Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Addetto alimentarista CFP / Addetta alimentarista CFP

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Alimentazione, economia domestica
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.210.46.0

Aggiornato il 16.04.2018

Immagini (8)

Controllo delle consegne

Film (1)

Addetto/a alimentarista CFP
Controllo delle consegne

Controllo delle consegne

Ingredienti di prima scelta garantiscono una qualità ottimale del prodotto finito. Le consegne vengono pertanto controllate in maniera scrupolosa.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Controllo delle consegne
Preparazione

Preparazione

Per ottenere l’esatta composizione desiderata, durante il processo di miscelazione gli ingredienti vanno aggiunti secondo un ordine ben preciso.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Preparazione
Installazioni

Installazioni

Una macchina non funziona come dovrebbe? Tutta la produzione ne risente. I serbatoi sono collegati correttamente e i nastri girano alla giusta velocità.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Installazioni
Al comandi

Al comandi

Dalla centrale di comando i tecnici alimentaristi regolano con un clic di mouse tutti i processi di produzione.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Al comandi
Sorveglianza e calibrazione

Sorveglianza e calibrazione

Dirigendo e sorvegliando la produzione in loco, procedono alle regolazioni necessarie sul macchinario stesso o tramite il pannello di controllo.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Sorveglianza e calibrazione
Analisi dei prodotti

Analisi dei prodotti

Con l'aiuto degli organi sensoriali e di apparecchi di misurazione, i tecnici alimentaristi esaminano la qualità di alimenti e bevande in ogni stadio di produzione.

Copyright SDBB | CSFO, Alessandra Rime

Analisi dei prodotti
Pulizia dei macchinari e ustensili

Pulizia dei macchinari e ustensili

Gli impianti vanno puliti con meticolosità e regolarità. Nella produzione di derrate alimentari è indispensabile un livello elevato di pulizia.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Pulizia dei macchinari e ustensili
Cura e sicurezza

Cura e sicurezza

Gli standard dell'industria alimentare sono elevati. L'assoluto rispetto delle regole d'igiene e di sicurezza è d'obbligo per tutti gli impiegati.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Cura e sicurezza
Addetto/a alimentarista CFP

Addetto/a alimentarista CFP

Il filmato presenta un concentrato della quotidianità e del lavoro dei professionisti. Sequenze filmate informative e commenti si alternano al racconto di un/a addetto/a alimentarista CFP, che fornisce informazioni sulla sua attività quotidiana, sugli aspetti positivi e negativi del lavoro e sui requisiti necessari per svolgerlo.

Questo film della serie "Una panoramica su..." è stato creato in collaborazione con la Communauté de travail technoloques en denrées alimentaires (CT TDA).

© 2013 - CSFO|SDBB

Addetto/a alimentarista CFP

Descrizione

L'addetto e l'addetta alimentarista lavorano in aziende che fabbricano e imballano prodotti alimentari quali bibite, biscotti, pane, cioccolato, minestre, ecc. Accendono, manovrano e sorvegliano le macchine di produzione o per l'imballaggio dei prodotti alimentari. Controllano gli ingredienti di base e i prodotti finiti e vegliano al rispetto delle norme di qualità proprie dell'azienda. Collaborano soprattutto con i tecnici alimentaristi ma anche con i cuochi, i panettieri-pasticceri-confettieri e altri professionisti del settore alimentare.

I loro compiti principali possono essere così descritti:

controllo delle derrate alimentari

  • immagazzinare o prelevare le materie prime, controllarne l'aspetto e l'odore nel rispetto nelle norme stabilite;
  • applicare in maniera scrupolosa le regole di igiene alimentare;
  • leggere l'ordine di produzione, pesare gli ingredienti di cui il prodotto è composto, mischiarli e lavorarli con l'aiuto delle macchine;
  • selezionare, pulire e tagliare la frutta e le verdure, cuocere zuppe, salse, o altri cibi;
  • verificare i prodotti intermedi e i prodotti finiti e assicurarsi che la qualità sia conforme agli standard dell'azienda;
  • controllare il prodotto imballato, la data di scadenza, il peso indicato, ecc.;

sorveglianza degli impianti di produzione

  • rifornire gli impianti di produzione di materie prime, avviarli e regolarli conformemente alle disposizioni ricevute;
  • montare gli impianti di sicurezza;
  • sorvegliare il funzionamento degli impianti, aggiustarne le regolazioni se necessario e segnalarne le devianze in un rapporto: temperature, pressione, ritmo, quantità di ingredienti, ecc.;
  • intervenire in caso di problemi, applicare le disposizioni o avvertire il responsabile;
  • regolare gli impianti di imballaggio a seconda del prodotto e avviarli;
  • pulire e disinfettare le macchine e gli utensili, eliminare i rifiuti rispettando le prescrizioni sulla protezione dell'ambiente.

Formazione

Durata: 2 anni

La formazione professionale di base (tirocinio) biennale porta al conseguimento del certificato federale di formazione pratica (CFP), non all'attestato federale di capacità (AFC). Si tratta di un tirocinio adatto specialmente a persone portate per il lavoro manuale pratico. È strutturato in modo tale che si possa tener conto delle necessità individuali delle persone in formazione. La formazione prevede il tirocinio in un'azienda autorizzata, per la formazione professionale pratica, e la frequenza dei corsi alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) di Lugano-Trevano, per la formazione scolastica teorica (conoscenze professionali e cultura generale). Corsi sono offerti anche nella Svizzera interna all' Institut agricole de l'Etat de Fribourg (IAG) a Grangeneuve-Posieux e al Berufsbildungszentrum a Wädenswil (Zurigo). Materie d'insegnamento: conoscenze professionali e generali di base, materie prime e prodotti semilavorati, macchinari e impianti, produzione industriale di derrate alimentari, igiene, sicurezza sul lavoro, protezione della salute e dell’ambiente, cultura generale e educazione fisica.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene il certificato federale di formazione pratica (CFP) di
ADDETTO ALIMENTARISTA o
ADDETTA ALIMENTARISTA

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base del 25 luglio 2007)

Perfezionamento

  • possibilità di accedere, se ritenuti idonei, al secondo anno di formazione per conseguire l'attestato federale di capacità (AFC) quale tecnico alimentarista; l' AFC consente poi l'accesso ai perfezionamenti certificati da attestati e diplomi riconosciuti a livello federale.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

NB. Le persone in formazione possono lavorare di notte fino alle 23.00 (fino alle 20.00 nei giorni precedenti i corsi della scuola professionale o i corsi interaziendali e fino alle 01.00 al massimo 10 notti all'anno) e la domenica (non possono essere occupate nelle domeniche dei periodi di vacanza e per almeno 12 domeniche all'anno) solo a partire dall'età di 16 anni compiuti.

Condizioni di lavoro

Gli addetti alimentaristi lavorano nell'industria agroalimentare, segnatamente nei settori del cioccolato, dei prodotti di panetteria, bevande, conserve, ecc. Negli ambienti di lavoro sono confrontati a forti odori, a temperature e umidità variabili e a rumori causati dai macchinari. Collaborano essenzialmente con i tecnici alimentaristi, ma anche con cuochi, panettieri-pasticcieri-confettieri e altri professionisti del settore alimentare.

Sono tenuti ad applicare rigorosamente le regole di igiene e quindi a portare indumenti di lavoro appositi.

Indirizzi utili

Berufsbildungszentrum Wädenswil
Postfach
8820 Wädenswil
Tel.: 058 934 52 00
URL: http://www.bzw.ch
Email:

Communauté de travail technologue en denrées alimentaires
Worbstrasse 52
Case postale 160
3074 Muri b. Bern
Tel.: 031 352 11 88
URL: http://www.lebensmitteltechnologe.ch

CPT Centro professionale tecnico Lugano/Trevano
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
6952 Canobbio
Tel.: 091 815 10 11
URL: http://www.cpttrevano.ti.ch
Email:

Institut agricole de Grangeneuve (IAG)
Centre de formation des métiers de l'intendance, du lait et de l'agroalimentaire (CILA)
Métiers du lait et de l'agroalimentaire
Rte de Grangeneuve
1725 Posieux
Tel.: 026 305 55 00
URL: http://www.grangeneuve.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Gusto e olfatto sviluppati
  • Attitudine per il calcolo
  • Spirito metodico
  • Senso tecnico
  • Igiene e pulizia
  • Rapidità di esecuzione
  • Resistenza fisica
  • Attitudine a lavorare in gruppo

Interessi

  • Alimentazione

orientamento.ch