?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Interactive Media Designer AFC

Categorie
Settori professionali
Industria grafica - Informatica, multimedia - Media e comunicazione
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.814.7.0

Aggiornato il 22.06.2022

Discutere i progetti

Discutere i progetti

Gli Interactive Media Designers realizzano i loro progetti in team e lavorano a stretto contatto con i clienti.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Discutere i progetti
Pianificare e abbozzare

Pianificare e abbozzare

I design dei media digitali prendono spesso forma su carta. Gli Interactive Media Designer fanno degli schizzi a mano libera.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Pianificare e abbozzare
Lavorare con le immagini

Lavorare con le immagini

Gli elementi grafici e le foto occupano un posto centrale nei media digitali. Gli Interactive Media Designer creano, trattano e posizionano i dati.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Lavorare con le immagini
Creare file audio e video

Creare file audio e video

Questi professionisti sfruttano al meglio file audio e video, divenuti essenziali nei siti Internet e nelle applicazioni

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Creare file audio e video
Elaborare i testi

Elaborare i testi

L’informazione scritta resta importante nei multimedia. Bisogna scrivere testi attrattivi e impaginarli secondo le regole tipografiche.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Elaborare i testi
Seguire l’evoluzione tecnica

Seguire l’evoluzione tecnica

Gli strumenti degli Interactive Media Designer evolvono rapidamente. Bisogna quindi seguire con attenzione le nuove tendenze, così da poter realizzare prodotti sempre attuali.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Seguire l’evoluzione tecnica
Testare e correggere

Testare e correggere

Non sempre tutto funziona al primo colpo. Gli Interactive Media Designer testano i loro prodotti con precisione e li migliorano se non funzionano perfettamente.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Prochet

Testare e correggere
Formare i clienti

Formare i clienti

La gestione delle interfacce sviluppate necessita un certo savoir-faire. Gli Interactive Media Designer trasmettono ai clienti tutte le informazioni utili.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Formare i clienti
Interactive Media Designer AFC

Interactive Media Designer AFC

Il filmato presenta un concentrato della quotidianità e del lavoro dei professionisti. Sequenze filmate informative e commenti si alternano al racconto di un/a interactive media designer AFC, che fornisce informazioni sulla sua attività quotidiana, sugli aspetti positivi e negativi del lavoro e sui requisiti necessari per svolgerlo.

Questo film della serie "Una panoramica su..." è stato creato in collaborazione con viscom e SIMD.

© 2015 - Echo Film B & W – SDBB | CSFO

Interactive Media Designer AFC

Descrizione

L’Interactive Media Designer concepisce e produce media digitali interattivi, come siti internet o applicazioni, a partire da immagini, testi, audio, video o animazioni in 3D. Pubblica questi media sui sistemi di comunicazione digitali quali tablet, smartphone, social media, ecc.

 Le loro principali attività possono essere così descritte:

Preparazione dei progetti

  • preparare contenuti digitali interattivi per agenzie (online, pubblicitarie, ecc.) redazioni radiofoniche, televisive e online, studi grafici o dipartimenti di comunicazione di grandi aziende;
  • pianificare siti web, app, social network, per esempio di distributori automatici di biglietti a seconda del bisogno della clientela;
  • elaborare progetti con creatività e competenza tecnica;
  • prendere in considerazione, durante la pianificazione, i diversi formati di visualizzazione in cui le applicazioni sono presentate;
  • mantenere uno scambio attivo con clienti e dipendenti;
  • collaborare con altri specialisti, organizzare e sviluppare il progetto, discutere le varianti e valutare i risultati;

Realizzazione e pubblicazione

  • girare dei video, occupandosi anche del montaggio, della post-produzione e dell’elaborazione del suono;
  • scattare fotografie in loco o in studio;
  • registrare, elaborare e mixare il suono;
  • realizzare trailer per documentari, film, cortometraggi ecc.;
  • progettare delle animazioni 2D e 3D utilizzando software professionali per la creazione, l’impaginazione e il trattamento delle immagini;
  • prestare attenzione alle basi dell’usabilità (Usability), dell’interfaccia utente (User Interface) e dell’esperienza utente (User Experience);
  • sviluppare delle newsletter interattive;
  • programmare siti web e integrare contenuti interattivi (fotografie, testo e grafica statica o animata, video, ecc.);
  • pubblicare gli strumenti di comunicazione su sistemi digitali come tablet, computer, social media, ecc.;
  • utilizzare i social media per promuovere un’azienda e renderli interattivi.

Formazione

Durata: 4 anni

Esistono due possibilità di formazione.

Formazione professionale di base (tirocinio) presso un'azienda del settore e frequenza dei corsi 2 giorni alla settimana alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) presso il Centro scolastico industrie artistiche (CSIA) di Lugano.

La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali (20 giornate) organizzati dall'associazione professionale di categoria.

Possibilità di conseguire la maturità professionale dopo il conseguimento dell’AFC.

Scuola a tempo pieno. Frequenza scolastica alla Scuola d'arte applicata (SAA) presso il Centro scolastico industrie artistiche (CSIA) di Lugano (maturità professionale integrata).

Le materie d’insegnamento a scuola approfondiscono le seguenti conoscenze professionali:

  • preparazione di progetti dai contenuti digitali interattivi;
  • sviluppo di progetti per media digitali interattivi;
  • realizzazione del design per media digitali interattivi;
  • uso dell’inglese tecnico;
  • sicurezza sul lavoro, protezione della salute e dell'ambiente.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si consegue l'attestato federale di capacità (AFC) di

INTERACTIVE MEDIA DESIGNER

 

Perfezionamento

  • corsi di aggiornamento proposti da scuole e associazioni o da ditte del settore informatico;
  • maturità professionale che consente l’accesso alle scuole universitarie professionali (SUP) e agevola il perfezionamento professionale;
  • esame per conseguire il diploma cantonale di progettista tecnico/a web: corso di 1 anno presso la Scuola superiore di economia (SSSE) di Bellinzona;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di tecno-poligrafo/a o di tipografo/a per la comunicazione visiva;
  • esame professionale federale superiore (EPS) per conseguire il diploma di manager in pubblicazioni o di designer grafico;
  • scuola specializzata superiore (SSS) per conseguire il titolo di designer dipl. design visivo o di media manager dipl.;
  • scuola universitaria professionale (SUP) per conseguire il titolo di ingegnere dei media o di designer comunicazione visiva.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Per la formazione di base in azienda (tirocinio)

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Per l'ammissione alla scuola a tempo pieno

  • esame tecnico-artistico organizzato in maggio;
  • licenza dalla scuola media con diritto d’iscrizione alle scuole medie superiori, oppure licenza con al massimo un’insufficienza, non inferiore al 3, e almeno la media del 4.5 nelle materie obbligatorie senza corsi attitudinali, di 4.4 con un corso attitudinale, di 4.3 con due corsi attitudinali.

I posti sono limitati, l’ammissione avviene secondo la graduatoria stabilita dapprima in base all’esame tecnico-artistico, in seguito in base alla media delle note della licenza di scuola media

All’esame possono partecipare anche candidati/e con licenza di scuola media in difetto della media richiesta ma saranno ammessi solo nel caso in cui siano disponibili posti dopo aver esaurito quelli delle categorie citate e se il risultato all’esame tecnico-artistico è tra i primi cento candidati.

Condizioni di lavoro

Gli Interactive Media Designer lavorano nelle imprese di comunicazione, presso studi di consulenza comunicativa, nelle case editrici, negli studi grafici e nell'amministrazione pubblica. A seconda della situazione, assumono la totalità di un progetto o ne eseguono solo una parte, sotto la direzione di altri professionisti. La collaborazione con altri specialisti del settore della comunicazione, del multimediale, dell'informatica e del marketing e il dialogo con il cliente caratterizzano questa professione. Gli Interactive Media Designer hanno la possibilità di accedere a posti di responsabilità, come pure di lavorare in proprio. Orari e ritmi di lavoro sono prevalentemente irregolari e serrati.

Indirizzi utili

CSIA Centro scolastico per le industrie artistiche Lugano
SAA Scuola d'arte applicata
Via Brentani 18
Casella postale 4243
6900 Lugano
Tel.: 091 815 20 11
URL: http://www.csia.ti.ch
Email:

CSIA Centro scolastico per le industrie artistiche Lugano
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
Via Brentani 18
CP 4243
6900 Lugano
Tel.: 091 815 20 11
URL: http://www.csia.ti.ch
Email:

Swiss interactive media design (SIMD)
Speichergasse 35
Casella postale 678
3000 Bern 7
Tel.: 058 225 55 66
URL: http://www.simd.ch/it
Email:

viscom
Bellinzona
Casella postale 2816
Viale Stefano Franscini 30
6500 Bellinzona
Tel.: 058 225 55 70/71
Fax: 091 825 01 52
URL: http://www.viscom.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Creatività e immaginazione
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Capacità di sintesi
  • Senso tecnico
  • Capacità d'adattamento all'evoluzione tecnologica
  • Sensibilità artistica

Interessi

  • Informatica
  • Comunicazione, documentazione, marketing, media, pubblicità
  • Arte, creazione artistica, letteratura

orientamento.ch