Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Tecnico alimentarista (AFC) / Tecnica alimentarista (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Alimentazione, economia domestica
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.210.18.0

Aggiornato il 07.05.2018

Immagini (8)

Controllo delle consegne

Film (2)

Tecnico/a alimentarista AFC - clip
Controllo delle consegne

Controllo delle consegne

Ingredienti di prima scelta garantiscono una qualità ottimale del prodotto finito. Le consegne vengono pertanto controllate in maniera scrupolosa.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Controllo delle consegne
Preparazione

Preparazione

Per ottenere l’esatta composizione desiderata, durante il processo di miscelazione gli ingredienti vanno aggiunti secondo un ordine ben preciso.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Preparazione
Installazioni

Installazioni

Una macchina non funziona come dovrebbe? Tutta la produzione ne risente. I serbatoi sono collegati correttamente e i nastri girano alla giusta velocità.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Installazioni
Al comandi

Al comandi

Dalla centrale di comando i tecnici alimentaristi regolano con un clic di mouse tutti i processi di produzione.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Al comandi
Sorveglianza e calibrazione

Sorveglianza e calibrazione

Dirigendo e sorvegliando la produzione in loco, procedono alle regolazioni necessarie sul macchinario stesso o tramite il pannello di controllo.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Sorveglianza e calibrazione
Analisi dei prodotti

Analisi dei prodotti

Con l'aiuto degli organi sensoriali e di apparecchi di misurazione, i tecnici alimentaristi esaminano la qualità di alimenti e bevande in ogni stadio di produzione.

Copyright SDBB | CSFO, Alessandra Rime

Analisi dei prodotti
Pulizia dei macchinari e ustensili

Pulizia dei macchinari e ustensili

Gli impianti vanno puliti con meticolosità e regolarità. Nella produzione di derrate alimentari è indispensabile un livello elevato di pulizia.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Pulizia dei macchinari e ustensili
Cura e sicurezza

Cura e sicurezza

Gli standard dell'industria alimentare sono elevati. L'assoluto rispetto delle regole d'igiene e di sicurezza è d'obbligo per tutti gli impiegati.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Cura e sicurezza
Tecnico/a alimentarista AFC - clip

Tecnico/a alimentarista AFC - clip

Il filmato presenta un concentrato della quotidianità e del lavoro dei professionisti. Sequenze filmate informative e commenti si alternano al racconto di un/a tecnico/a alimentarista AFC, che fornisce informazioni sulla sua attività quotidiana, sugli aspetti positivi e negativi del lavoro e sui requisiti necessari per svolgerlo.

© 2013 - CSFO|SDBB

Tecnico/a alimentarista AFC - clip
Tecnico/a alimentarista AFC

Tecnico/a alimentarista AFC

Il filmato presenta un concentrato della quotidianità e del lavoro dei professionisti. Sequenze filmate informative e commenti si alternano al racconto di un/a tecnico/a alimentarista AFC, che fornisce informazioni sulla sua attività quotidiana, sugli aspetti positivi e negativi del lavoro e sui requisiti necessari per svolgerlo.

Questo film della serie "Una panoramica su..." è stato creato in collaborazione con la Communauté de travail technoloques en denrées alimentaires (CT TDA).

© 2013 - CSFO|SDBB

Tecnico/a alimentarista AFC

Descrizione

Il tecnico e la tecnica alimentarista trasformamo le materie prime in una vasta gamma di alimenti e di bevande: preparati istantanei, bibite, birra, prodotti di panetteria, conserve, surgelati, gelati, piatti precotti, cioccolato. Quando ci rechiamo in un supermercato siamo confrontati a una vasta scelta di alimenti, prodotti della tecnologia alimentare ottenuti con la trasformazione di materie prime.
 

I tecnici alimentaristi sono protagonisti di questi processi di trasformazione:

  • conoscono le materie prime e gli additivi (conservanti, aromi, ecc.);
  • si occupano della lavorazione e della raffinazione industriale di prodotti alimentari e di bevande;
  • controllano la qualità degli ingredienti utilizzati;
  • azionano macchinari automatizzati molto complessi e organizzano la produzione;
  • dirigono un'équipe di operai e supervisionano lo svolgimento delle operazioni di produzione alimentare.

Le loro principali attività possono essere così descritte:
 

  • pianificare il rifornimento delle materie prime ed effettuare le ordinazioni;
  • controllare le merci all'arrivo (peso e qualità) e le condizioni di stoccaggio (umidità, temperatura, luminosità) per ogni tipo di derrata;
  • prelevare campioni di merce per analizzarli (aspetto, gusto, caratteristiche chimiche, batteriologiche e fisiche);
  • supervisionare il lavoro di selezione, pulizia e taglio delle derrate effettuato dagli operai;
  • determinare l'ordine di miscelazione;
  • concentrare, filtrare, trattare le bevande;
  • far rispettare le misure di igiene per la merce e mantenere igiene e pulizia di macchinari e utensili;
  • regolare le macchine (velocità, temperatura, durata, pressione) in funzione degli ingredienti e del loro grado di maturazione;
  • occuparsi dell'avvio e del funzionamento delle apparecchiature di lavorazione, di impastamento, di miscelazione, di essicamento e di cottura;
  • supervisionare il condizionamento, l'imbottigliamento e l'imballaggio;
  • regolare i relativi apparecchi;
  • controllare le unità di spedizione, procedere all'adattamento della regolazione dei macchinari d'imballaggio o imbottigliamento.

Formazione

Durata: 3 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) presso un’azienda del settore alimentare e frequenza dei corsi alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) di Lugano-Trevano. Formazione offerta anche nella Svizzera interna all'Institut agricole de Grangeneuve a Posieux (Friburgo) e alla Berufsfachshule Stickhof a Wädenswil (Zurigo). Materie d'insegnamento a scuola: conoscenze professionali (materie prime, additivi; procedimenti tecnici; macchinari e tecniche di controllo; microbiologia e igiene; gestione della qualità e legislazione sulle derrate alimentari; alimentazione); calcolo professionale; scienze naturali; materie relative all'indirizzo di approfondimento; cultura generale; ginnastica e educazione fisica. Orientamenti: prodotti da forno, birra, prodotti pronti, prodotti a base di carne, bevande, cioccolato, prodotti essicati, prodotti dolciari.

La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali (5-10 giorni) organizzati dall'associazione professionale di categoria. Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di:

TECNICO ALIMENTARISTA o

TECNICA ALIMENTARISTA

(Ordinanza federale sulla formazione professionale

di base del 5 settembre 2012)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • formazione continua: controllo merci, sviluppo prodotti, pianificazione della produzione, calcolo dei costi;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il diploma federale di tecnico/a alimentarista;
  • scuola specializzata superiore per conseguire il titolo di tecnico/a in tecnologia alimentare dipl.SSS;
  • scuola universitaria professionale per conseguire il bachelor SUP di ingegnere/a in tecnologia alimentare.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Sono auspicati buoni risultati in calcolo e nelle materie scientifiche.
NB. Le persone in formazione possono lavorare di notte fino alle 23.00 (fino alle 20.00 nei giorni precedenti i corsi della scuola professionale o i corsi interaziendali e fino alle 01.00 al massimo 10 notti all'anno) e la domenica (non possono essere occupate nelle domeniche dei periodi di vacanza e per almeno 12 domeniche all'anno) solo a partire dall'età di 16 anni compiuti.

Condizioni di lavoro

I tecnici alimentaristi lavorano nell'industria alimentare, assumono a volte funzione di quadro intermedio per dirigere un'équipe. Negli ambienti di lavoro sono confrontati a forti odori, a temperature e umidità variabili e a rumori causati dai macchinari. Sono tenuti ad applicare rigorosamente le regole di igiene e quindi a portare indumenti di lavoro appositi.

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:

2017: 2; 2016: 0; 2015: 0; 2014: 0; 2013: 0; 2012: 0

Indirizzi utili

Communauté de travail technologue en denrées alimentaires
Worbstrasse 52
Case postale 160
3074 Muri b. Bern
Tel.: 031 352 11 88
URL: http://www.lebensmitteltechnologe.ch

CPT Centro professionale tecnico Lugano/Trevano
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
6952 Canobbio
Tel.: 091 815 10 11
URL: http://www.cpttrevano.ti.ch
Email:

Institut agricole de Grangeneuve (IAG)
Centre de formation des métiers de l'intendance, du lait et de l'agroalimentaire (CILA)
Métiers du lait et de l'agroalimentaire
Rte de Grangeneuve
1725 Posieux
Tel.: 026 305 55 00
URL: http://www.grangeneuve.ch

Strickhof
Lebensmitteltechnologie und Hortikultur
Seestr. 295
8804 Au ZH
Tel.: +41 58 105 94 00
URL: http://www.strickhof.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Gusto e olfatto sviluppati
  • Attitudine per il calcolo
  • Spirito metodico
  • Senso tecnico
  • Igiene e pulizia
  • Rapidità di esecuzione
  • Resistenza fisica
  • Attitudine a lavorare in gruppo

Interessi

  • Alimentazione

orientamento.ch