Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Mettersi in proprio

Un ottavo delle persone professionalmente attive è indipendente. Prima di creare un'azienda bisogna riflettere sul progetto e sui cambiamenti che esso implica. La forma giuridica aziendale più frequente è la ditta individuale.

Fase preliminare

Tre cose sono indispensabili per creare con successo un'azienda:

  • un'autovalutazione realistica;
  • una buona analisi di mercato;
  • un grande investimento personale: bisogna essere pronti a lavorare molto durante i primi anni e eventualmente a guadagnare meno o poco.

Domande da porsi

Circa tre aziende su quattro sopravvivono al secondo anno. Può quindi essere utile porsi le seguenti domande prima di lanciarsi in un'attività indipendente:

  • Perché voglio mettermi in proprio? Quali sono gli obiettivi personali e materiali che desidero raggiungere?
  • Sono in grado di mettere in piedi un'azienda con i miei mezzi e di trovare il mio posto sul mercato?
  • Ho sufficienti doti organizzative ed autodisciplina?
  • Sono in grado di effettuare compiti amministrativi?
  • Le mie relazioni possono essermi utili?
  • Ho spirito imprenditoriale? Amo il contatto con gli altri?
  • Sembro confidente? Posso dirigere la mia azienda e delegare il lavoro agli impiegati?
  • Quali sono i miei mezzi finanziari?  Ho riserve a sufficienza? Sono in grado di gestire le mie risorse?
  • Cosa pensa il mio entourage (amici, famiglia, partner) dei miei progetti? È disposto a sostenermi qualora dovessero esserci problemi?
  • Ho un buon business plan? Gli esperti (banche, consulenti fiscali, ecc.) lo troveranno adeguato?
  • Ho una buona salute fisica e mentale?
  • Se il progetto dovesse fallire ho soluzioni alternative? Quali?

Non tutti possono o vogliono mettersi in proprio da un giorno all'altro, assumendosi i rischi tutti insieme. Una possibilità è quella di combinare un impiego a tempo parziale con l'attività indipendente: l'impiego a tempo parziale garantisce un introito di base e una protezione minima in termini assicurativi. L'attività indipendente può quindi essere sviluppata poco a poco.

Procedure

Durante la creazione di un'azienda ci sono punti da chiarire e procedure amministrative da svolgere: in effetti, bisogna informarsi sul registro di commercio, le assicurazioni sociali, le imposte e l'IVA. Il sito ch.ch raggruppa questi temi, offrendo anche link verso gli enti competenti.
L'assicurazione disoccupazione propone misure di sostegno speciali per i disoccupati che desiderano creare la propria azienda.

Di seguito, alcuni siti utili a chi intende mettersi in proprio:

www.pmi.admin.ch

Il portale PMI della Confederazione fornisce informazioni sulla creazione e la gestione di un'azienda, offrendo al contempo indirizzi e link di istituzioni pubbliche che possono essere utili in ogni fase della creazione. La piattaforma startBIZ.ch, accessibile dal portale, offre la possibilità di creare e di registrare un'azienda online.
www.pmi.admin.ch

fondounimpresa.ch

fondounimpresa.ch è il portale ticinese dedicato a tutti coloro che vogliono mettersi in proprio.
fondounimpresa.ch

startups.ch

Informarsi, prepararsi, creare e avviare sono i temi principali del sito startups.ch.

venturelab.ch

Venturelab, un'iniziativa della Commissione per la tecnologia e l'innovazione (CTI), in collaborazione con alcune scuole universitarie, organizza dei moduli di formazione su misura al fine di incoraggiare le giovani aziende e di sensibilizzare gli studenti al tema dell'imprenditoria.
venturelab.ch (in francese, tedesco e inglese)

ifj.ch

La piattaforma dell'istituto IFJ (Institut für Jungunternehmen) per PMI e giovani imprenditori fornisce informazioni sulla gestione di un'azienda. L'istituto propone corsi, seminari, consigli, guide e molte altre prestazioni. Le sedi si trovano a San Gallo, Schlieren e Losanna.
ifj.ch (in francese, tedesco e inglese)

donnepmisvizzera.ch

Donne PMI Svizzera è una rete per donne che desiderano mettersi in proprio o che hanno già mosso i primi passi in questa direzione.
donnepmisvizzera.ch

easygov.swiss

La piattaforma EasyGov funge da contabile online per le aziende. Le procedure officiali legate alla creazione di una compagnia possono essere trattate virtualmente. Offre aiuto per l'iscrizione al registro di commercio, alla cassa di compensazione AVS, all'IVA ed all'assicurazione infortuni.
easygov.swiss

lavoro.swiss

Sito della Segreteria di Stato dell'Economia SECO sul tema della disoccupazione. Qui si trovano informazioni sulla promozione del lavoro indipendente, una misura sostenuta dall'assicurazione disoccupazione che aiuta le persone disoccupate a creare una propria azienda.
lavoro.swiss


Acquistare un franchise

L'acquisto di un franchise dà il diritto di commercializzare un prodotto o un servizio già esistente: ad es. una succursale di una catena di negozi o ristoranti. È un modello molto utilizzato da fast-food, auto concessionariec, parrucchieri. Il o la gerente deve dare una parte dei profitti al proprietario o alla proprietaria del franchise e seguirne le direttive. In cambio, riceve sostegno dall'azienda in ambiti quali il marketing o la formazione, e può rapidamente trarre dei profitti. Ulteriori informazioni sono a disposizione sul sito dell'associazione swissdistribution.ch (in inglese, francese e tedesco).

Rilevare un'azienda

La rilevazione di un'azienda è uno dei metodi più diffusi per mettersi in proprio: la struttura dell'azienda e la clientela sono già stabilite. Tuttavia, è necessario disporre di una somma importante per acquisire un'azienda. Se l'acquirente vuole cambiare strategia, c'è inoltre il rischio di perdere clientela e personale. Ci sono diversi modi per rilevare un'azienda, ad esempio acquistando parti dell'azienda o dei suoi attivi e passivi.

Opzioni di finanziamento

Il finanziamento è uno degli aspetti essenziali della creazione di un'azienda: si possono usare i propri risparmi o fare appello ad amici e familiari (bisogna però tener conto che se l'azienda dovesse fallire, le relazioni personali sarebbero messe a dura prova). Esistono anche altri modi per costituire un capitale di partenza:

Banche

Spesso le banche sono reticenti a concedere prestiti ad imprenditori ed imprenditrici, preferendo partecipare dopo la fase d'avvio di un'azienda. È utile paragonare le politiche di credito e le condizioni dei diversi istituti.

Società di capitali

Le società di capitali sono partner finanziari che, grazi ad investimenti in capitali, possono sostenere le aziende nella fase d'avvio. Condividono i profitti e le perdite. È importante poter profare la propria affidabilità e saper comunicare in modo convincente.

Business Angels

I business angels sono generalmente persone che si sono ritirate dalla vita professionale attiva ma che vogliono continuare a rivestire un ruolo economico investendo in progetti con capitale, tempo e conoscenza.

Società di fideiussione

La maggior parte degli organismi che prestano fondi esigono una garanzia per coprire il rischio associato all'investimento. Le società di fideiussione possono aiutare ad ottenere un prestito senza mettere in pericolo il proprio patrimonio personale. Esistono quattro cooperative di garanzia riconosciute in Svizzera:

  • cautionnementromand.ch (in francese e tedesco)
  • Cooperativa di fideiussione per PMI sud, bgost.ch
  • Cooperativa di fideiussione per PMI centro, bgm-ccc.ch (in francese e tedesco)
  • Cooperativa di fideiussione SAFFA, per imprenditrici, saffa.ch

Crowdfunding

Il Crowdfunding permette di raccogliere fondi e donazioni tramite una piattaforma online. Ulteriori informazioni sono disponibili presso la Swiss Crowdfunding Association: swisscrowdfundingassociation.ch.

Altre soluzioni

I clienti possono essere disposti ad effettuare dei pagamenti anticipati durante la fase d'avvio di una nuova azienda. Altre possibilità sono le sovvenzioni, i fondi di ricerca delle università, i fondi di fondazioni caritatevoli o agevolazioni fiscali. Le informazioni sono fornite dalle associazioni regionali per lo sviluppo delle aziende.

Forme giuridiche

Diversi criteri regolano la scelta della forma giuridica: la responsabilità personale, il capitale di partenza, la libertà di decisione, le obbligazioni fiscali, o la protezione per quanto riguarda le assicurazioni sociali.
Il sito www.pmi.admin.ch cataloga le diverse forme giuridiche.
Le forme più correnti sono la ditta individuale, le società anonime e le società a garanzia limitata.

Ditta individuale

Circa la metà delle aziende svizzere sono ditte individuali. Questa forma giuridica non necessita un capitale di partenza né ha l'obbligo di iscriversi al registro di commercio fino ad una cifra d'affari di 100'000.- CHF. Tuttavia, i proprietari di una ditta individuale affrontano le loro responsabilità nei confronti di clienti e fornitori con il loro intero patrimonio. Essi devono anche pagare da soli i contributi AVS e i premi d'assicurazione supplementari (assicurazione infortuni, assicurazioni di indennità giornaliere), ma non possono versare i contributi all'assicurazione disoccupazione.
Prima di concedere lo statuto d'indipendente, la cassa di compensazione AVS verifica se il richiedente ottempera alle condizioni necessarie. Gli imprenditori che non possono presentare un estratto del registro di commercio né presentare un certo volume di mandati non sono riconosciuti come indipendenti.

Società anonime e società a garanzia limitata

Le società di capitali come le società anonime (SA) e le società a garanzia limitata (Sagl)sono società costituite da una o più persone, le cui responsabilità sono limitate alla quantità di afflussi del capitale: il rischio personale è così ridotto.
Gli associati o gestori di una SA o Sagl conservano, agli occhi delle assicurazioni, lo statuto di salariati: ciò significa che devono versare i contributi, ma che hanno ugualmente diritto di beneficiare delle prestazioni delle assicurazioni.



Informazioni

Informazioni dei cantoni

I seguenti cantoni italofoni propongono contenuti complementari.

Selezionare un cantone

Stemma cantone Grigioni

Grigioni

Il KMU-Zentrum Graubünden è il punto di contatto per le piccole e medie imprese (PMI) del Cantone dei Grigioni. Essi sostengono e consigliano le PMI grigionesi su questioni di gestione aziendale relative alla fondazione e alla crescita delle imprese, al finanziamento, alla gestione strategica, all'innovazione e all'internazionalizzazione.

orientamento.ch