Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Ingegnere forestale SUP / Ingegnera forestale SUP

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Agricoltura, orticultura, selvicoltura, animali, natura - Legno, carta, cuoio - Ambiente
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.120.8.0

Aggiornato il 15.01.2018

Descrizione

L'ingegnera e l'ingegnere forestale si occupano del complesso ecosistema della foresta e delle modalità di gestione durevole e di utilizzazione equilibrata di questa risorsa naturale.
 

Questo profilo professionale rispecchia l'evoluzione dell'approccio verso le risorse naturali: la foresta non è più considerata unicamente fornitrice di una risorsa naturale - il legno - ma anche luogo di riposo e di contatto con la natura, dove coesistono finalità economiche, sociali e ambientali. Il legno, materiale di costruzione e d'uso industriale, è sempre più valorizzato come la risorsa rinnovabile del futuro. Di conseguenza, il settore forestale è gestito secondo i presupposti dello sviluppo durevole, attento agli equilibri dell'ecosistema e agli aspetti naturalistici.
Gli ingegneri forestali assicurano una conduzione degli ecosistemi forestali attenta a conservare nel tempo la funzione protettiva e naturalistica della foresta. La formazione interdisciplinare consente loro di identificare obiettivi conflittuali e di conciliare le diverse esigenze della società.
 

Le loro principali attività possono essere così descritte:
 

  • pianificare e sorvegliare a corto, medio e lungo termine la gestione del bosco per assicurarne la conservazione e la biodiversità;
  • proporre, allestire, dirigere e seguire progetti in ambito forestale: rimboschimenti, raggruppamenti fondiari, concetti d'esbosco, progetti di premunizione (ripari valangari, ripari torrentizi, ingegneria naturalistica), progetti selvicolturali;
  • assicurare la direzione locale e generale di progetti forestali;
  • collaborare con uffici o specialisti del territorio: protezione della natura, caccia e pesca, pianificazione;
  • fungere da consulenti per enti ed autorità, proprietari di boschi e privati.

L'attività degli ingegneri forestali può evidentemente variare a dipendenza del loro inserimento professionale. Tendenzialmente, le attività di concetto assorbono la maggior parte del tempo; il lavoro sul terreno costituisce invece una parte minore dell'impegno professionale. Gli ingegneri forestali che lavorano per uffici cantonali verificano l'applicazione della legislazione federale e cantonale sulle foreste e pertanto hanno compiti anche di polizia forestale (dissodamenti e accertamenti forestali, interventi selvicolturali, martellata e concessione di taglio), compiti di pianificazione selvicolturale e tecnica, cantonale e regionale, compiti di formazione del personale.

Formazione

Durata: 3 anni

La formazione a livello SUP è proposta unicamente dalla Berner Fachhochschule - Schweizerische Hochschule für Landwirtschaft (Scuola universitaria professionale di agraria - SUP) con sede a Zollikofen (BE). E' strutturata conformemente al modello di Bologna.
I corsi, di tipo modulare, comprendono una parte generale (lingue e comunicazione, matematica, informatica, statistica, metodologia e gestione di progetti, scienze naturali, scienze economiche), moduli specifici all'economia forestale e 3 indirizzi di specializzazione:

  • ecologia della foresta
  • economia del legno
  • gestione di aziende forestali

La formazione teorica è abbinata ad esperienze pratiche.
Durante l'ultimo semestre è prevista la redazione di un lavoro di bachelor: trattazione di una questione scientifica rapportata alla pratica.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il titolo di
BACHELOR OF SCIENCES SUP IN ECONOMIA FORESTALE,
con la menzione dell'indirizzo di specializzazione.

Perfezionamento

  • formazione continua a livello SUP;
  • formazione continua proposta da enti e associazioni del settore;
  • master presso la SUP di Zollikofen;
  • possibilità, a determinate condizioni, di seguire ulteriori studi (master) nell'ambito delle scienze ambientali alla Scuola politecnica federale di Zurigo.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • attestato federale di capacità (AFC) di selvicoltore/trice con maturità professionale, oppure
  • attestato federale di capacità (AFC) in settori affini (orticoltura, giardinaggio, ecc.) con maturità professionale e stage obbligatorio di 6 mesi nel settore forestale, oppure
  • maturità liceale, specializzata o professionale in altro settore e stage obbligatorio di 1 anno nel settore forestale

In assenza di questi requisiti, la scuola esamina i singoli casi.

Condizioni di lavoro

Il lavoro si svolge all'aria aperta e in ufficio.
In ambito pubblico, gli ingegneri forestali trovano impiego nei servizi legati alla gestione del territorio, più specificatamente quelli forestali, della protezione della natura, della gestione dei pericoli naturali, nelle aziende forestali.
Esistono opportunità occupazionali anche nel settore privato, in particolare presso studi di ingegneria specializzati o multidisciplinari, aziende dell'industria del legno, di materiali in legno e carta.
Esperienze all'estero sono possibili, generalmente a tempo determinato, nell'ambito della cooperazione allo sviluppo.

In Ticino, gli ingegneri che operano in modo indipendente, offrendo prestazioni nel campo della progettazione, sono soggetti per legge ad autorizzazione da parte dell'Ordine degli ingegneri e degli architetti (www.otia.ch).

Indirizzi utili

Scuola universitaria svizzera di agronomia
Schweizerische Hochschule für Landwirtschaft
Länggasse 85
3052 Zollikofen
Tel.: 031 910 21 11
Fax: 031 910 22 99
URL: http://www.shl.bfh.ch
Email:

Sezione forestale
Ufficio delle misure promozionali e del vivaio
Via Franco Zorzi 13
6501 Bellinzona
Tel.: 091 814 28 30
URL: http://www.ti.ch/formazione-forestale
URL: http://www.ti.ch/sf
URL: http://www.codoc.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Capacità di analisi
  • Attitudine per la matematica e le scienze
  • Capacità di sintesi
  • Spirito decisionale
  • Attitudine a dirigere e a gestire un gruppo
  • Attitudine a negoziare
  • Senso della comunicazione

Interessi

  • Studio, sviluppo e ricerca
  • Natura

orientamento.ch