?global_aria_skip_link_title?

Biochimica

La biochimica si occupa di spiegare i fenomeni chimici e chimico fisici degli organismi viventi.

Area di competenza

Biochimica
Biochimica, © Shutterstock

Le vie metaboliche, attraverso le quali vengono prodotti diversi piccoli componenti di base e fonti energetiche, sono uno degli aspetti centrali della disciplina. Questi componenti molecolari sono raggruppati in macromolecole e in strutture supramolecolari dell'architettura
cellulare. Altri temi importanti sono la regolazione e l'armonizzazione della formazione e della dissoluzione di tali strutture, nonché la reazione delle cellule di fronte a condizioni mutevoli come la temperatura o l'assunzione di cibo. Dato che i processi biologici nella
cellula non consentono un’osservazione diretta, dal profilo delle misurazioni la biochimica si basa su metodi provenienti dalla chimica e dalla fisica.

Biochimica

Biochimica, © Shutterstock

I biochimici conducono ricerche nell’area intermedia in cui chimica, medicina e biologia s’incontrano. Alcuni esempi di tematiche attuali:

  • la struttura spaziale delle proteine e il loro ruolo di nanomacchine;
  • la base molecolare delle malattie;
  • l’evoluzione diretta di nuove proteine attraverso l’ingegneria proteica;
  • anche il metabolismo (ad es. la respirazione, la digestione, i movimenti muscolari, la divisione cellulare e l’ereditarietà) si basa su processi biochimici, per questa ragione il settore della ricerca comprende anche procedimenti più complessi nei tessuti, negli organi e negli organismi.

Studi

Nella maggior parte delle università, durante i primi due anni di bachelor i contenuti degli studi di chimica e biochimica sono identici (chimica organica e fisica, matematica, informatica). È quindi possibile passare da una disciplina all'altra prima del terzo anno. L'ultimo anno di bachelor si focalizza sulle bioscienze molecolari e sulla chimica organica. A queste materie s’aggiungono:

  • biologia cellulare,
  • bioinformatica,
  • genetica.

nonché esperienze pratiche in laboratorio in:

  • biochimica,
  • biologia molecolare,
  • chimica organica,
  • chimica fisica.

In alcune scuole universitarie il programma di studio prevede dei moduli obbligatori a scelta, in altre la tesi di bachelor. Il master serve ad approfondire la materia e a favorire un apprendimento orientato alla ricerca. La tesi di master rappresenta una parte essenziale degli studi.

Requisiti

È importante nutrire interesse per le seguenti materie: biologia, chimica, matematica, fisica e informatica. Inoltre, è necessario possedere senso pratico e buone abilità motorie, e apprezzare i progetti sperimentali di grande precisione. Gli studenti devono anche essere in grado di seguire le lezioni in inglese e di leggere pubblicazioni tecniche in inglese. A livello di master, gli eventi organizzati molto spesso sono in inglese.

Differenze fra scuole universitarie e scuole universitarie professionali

Un terzo di coloro che conseguono un titolo di studio bachelor SUP continua gli studi fino al master, ciò che facilita l’accesso al mondo del lavoro.

Stage

Gli stage in laboratorio rivestono grande importanza. Gli studi di biochimica, nonostante l’elevato contenuto teorico e l’importante supporto informatico che comportano, presentano anche una forte componente “tecnica”. In laboratorio, gli studenti esercitano le loro abilità, imparano metodologie e tecniche di lavoro e mettono in pratica il contenuto dei corsi.

Attività di ricerca

Le attività di ricerca condotte nel campo della biochimica riguardano, ad esempio, la struttura e la funzione delle proteine, i complessi proteici, l'RNA e altre biomolecole oppure ancora le basi molecolari delle malattie. Ogni scuola universitaria stabilisce le proprie aree prioritarie.

Ammissione, iscrizione e inizio degli studi

Trovate informazioni relative all’ammissione alle varie scuole universitarie, all'iscrizione e all'inizio degli studi nella rubrica Ammissione, iscrizione.

Offerte di studio

Scuole universitarie professionali

Zürcher Fachhochschule ZFH

Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften ZHAW

Università e politecnici

Settori d'attività

I biochimici trovano impiego principalmente nelle aziende farmaceutiche e biotecnologiche e nell'industria alimentare. Alcuni lavorano anche nei campi della ricerca e dell'insegnamento oppure in seno all’amministrazione pubblica.

Formazione continua

Conseguire un dottorato o un post-doc (collaborazione in gruppi di ricerca internazionali) è una condizione necessaria per poter lavorare nel campo della ricerca industriale o universitaria. Nel settore più ristretto della chimica/biochimica non esiste un’offerta di corsi di formazione continua Advanced Studies (MAS/DAS/CAS). Molte opportunità di perfezionamento sono però offerte in settori affini. Di seguito alcuni esempi:



orientamento.ch