Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Analista finanziario e amministratore di patrimoni dipl. (EPS) / Analista finanziaria e amministratrice di patrimoni dipl. (EPS)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.615.3.0

Aggiornato il 01.03.2018

Descrizione

Gli analisti finanziari e amministratori di patrimoni analizzano le opportunità d’investimento, valutano gli strumenti finanziari, integrando le questioni ambientali, sociali e di governance rilevanti. Fanno raccomandazioni, definiscono e implementano strategie d’investimento. Sono in grado di applicare le loro conoscenze in ogni tappa del processo di gestione degli investimenti.

Gli analisti finanziari e amministratori di patrimoni conoscono:

  • il ruolo, il funzionamento e la valutazione delle classi di attività, compresi gli strumenti derivati ed i prodotti strutturati;
  • la contabilità finanziaria e la finanza d’impresa;
  • l’economia, le questioni ambientali, sociali e di corporate governance;
  • la costruzione e la gestione di portafogli di azioni e/o obbligazioni quotate oppure negoziate fuori borsa (OTC), così come l’utilizzo degli strumenti derivati e la gestione dei rischi specifici o di mercato;
  • la misura della performance dei portafogli titoli o delle raccomandazioni di acquisto e/o di vendita, secondo la prassi e gli standard riconosciuti;
  • il diritto, la regolamentazione, le pratiche e la fiscalità dei mercati finanziari locali e regionali oltre che delle imprese o strumenti finanziari analizzati.

Gli analisti finanziari e amministratori di patrimoni aggiornano costantemente le loro conoscenze in materia di valutazione e gestione di strumenti finanziari, strategie, controllo dell’investimento, dell’economia, delle leggi, dei regolamenti e della fiscalità prestando attenzione alla governance e agli sviluppi ambientali e sociali nelle loro valutazioni e nelle scelte di investimenti.

In Ticino, chi svolge attività fiduciaria nel campo finanziario (consulenza sugli investimenti; gestione e amministrazione di patrimoni; intermediazione, commercio e amministrazione di titoli e quote di proprietà; intermediazione di investimenti in materie prime, metalli e pietre preziose, divise e valori attraverso borse; operazioni di cambio; intermediazione e raccolta di fondi per investimenti) è soggetto alla Legge sull'esercizio delle professioni di fiduciario che prevede l'autorizzazione all'esercizio.

Formazione

La formazione, di tipo modulare, si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione ed é organizzata dall'Associazione svizzera degli analisti finanziari (SFAA).

Corsi di preparazione all'esame sono offerti a Ginevra e a Zurigo dall'Ausbildungszentrum AZEK.

Durata: 1 anno circa (2 mezze giornate per settimana). Corsi propedeutici (facoltativi): matematica e statistica (24 ore), contabilità (12 ore). Corso di preparazione all'esame (200 ore accademiche + 500 ore di studio individuale). I semestre: Portfolio management, Equity valuation and analysis, Financial accounting and financial statement analysis, Corporate finance, Economics, Fixed income valuation and analysis, Derivative valuation and analysis. Esame intermedio. II semestre: Legal and fiscal issues, Portfolio management, Equity market equilibrium, Consolidated financial statement analysis, financial projections, M&A, project financing, Economics comprising business cycles and monetary policy, Fixed income (credit risk, asset backed securities), Options, Swaps.

Al termine della formazione, superati gli esami professionali superiori (EPS), si ottiene il diploma federale di

ANALISTA FINANZIARIO/A E AMMINISTRATORE/TRICE DI PATRIMONI dipl. e il diploma internazionale per il Certified International Investment Analyst (CIIA).

(Regolamento federale d'esame del 20 settembre 2013) In Ticino, il diploma è valido per l'ottenimento dell'autorizzazione cantonale di Fiduciario finanziario rilasciata dal Consiglio di Stato.

Perfezionamento

  • formazione continua tramite aggiornamento personale, lettura di studi finanziari, seminari, congressi, stage ecc.;
  • corsi e seminari di specializzazione e di approfondimento organizzati dalle associazioni professionali, dalle aziende specializzate e dagli istituti di formazione superiore, in particolare dal Centro di Studi Bancari di Vezia;
  • Certified International Wealth Manager (CIWM)

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento
http://www.swissuni.ch

Requisiti

Ammissione agli esami professionali superiori

  • attestato federale di capacità (AFC) o maturità o titolo equivalente e 5 anni di pratica nei settori banca o finanza, oppure
  • brevetto federale, diploma di una scuola universitaria professionale (bachelor o equivalente) e 3 anni di pratica in ambito finanziario
  • titolo universitario + 2 anni di pratica in ambito finanziario
  • conoscenza dell'inglese

Condizioni di lavoro

Gli analisti finanziari e amministratori di patrimoni lavorano, a diversi livelli gerarchici e di responsabilità, presso banche, società finanziarie, società industriali, uffici fiduciari. Viaggiano frequentemente, in Svizzera o all'estero.

L'attività è facilitata dai mezzi informatici e da sistemi di comunicazione che permettono di seguire in tempo reale l'evoluzione dei mercati o di accedere alla consultazione immediata dei portafogli.

In Ticino, la legge sull'esercizio delle professioni di fiduciario, prevede l'autorizzazione all'esercizio per chi svolge un'attività nel campo finanziario. Requisiti: titolo di studio riconosciuto dalla legge; esperienza nel ramo di almeno 2 anni in Svizzera; ottima reputazione, garanzia di attività irreprensibile; non essere insolvente e non avere attestati di carenza beni; disporre di una copertura assicurativa.

Indirizzi utili

Centre de Formation AZEK
Feldstrasse 80
8180 Bülach
Tel.: 044 872 35 35
URL: http://www.azek.ch

Dipartimento delle istituzioni
Autorità di vigilanza sulle professioni di fiduciario
Via C. Ghiringhelli 19
6500 Bellinzona
Tel.: 091 814 03 51
URL: http://www.ti.ch/fiduciari
Email:

Swiss Financial Analysts Association SFAA
Feldstr. 80
8180 Bülach
Tel.: +41 44 872 35 40
URL: http://www.sfaa.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Capacità di analisi
  • Rigore
  • Buona memoria
  • Spirito d'iniziativa
  • Resistenza psichica
  • Facilità per le lingue
  • Discrezione

Interessi

  • Economia e commercio, amministrazione
  • Lingue

orientamento.ch