Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Scienze economiche: sbocchi professionali

Gli studi di scienze economiche aprono ampie possibilità d'impiego, comprendendo praticamente tutti i rami dell'economia privata o del servizio pubblico.

Campi d’attività

Gli economisti possono svolgere sia funzioni specifiche (marketing, contabilità, ecc.) sia operare in settori specifici (banche, revisione contabile, ecc.). Possono anche lavorare come generalisti.
I principali orientamenti delle scienze economiche sono l’economia aziendale o l’economia politica.

Dalla ricerca al servizio diplomatico

Accanto ad attività che richiedono le conoscenze specifiche proprie all'indirizzo di studio scelto, ne esistono altre in cui sia l'economia aziendale sia l'economia politica entrano in gioco. Tra queste si possono citare la ricerca a livello accademico, l'insegnamento in università, licei, scuole professionali e specializzate, ma anche il giornalismo nei diversi media, le pubbliche relazioni, il lavoro nell'amministrazione pubblica, nelle organizzazioni internazionali e nelle associazioni private non profit (politiche, economiche, di categoria, ecc.), e infine il servizio diplomatico, la cooperazione allo sviluppo, la gestione di informazioni e documenti.
In alcuni casi è anche possibile che economisti politici trovino impiego in campi tipici dell'economia aziendale, ad esempio nella gestione del personale, oppure che economisti aziendali siano utile nell'analisi di un determinato settore economico, ecc.
Vi è poi la particolarità degli informatici gestionali, specialisti che operano all'intersezione dell'informatica con l'economia (per maggiori dettagli consultare la descrizione della professione).

Economia aziendale

Nel corso della loro attività i laureati e le laureate in scienze economiche possono svolgere funzioni generiche, oppure essere chiamati ad assolvere compiti specifici, necessari per il funzionamento ottimale di un'impresa o di un'organizzazione, tra cui troviamo:

  • direzione, programmazione e organizzazione aziendale;
  • informatica;
  • marketing e vendita (comprese ricerca di mercato e pubblicità);
  • finanze, contabilità e controlling;
  • gestione del personale e formazione;
  • logistica (gestione dei materiali, acquisti).

L'esercizio di queste attività è possibile in ogni impresa privata di medie e grosse dimensioni, quindi in svariati settori quali industria, banche, assicurazioni, commercio, ecc.; ma anche presso organizzazioni pubbliche o private come l'amministrazione pubblica o le associazioni, dove sono richiesti specialisti in grado di gestire la contabilità, l'organizzazione e il personale.
Esistono poi possibilità d'impiego che sono tipiche di un determinato ramo: banche (p.e. amministrazione patrimoniale), assicurazioni (es. analisi dei rischi), revisione contabile, consulenza aziendale, turismo, ricerca di mercato, pubblicità e pubbliche relazioni. In una parte di questi settori è anche possibile per gli economisti mettersi in proprio.

Economia politica

Per gli esperti di economia politica i posti di lavoro non sono così fortemente concentrati presso le imprese private. Ci sono  tuttavia aziende di grosse dimensioni, come banche o assicurazioni, in cui sono presenti ad esempio servizi specializzati nell'analisi politico-economica di particolari settori o nazioni, che possono costituire settori di attività.
È soprattutto nell'amministrazione pubblica che gli economisti politici trovano molteplici possibilità d'impiego: si possono occupare di finanze e fisco, politica economica, statistica o assicurazioni sociali.
Altri settori di attività si trovano nelle associazioni economiche, nelle organizzazioni internazionali ad indirizzo economico, nella pubblicistica, oppure anche presso istituti privati che si occupano di ricerche economiche e di consulenza.

Professioni, funzioni

Qui di seguito è presente una serie di collegamenti a schede informative su varie professioni alle quali si può accedere dopo gli studi in questo settore. Alcune di esse sono disponibili in italiano, altre solo in lingua tedesca o francese.



orientamento.ch