Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Selvicoltore (AFC) / Selvicoltrice (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Agricoltura, orticultura, selvicoltura, animali, natura - Legno, carta, cuoio - Ambiente
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.120.6.0

Aggiornato il 09.11.2015

Immagini (8)

Preparativi per l’abbattimento
Preparativi per l’abbattimento

Preparativi per l’abbattimento

Le condizioni dell’albero, i dintorni, la direzione di caduta auspicata: i selvicoltori devono tener conto di tutti questi aspetti.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Preparativi per l’abbattimento
Sbarramento dell’area circostante

Sbarramento dell’area circostante

Le operazioni di taglio degli alberi costituiscono un pericolo per eventuali passanti. Occorre perciò impedire l’accesso all’area circostante.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Sbarramento dell’area circostante
Abbattere gli alberi

Abbattere gli alberi

I selvicoltori non si limitano a segare il tronco da un lato all’altro, ma si attengono rigorosamente a una procedura d’abbattimento articolata in varie fasi.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Abbattere gli alberi
Lavorazione e trasporto degli alberi

Lavorazione e trasporto degli alberi

Prima di trasportare i tronchi con l’argano o di caricarli sui camion, i selvicoltori rimuovono i rami e sovente anche la corteccia.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Lavorazione e trasporto degli alberi
Cura del bosco giovane

Cura del bosco giovane

Grandi alberi dritti: è questo l’obiettivo della cura del bosco. Gli alberi che non crescono correttamente o che tolgono la luce agli altri vanno eliminati.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Cura del bosco giovane
Manutenzione dei sentieri

Manutenzione dei sentieri

Se i selvicoltori non provvedessero ogni anno alla loro liberazione, le strade forestali e i sentieri si ricoprirebbero rapidamente di vegetazione.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Manutenzione dei sentieri
Consolidamento di pendii e di corsi d’acqua

Consolidamento di pendii e di corsi d’acqua

Valanghe, frane e inondazioni costituiscono gravi pericoli. I selvicoltori consolidano il terreno con piantagioni o con opere di premunizione.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Consolidamento di pendii e di corsi d’acqua
Lavoro in magazzino

Lavoro in magazzino

Nel magazzino i selvicoltori si occupano della manutenzione delle attrezzature e producono trucioli, legna da ardere o mobili da giardino.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Lavoro in magazzino

Descrizione

Il selvicoltore e la selvicoltrice si occupano della cura del bosco tramite piantagioni e diradi selettivi. Applicano i diversi sistemi di taglio e raccolta del legname, con le teleferiche forestali e i trattori forestali. Collaborano alla costruzione di opere forestali di premunizione contro le valanghe e opere di ingegneria naturalistica.
 

Quella del selvicoltore e della selvicoltrice è una professione che riveste grande importanza per il nostro territorio e la nostra economia (produzione di legname). Contribuisce al mantenimento della funzione fondamentale del bosco che è quella della protezione del territorio e dell'ambiente.
I selvicoltori eseguono i lavori di piantagione e gli interventi selvicolturali. Mettono a dimora le piantine provenienti dal vivaio secondo il piano di rimboschimento e assicurano le successive cure colturali alle piantagioni.
Anche la protezione del bosco riveste importanza nella loro attività. Realizzano infatti le misure di prevenzione e di lotta contro i parassiti delle piante e i danni provocati dalla selvaggina. Collaborano alla realizzazione di opere forestali come la costruzione di ripari valangari in legno, il consolidamento di pendii in frana e la sistemazione di torrenti tramite le tecniche dell'ingegneria naturalistica.Tagliano e tolgono dal bosco gli alberi maturi per favorire la rinnovazione naturale.
Si occupano inoltre della costruzione e della manutenzione dei sentieri.
Provvedono pure alla cura di biotopi, siepi e zone di protezione della natura.
L'attività, oltre ad una sicura abilità manuale, esige buone capacità tecniche: l'abbattimento di un albero, ad esempio, viene effettuato solo dopo attente osservazioni e l'esecuzione di precisi calcoli: errori di valutazione e di calcolo potrebbero causare incidenti gravi.
Il lavoro si svolge perlopiù all'aperto, a diretto contatto con la natura. Soprattutto con il cattivo tempo l'attività può essere pesante e disagevole, richiedendo quindi una capacità di adattamento alle varie situazioni climatiche. I selvicoltori sanno lavorare in gruppo e con persone di altre culture. Devono saper valutare le situazioni di pericolo ed applicare le relative misure di sicurezza e di prevenzione degli infortuni. Sono attenti alla salute sul lavoro e devono dimostrare uno spiccato senso di responsabilità.

Formazione

Durata: 3 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) in un’azienda autorizzata per la formazione professionale pratica, e frequenza dei corsi presso il Centro professionale del verde (CPV) di Mezzana. Materie d'insegnamento a scuola: raccolta e misurazione del legname, tecnologia del legno, costruzioni forestali, rinnovazione e cura del bosco e di altri ecosistemi, protezione del bosco, impiego e manutenzione di strumenti di lavoro, protezione della salute e sicurezza sul lavoro, mansioni aziendali, cultura generale e sport.
I corsi interaziendali completano inoltre la formazione scolastica e in azienda e vertono su vari temi. Durano 62 giornate di 9 ore, ripartite sui primi 5 semestri.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si consegue l'attestato federale di capacità (AFC) di
SELVICOLTORE o
SELVICOLTRICE

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 1 dicembre 2006)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali(SUP);
  • corsi di perfezionamento e di aggiornamento professionali proposti dalle scuole forestali specializzate superiori, dall'Associazione svizzera di economia forestale di Soletta e dalla Sezione forestale cantonale;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di conducente di macchine forestali, o di selvicoltore/trice caposquadra, o di specialista nella cura degli alberi, o di responsabile per l'impiego della teleferica forestale;
  • diploma cantonale (TI) di operatore/trice in sistemazioni naturalistiche;
  • diploma di forestale SSF alla scuola specializzata superiore forestale di Maienfeld/GR o di Lyss/BE (2 anni);
  • diploma di ingegnere/a forestale SUP alla scuola universitaria professionale di Zollikofen.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento
http://www.codoc.ch

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria
  • esito positivo della visita medica specifica da effettuare prima della firma del contratto di tirocinio

N.B. Il datore di lavoro è tenuto a fornire all'apprendista gli attrezzi e gli abiti da lavoro conformi alle direttive SUVA e soprattutto ad applicare e a far rispettare le condizioni particolari adottate in materia
di sicurezza sul posto di lavoro fissate dall' Ordinanza sulla protezione dei giovani lavoratori (OLL5) del 28.9.2007 e dall'Ordinanza sui lavori pericolosi del 4.12.2007.

 

Condizioni di lavoro

Le condizioni di lavoro variano a seconda dell'azienda. Lo stipendio è regolato da disposizione specifiche valide per tutte le aziende formatrici.

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:
2016: 27; 2015: 28; 2014: 27; 2013: 19; 2012: 20

Indirizzi utili

CPV Centro professionale del verde Mezzana
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale delle professioni della natura
Mezzana
Via San Gottardo 1
6877 Coldrerio
Tel.: 091 816 62 61
URL: http://www.cpvmezzana.ti.ch
Email:

Sezione forestale
Ufficio delle misure promozionali e del vivaio
Via Franco Zorzi 13
6501 Bellinzona
Tel.: 091 814 28 30
URL: http://www.ti.ch/formazione-forestale
URL: http://www.ti.ch/sf
URL: http://www.codoc.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Resistenza fisica
  • Senso tecnico
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Senso di osservazione
  • Accuratezza e precisione
  • Capacità di concentrazione
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Disponibilità agli spostamenti frequenti

Interessi

  • Natura
  • Legno
  • Attività fisica