Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Ingegnere in architettura paesaggistica SUP / Ingegnera in architettura paesaggistica SUP

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Agricoltura, orticultura, selvicoltura, animali, natura - Ambiente
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.150.8.0

Aggiornato il 25.04.2018

Descrizione

L'ingegnere e l'ingegnera in architettura paesaggistica intervengono nella gestione del paesaggio per preservare la natura e la qualità di vita nello spazio vitale dell'uomo. Si occupano di pianificazione e progettazione contribuendo allo sviluppo sostenibile del paesaggio e alla progettazione ottimale degli spazi aperti.
 

Li vediamo quindi impegnati nell'elaborazione di piani di sviluppo e di progettazione del paesaggio e delle zone verdi, attivi nell'architettura dei giardini o di zone di svago pubblico, con uno sguardo all'estetica e un'attenzione alla protezione della natura, alla diversità ecologica e alla qualità di vita e dell'ambiente costruito.
Il loro intervento è di carattere interdisciplinare, considera parametri caratteristici di uno spazio urbano, oppure di un'area di traffico, oppure di un luogo naturale. Trovano soluzioni adatte a ogni situazione, inglobando nel loro approccio aspetti ecologici, storici e socioculturali nella ricerca di nuovi equilibri tra paesaggio e abitabilità. Creano spazi verdi, parchi e giardini che attorniano stabili abitativi, ospedali, case per anziani, scuole, cimiteri, viali, lungolaghi, giardini pubblici, barriere verdi antirumore e altro ancora.

Le loro principali attività possono essere così descritte:


pianificazione del paesaggio

  • concepire ed elaborare progetti di opere paesaggistiche, analizzando tutte le particolarità e le componenti della pianificazione del territorio e dello sviluppo dei nuclei abitativi;
  • analizzare i siti da costruire o da trasformare, tenendo conto di tutti i problemi esistenti concernenti il paesaggio: traffico, miglioramenti fondiari, protezione della natura, conservazione e risanamento di terreni, alberi e foreste, giardini, ecc.;


pianificazione di spazi liberi

  • osservare il carattere del terreno e studiarlo in tutte le sue componenti;
  • porre particolare attenzione all'equilibrio naturale e all'integrazione estetica ed ecologica degli interventi previsti;
  • elaborare un progetto di sistemazione esterna completo;
  • presentarlo ai proprietari e alle istanze pubbliche per la domanda di costruzione e, se necessario, apportare modifiche;
  • redigere capitolati d'oneri per impresari e clienti;
  • dirigere i lavori di costruzione e presentare il rendiconto.

Formazione

Durata: 3 anni

Frequenza di una scuola universitaria professionale (SUP) a tempo pieno. La formazione è offerta da:
- Haute école du paysage, d'ingénierie et d'architecture (HEPIA) di Ginevra-Lullier. Programma di studio modulare, teorico e pratico. I primi 2 semestri sono centrati sulle conoscenze di base; successivamente vengono sviluppate competenze specifiche riguardanti la gestione del paesaggio e la creazione di giardini; dopo il 6° semestre è previsto un lavoro di diploma, lo studente sceglie il tema e la struttura dove sviluppare il suo lavoro.
- Hochschule für Technik (HSR) a Rapperswil (San Gallo). Programma di studio teorico e pratico, basato su 2 semestri di acquisizione delle competenze basilari e di ulteriori 4 semestri di approfondimento con possibilità di caratterizzazione di indirizzo specifico in chiave interdisciplinare; al termine del 6° semestre preparazione di un lavoro di diploma.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il titolo di
BACHELOR OF SCIENCE SUP IN ARCHITETTURA PAESAGGISTICA

Perfezionamento

  • formazione continua proposta dalle SUP o dalle associazioni professionali;
  • corsi e seminari di approfondimento e di specializzazione organizzati dalle organizzazioni professionali e dalle associazioni urbanistiche e di pianificazione del territorio;
  • master SUP in architettura del paesaggio.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • attestato federale di capacità (AFC) in un settore affine (paesaggismo, orticoltura, giardinaggio, ecc.) con maturità professionale o diploma di livello secondario II, oppure
  • attestato federale di capacità (AFC) in un altro ramo con maturità professionale e 1 anno di pratica professionale nel settore, oppure
  • maturità liceale o specializzata e 1 anno di pratica professionale nel settore

Condizioni di lavoro

Gli ingegneri e le ingegnere in architettura paesaggistica sono attivi presso studi di architettura paesaggistica o di ingegneria ambientale, di urbanistica e di pianificazione, presso servizi pubblici comunali, cantonali e federali (parchi pubblici, pianificazione del territorio, protezione della natura, ecc.). Possono collaborare con organizzazioni di protezione della natura e del paesaggio oppure insegnare a tempo parziale in scuole professionali.

La professione può essere esercitata in modo indipendente.

Collaborano con altri specialisti del settore: in studio, con architetti e ingegneri, disegnatori e urbanisti; durante la realizzazione del progetto, con imprenditori, giardinieri, muratori, specialisti in irrigazione, ecc.

Indirizzi utili

Fédération suisse des architectes-paysagistes (FSAP)
Secrétariat
Rue du Doubs 32
2300 La Chaux-de-Fonds
Tel.: 032 968 88 89
URL: http://www.fsap.ch
URL: http://www.architecture-du-paysage.ch

Federazione svizzera degli architetti paesaggisti (FSAP)
Gruppo Svizzera centrale / Ticino
Heiner Rodel responsabile per il Ticino
via al Nido 7
6900 Lugano
Tel.: 091 966 11 26
Fax: 091 966 72 61
URL: http://www.fsap.ch
Email:

Haute école du paysage, d'ingénierie et d'architecture (HEPIA)
Construction et environnement
Site Lullier
Rte de Presinge 150
1254 Jussy
Tel.: 022 546 24 00
URL: http://www.hesge.ch/hepia
Email:

Hochscule für Technik Rapperswil (HSR)
Abteilung Landschaftsarchitektur
Oberseestr. 10
8640 Rapperswil SG
Tel.: 055 222 41 11
Fax: 055 222 44 00
URL: http://www.hsr.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Creatività e immaginazione
  • Senso estetico
  • Attitudine a dirigere e a gestire un gruppo
  • Spirito d'iniziativa
  • Senso della comunicazione

Interessi

  • Ufficio tecnico
  • Natura

orientamento.ch