?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Operatore sociosanitario AFC / Operatrice sociosanitaria AFC

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.722.2.0

Aggiornato il 04.04.2022

Cure di base

Cure di base

Gli operatori sociosanitari e le operatrici sociosanitarie (OSS) aiutano gli utenti ad alzarsi dal letto, a vestirsi, a muoversi,
a mangiare e a lavarsi.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Cure di base
Atti medico-tecnici

Atti medico-tecnici

Questi professionisti eseguono prelievi di sangue, sostituiscono infusioni, cambiano le medicazioni o somministrano farmaci.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Atti medico-tecnici
Organizzazione della vita quotidiana

Organizzazione della vita quotidiana

Per garantire il benessere degli utenti non ci si limita alle cure. Gli OSS tengono loro compagnia e propongono delle attività.

Copyright SDBB | CSFO, Viola Barberis

Organizzazione della vita quotidiana
Trasmissione di informazioni

Trasmissione di informazioni

Gli OSS sono parte integrante di un team pluridisciplinare. Trasmettere le informazioni in modo attendibile e completo è indispensabile per fornire le cure adeguate.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Trasmissione di informazioni
Logistica e compiti amministrativi

Logistica e compiti amministrativi

Questi professionisti aggiornano le cartelle mediche, organizzano i ricoveri e le dimissioni degli utenti e gestiscono le riserve di materiale.

Copyright SDBB | CSFO, Francesca Palazzi

Logistica e compiti amministrativi
Lavori di pulizia

Lavori di pulizia

Gli OSS contribuiscono anche alla cura degli spazi abitativi degli utenti, ad esempio pulendo le camere o lavando la biancheria.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Lavori di pulizia
Salvaguardia e promozione della salute

Salvaguardia e promozione della salute

Gli OSS aiutano gli utenti a conservare la loro qualità di vita. Controllano che venga rispettata l’alimentazione prescritta o che svolgano i loro esercizi.

Copyright SDBB | CSFO, Fabian Stamm

Salvaguardia e promozione della salute
Rispetto delle norme igieniche

Rispetto delle norme igieniche

Per evitare la propagazione di germi e l’insorgenza di infezioni è necessario adottare misure preventive specifiche.

Copyright SDBB | CSFO, Francesca Palazzi

Rispetto delle norme igieniche

Descrizione

L'operatore sociosanitario e l'operatrice sociosanitaria (OSS) lavorano in case per anziani, servizi di assistenza e cura a domicilio, ospedali, cliniche e istituti di riabilitazione. Assistono, sostengono e curano, in modo autonomo e responsabile, nell'ambito delle loro competenze, gli utenti di queste strutture nelle attività della vita quotidiana.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

Cura e assistenza nella vita quotidiana

  • assicurare cure adeguate ai bisogni e alla situazione dell'utente, in base al piano delle cure e alle competenze;
  • sostenere o assistere l'utente nelle attività della vita quotidiana promuoverne la salute e la qualità di vita, prevenire malattie e infortuni;
  • cambiare le lenzuola, rifare i letti, ecc.;
  • svolgere compiti domestici (lavare, pulire);
  • aiutare l’utente con i pasti, assicurandosi che abbia una dieta equilibrata;
  • accompagnare l’utente con un deambulatore o su una sedia a rotelle;
  • stimolare e incoraggiare l'aiuto reciproco, stabilire relazioni di fiducia;
  • monitorare lo stato di salute dell’utente, registrare le osservazioni e discuterle con il team medico;
  • partecipare al sostegno dell'utente in situazioni di crisi e nella fase terminale della vita;

Procedure medico-tecniche

  • misurare la pressione sanguigna, prendere il polso;
  • prelevare il sangue, raccogliere le urine, etichettare i campioni e inviarli al laboratorio per le analisi;
  • preparare le medicine, somministrarle seguendo le istruzioni del personale infermieristico;
  • eseguire iniezioni sottocutanee o intramuscolari;
  • cambiare le medicazioni, curare le ferite;
  • eseguire cure terapeutiche e riabilitative;
  • osservare rigorosamente le norme igieniche e smaltire i rifiuti in conformità con le norme vigenti;
  • eseguire compiti di disinfezione e sterilizzazione;

Amministrazione e logistica

  • preparare i documenti per l'ammissione, il trasferimento o la dimissione di una persona assistita in un istituto;
  • prendere appuntamenti esterni (fisioterapista, dentista) e accompagnare l’utente nei tragitti;
  • svolgere compiti amministrativi (compilare moduli, aggiornare strumenti di valutazione delle prestazioni, statistiche);
  • gestire lo stock di attrezzature per la cura e l'ufficio, di medicinali e di generi alimentari;
  • manutenzione e pulizia di attrezzature e mobili;
  • collaborare con i membri del team multidisciplinare e partecipare alle riunioni.

Formazione

Esistono due possibilità di formazione.
Durata: 3 anni.  Formazione professionale di base (tirocinio) in azienda. Per persone adulte. Formazione pratica professionale negli istituti di cura o servizi di assistenza a domicilio e formazione teorica alla Scuola per operatori sociosanitari (SCOS) presso il Centro professionale sociosanitario (CPS) a Mendrisio (1800 ore/lezioni sui tre anni: 16 settimane nei primi due anni, 9 nel terzo). A complemento, frequenza dei corsi interaziendali (34 giorni nel corso dei tre anni) organizzati da FORMAS.
Durata: 4 anni. Scuola a tempo pieno (anno base + 3 anni). Per persone minorenni. Frequenza con maturità professionale integrata della Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (SSPSS) al Centro professionale sociosanitario (CPS) di Giubiasco. Anno base: corsi teorici (materie di maturità professionale, conoscenze professionali, ginnastica e sport) e stage pratico di 1 settimana in un istituto di cura, atelier pratici e corsi interaziendali. 1° anno: corsi teorici (materie di maturità, competenze professionali, ginnastica), atelier pratici, corsi interaziendali, 7 settimane di stage pratico. 2° e 3° anno: corsi teorici (materie di maturità, competenze professionali, ginnastica e sport) e stage di 20 settimane nell'assistenza sanitaria in case per anziani, ospedali e cliniche (rientro a scuola 1 giorno a settimana). Corsi interaziendali: 34 giorni sui 4 anni.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si consegue l'attestato federale di capacità (AFC) di

OPERATORE SOCIOSANITARIO o
OPERATRICE SOCIOSANITARIA

Perfezionamento

  • per apprendisti senza maturità: maturità professionale che consente l’accesso alle scuole universitarie professionali (SUP) e agevola il perfezionamento professionale;
  • corsi di formazione continua organizzati da Formas;
  • scuola specializzata superiore (SSS) per conseguire il diploma di infiermiere/a dipl. SSS;
  • scuola universitaria professionale (SUP) per conseguire un bachelor nell'ambito sanitario o sociale, per esempio in nutrizione e dietetica.

Altre offerte di formazione continua su:

http://www.orientamento.ch/perfezionamento

 

Requisiti

Per la formazione di base in azienda (tirocinio)

  • età minima 18 anni, compiuti entro l'anno; avere assolto l'obbligatorietà scolastica; contratto di tirocinio con un'istituzione socio-sanitaria.

Per l'ammissione alla scuola a tempo pieno

  • occorre aver compiuto i 15 anni nell'anno d'inizio della formazione, disporre della licenza di Scuola media, con una sola insufficienza non inferiore a 3 e la media minima delle note di 4.5 per chi ha i corsi base, rispettivamente di 4.4 per chi ha un corso attitudinale e 4.3 per chi ha due corsi attitudinali.

Se il numero degli iscritti supera quello dei posti disponibili la graduatoria viene stilata sulla base dei risultati della licenza di scuola media, in ordine prima i candidati con due corsi attitudinali, poi un corso attitudinale, infine due corsi base.

N.B. Gli apprendisti al di sotto dei 17 anni non possono prestare lavoro notturno nei weekend e durante i giorni festivi infrasettimanali. A partire dai 17 anni compiuti possono lavorare 1 weekend al mese, e dai 18 anni 2 weekend al mese. (cfr. Convenzione per l'accompagnamento nella pratica degli apprendisti delle formazioni del settore sociosanitario)

 

Condizioni di lavoro

Gli operatori sociosanitari trovano impiego in istituzioni sanitarie ed eventualmente sociali, prevalentemente nelle case per anziani e nei servizi di assistenza e cura a domicilio, oppure in ambito ospedaliero.
Le condizioni di lavoro sono rette da regolamenti organici e da disposizioni interne ad ogni istituto.
Nella relazione con il paziente o con l'utente gli operatori sociosanitari si attengono ad un comportamento consono all'etica professionale e instaurano rapporti improntati al rispetto e alla professionalità sia con gli utenti sia con i loro familiari.
Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:
2021: 165; 2020: 160; 2019: 144; 2018: 147; 2017: 153

Indirizzi utili

CPS Centro professionale sociosanitario Giubiasco
SSPSS Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali
Via Ferriere 11
6512 Giubiasco
Tel.: 091 814 02 11
URL: http://www.cpsgiubiasco.ti.ch
Email:

CPS Centro professionale sociosanitario Mendrisio
SCOS Scuola per operatori sociosanitari
Via Ag. Maspoli
6850 Mendrisio
Tel.: 091 816 59 61
URL: http://www.cpsmendrisio.ch
Email:

FORMAS
Associazione per la formazione nelle strutture sanitarie e negli istituti sociali del canton Ticino
Via Ferriere 11
6512 Giubiasco
Tel.: 091 857 92 25
URL: http://www.formas-ti.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Motivazione per le attività curative
  • Capacità di ascolto e comprensione dell'altro
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Equilibrio psico-affettivo
  • Capacità di adattarsi a orari irregolari e notturni
  • Discrezione

Interessi

  • Salute, medicina
  • Sociale, educazione e insegnamento

orientamento.ch