Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Ingegnere ambientale SUP / Ingegnera ambientale SUP

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Agricoltura, orticultura, selvicoltura, animali, natura - Ambiente
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.170.10.0

Aggiornato il 25.04.2018

Immagini (8)

Valutare gli impatti ambientali
Valutare gli impatti ambientali

Valutare gli impatti ambientali

Le valutazioni d'impatto sono una tappa fondamentale di ogni processo di gestione ambientale e rappresentano una parte importante del lavoro.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Valutare gli impatti ambientali
Utilizzare le informazioni geografiche

Utilizzare le informazioni geografiche

I dati geologici, idrologici come pure tutte le informazioni legate al territorio sono supporti essenziali per il lavoro di questi professionisti.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Utilizzare le informazioni geografiche
Unire diverse competenze

Unire diverse competenze

Scienziati, ingegneri e tecnici in diversi campi contribuiscono insieme alla risoluzione di problemi ambientali.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Unire diverse competenze
Ispezionare i cantieri

Ispezionare i cantieri

Gli specialisti si recano sul posto per ispezionare gli impianti e facilitare l'attuazione delle misure ambientali.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Ispezionare i cantieri
Prelevare campioni

Prelevare campioni

Quando si prelevano campioni da siti contaminati occorre indossare un equipaggiamento protettivo per evitare il contatto con sostanze tossiche.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Prelevare campioni
Gestire progetti

Gestire progetti

L'organizzazione di campagne di studio, la valutazione dei costi, l'elaborazione di offerte e la pianificazione di interventi sono compiti frequenti.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Gestire progetti
Far fronte all'inquinameto

Far fronte all'inquinameto

Per rispettare tutte le norme qualitative, gli specialisti dell'ambiente effettuano delle analisi con lo scopo di tenere sotto controllo i rifiuti tossici.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Far fronte all'inquinameto
Preservare gli spazi naturali

Preservare gli spazi naturali

Una volta repertoriate le ricchezze di una zona, si procede all'attuazione di piani per la salvaguardia e il ripristino del patrimonio naturale.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Preservare gli spazi naturali

Descrizione

L'ingegnere e l'ingegnera ambientale esercitano la loro attività nell'ambito della salvaguardia, della gestione e della valorizzazione del patrimonio naturale. Fondano il loro approccio sull'ecologia, integrando le dimensioni economiche e socioculturali. Padroneggiano e sviluppano tecnologie diverse e concetti ecologici legati alla sistemazione del territorio e all'ambiente.
 

Gli ingegneri ambientali possono essere attivi nel settore della gestione del territorio agricolo o nella valorizzazione turistica degli spazi naturali, come pure in altri ambiti legati all'ambiente, quali lo smaltimento dei rifiuti e la protezione dell'aria, dell'acqua e del suolo.
 

I loro compiti principali possono essere così descritti:
 

  • progettare, effettuare diagnosi ecologiche, realizzare o sorvegliare lavori di pianificazione, di protezione o di manutenzione di siti naturali;
  • preservare, rivitalizzare o creare ambienti naturali, avendo quale scopo principale il mantenimento della biodiversità;
  • realizzare sistemazioni del territorio naturali, in particolare con le tecniche di ingegneria biologica;
  • assicurare la gestione globale di un progetto di salvaguardia ambientale;
  • eseguire studi di impatto ambientale;
  • scegliere materiali non inquinanti nei lavori di sistemazione o di ristrutturazione dei terreni;
  • gestire cantieri, discariche di rifiuti e le loro infrastrutture (sistemazioni esterne, accessi, ecc.);
  • prevedere e organizzare il riciclaggio, lo smaltimento, il trattamento o l'eventuale riutilizzo dei rifiuti;
  • prevenire inquinamenti dell'aria, dell'acqua e del suolo;
  • partecipare alla correzione e alla rivitalizzazione dei corsi d'acqua, con riguardo alla fauna e alla flora, alla sistemazione delle rive e del paesaggio;
  • progettare sistemazioni idrauliche, acquedotti, sistemi di irrigazione, ecc.;
  • redigere rapporti, offrire consulenza a enti privati e pubblici in materia di ambiente;
  • utilizzare tecniche informatiche performanti, quali il sistema di informazione geografica (SIG), ecc.;
  • applicare la legislazione sulla protezione della natura, dei paesaggi e dell'ambiente.

Formazione

Durata: 3 anni

Frequenza di una scuola universitaria professionale (SUP) a tempo pieno. La formazione è offerta da:
- Haute école du paysage, d'ingénierie et d'architecture de Genève-Lullier (HEPIA). Insegnamento modulare sotto forma di corsi teorici, esercizi e lavori pratici. Materie di studio: scienze della terra, biologia delle specie, comunicazione, matematica e statistiche applicate, conoscenza degli ambienti naturali, diagnosi ambientale, gestione del territorio, costruzione, pianificazione degli ambienti, gestione degli spazi naturali, ecc. Dal 5° semestre scelta opzione "natura e agricoltura" o opzione "natura e turismo".
- Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften in Wädenswil (ZHAW). Lo studio, strutturato in forma modulare, è pluridisciplinare: combina le materie proprie alle scienze naturali con le scienze sociali, ingegneristiche ed economiche. Oltre alle lezioni in sede sono previste anche settimane progetto, studio di casi, escursioni e periodi di pratica. Possibilità di scegliere tra vari approfondimenti (agricoltura biologica, materie prime ed energie rinnovabili, gestione ambientale, ecc.).

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il titolo di
BACHELOR OF SCIENCE SUP IN INGEGNERIA AMBIENTALE

Perfezionamento

  • corsi di approfondimento e di specializzazione proposti dal SANU di Bienne, un'organizzazione bilingue, sostenuta dalla Confederazione e da vari enti, che ha il compito di formare e perfezionare i professionisti attivi nel settore ambientale; il SANU offre diversi corsi specialistici in materia di protezione della natura e del paesaggio, comunicazione, legislazione e gestione ambientale;
  • possibilità di conseguire presso le scuole universitarie professionali (SUP) il "master of science SUP in life sciences", con la specializzazione in "natural resource management", oppure il "master of science SUP in engineering" (diverse specializzazioni);
  • studi post-diploma in paesaggistica, in biotecnologie e in materia ambientale presso le SUP;
  • corsi e studi di terzo ciclo presso le università e le scuole politecniche federali.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

 

  • maturità professionale o diploma di livello secondario II e attestato federale di capacità (AFC) in una professione attinente all'ambiente, oppure
  • maturità professionale e AFC in un altro campo professionale più stage pratico di almeno 1 anno nel settore, oppure
  • maturità liceale più stage pratico di almeno 1 anno nel settore

Per informazioni dettagliate sulle condizioni di ammissione, contattare le rispettive scuole.
 

Condizioni di lavoro

Gli ingegneri e le ingegnere ambientali lavorano in gruppi pluridisciplinari con altri specialisti del settore, nell’industria, in uffici di pianificazione e di consulenza ambientale, presso enti pubblici (Confederazione, cantoni, comuni), servizi di ricerca agricola o presso organizzazioni ambientaliste.
La loro attività si svolge in parte in ufficio e in parte all'aria aperta, direttamente a contatto con i lavori di sistemazione ambientale.

Indirizzi utili

Haute école du paysage, d'ingénierie et d'architecture (HEPIA)
Sciences de la vie
Site Lullier
Rte de Presinge 150
1254 Jussy
Tel.: 022 546 24 00
URL: http://www.hesge.ch/hepia
Email:

sanu future learning SA
Rue du G. Dufour 18
2502 Biel/Bienne
Tel.: 032 322 14 33
URL: http://www.sanu.ch
Email:

sanu future learning SA
Rue du G. Dufour 18
2502 Biel/Bienne
Tel.: 032 322 14 33
URL: http://www.sanu.ch
Email:

ZHAW Zürcher Hochschule für Angewandte Wissenschaften
Life Sciences und Facility Management
Studiensekretariat
Grüental
Postfach
8820 Wädenswil
Tel.: 058 934 59 61
URL: http://www.zhaw.ch/lsfm
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Senso di osservazione
  • Senso della comunicazione
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Spirito d'iniziativa

Interessi

  • Natura
  • Ufficio tecnico

orientamento.ch