Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Operatore sociosanitario (AFC) / Operatrice sociosanitaria (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.722.2.0

Aggiornato il 18.01.2018

Immagini (8)

Assistere pazienti ed utenti

Film (1)

Operatore/trice sociosanitario/a AFC
Assistere pazienti ed utenti

Assistere pazienti ed utenti

Prendersi cura di un malato all'ospedale o di una persona al proprio domicilio richiede un sapere tecnico specifico, ma anche pazienza e empatia.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Assistere pazienti ed utenti
Organizzare la vita quotidiana

Organizzare la vita quotidiana

Passeggiate all'aperto, giochi di società o un aiuto nel disbrigo delle faccende domestiche favoriscono il benessere di pazienti ed utenti.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Organizzare la vita quotidiana
Lavorare in équipe

Lavorare in équipe

Gli OSS lavorano in un gruppo di specialisti in varie discipline. La collaborazione e lo scambio di informazioni sono dunque fondamentali.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Lavorare in équipe
Rispettare le norme igieniche

Rispettare le norme igieniche

Il rispetto delle regole d'igiene è la principale misura da adottare per impedire la diffusione di patogeni e prevenire le infezioni.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Rispettare le norme igieniche
Svolgere i compiti amministrativi

Svolgere i compiti amministrativi

La registrazione esatta delle prestazioni nel dossier del paziente è importante. Gli interventi sanitari vengono sempre annotati e valutati.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Svolgere i compiti amministrativi
Effettuare atti medico-tecnici

Effettuare atti medico-tecnici

Alcuni compiti vengono svolti in modo autonomo; per esempio prelievi di sangue, misurazione della pressione e preparazione di medicinali.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Effettuare atti medico-tecnici
Gestire il materiale

Gestire il materiale

Anche ordinare i medicinali e controllare le date di scadenza sulle confezioni fanno parte delle mansioni degli OSS.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Gestire il materiale
Verificare l'efficacia delle cure

Verificare l'efficacia delle cure

Gli OSS verificano con i loro superiori gli effetti delle prestazioni sanitarie e discutono gli adattamenti necessari.

Copyright SDBB | CSFO, Reto Klink

Verificare l'efficacia delle cure
Operatore/trice sociosanitario/a AFC

Operatore/trice sociosanitario/a AFC

Il filmato presenta un concentrato della quotidianità e del lavoro dei professionisti. Sequenze filmate informative e commenti si alternano al racconto di un/a operatore/trice sociosanitario/a AFC, che fornisce informazioni sulla sua attività quotidiana, sugli aspetti positivi e negativi del lavoro e sui requisiti necessari per svolgerlo.

Questo film della serie "Una panoramica su..." è stato creato in collaborazione con OdASanté.

© 2010 - CSFO|SDBB

Operatore/trice sociosanitario/a AFC

Descrizione

L'operatore sociosanitario e l'operatrice sociosanitaria (OSS) lavorano in case per anziani, servizi di assistenza e cura a domicilio, ospedali, cliniche e istituti di riabilitazione. Assistono, sostengono e curano, in modo autonomo e responsabile, gli utenti di queste strutture nelle attività della vita quotidiana.

Gli operatori sociosanitari sono inseriti in équipe pluridisciplinari nelle quali vi è una ripartizione dei compiti e delle responsabilità basata su competenze professionali. La loro attività mira a mantenere e migliorare il benessere e lo stato di salute di pazienti e utenti.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

  • assicurare cure adeguate ai bisogni e alla situazione dell'utente, in base al piano delle cure e alle competenze;
  • sostenere o assistere l'utente nelle attività della vita quotidiana promuoverne la salute e la qualità di vita, prevenire malattie e infortuni;
  • riconoscere situazioni di emergenza, prestare i primi soccorsi, predisporre l'aiuto necessario;
  • collaborare con i familiari o con altre persone di fiducia dell'utente;
  • eseguire cure terapeutiche e riabilitative;
  • partecipare al sostegno dell'utente in situazioni di crisi e nella fase terminale della vita;
  • eseguire atti medici conformemente alla regolamentazione sulle competenze in vigore nelle istituzioni quali ad es: effettuare il controllo dei parametri vitali, il bilancio idrico; effettuare prelievi di sangue e iniezioni; preparare e somministrare medicamenti, infusioni in via venosa (già in sito) o alimenti tramite sonda gastrica (già in sito); sostituire medicazioni; preparare l'utente per gli interventi diagnostici o terapeutici e assisterlo durante gli stessi;
  • eseguire compiti di disinfezione e sterilizzazione;
  • organizzare la quotidianità degli utenti (singoli o gruppi), coinvolgerli tenendo conto dei loro bisogni e del loro grado di autonomia;
  • rispettare abitudini e culture, fornire consigli sull'alimentazione,sull'abbigliamento e sull'organizzazione e la pulizia dello spazio abitativo;
  • svolgere compiti amministrativi (compilare moduli, aggiornare strumenti di valutazione delle prestazioni, statistiche);
  • garantire la trasmissione delle informazioni;
  • accompagnare gli utenti presso altri servizi (es. visita dal medico curante, esami specialistici, ecc);
  • gestire le riserve di materiale sanitario e di medicamenti e pulire le apparecchiature.

Formazione

Esistono due possibilità di formazione.

Durata: 3 anni. Formazione professionale di base (tirocinio) in azienda. Per persone adulte formazione pratica professionale negli istituti di cura o servizi di assistenza a domicilio e formazione teorica alla Scuola per operatori sociosanitari (SCOS) a Mendrisio (1600 ore/lezioni sui tre anni: 16 settimane nei primi due anni, 9 nel terzo). A complemento si frequentano i corsi interaziendali (34 giorni nel corso dei tre anni) organizzati da FORMAS.

Durata: 4 anni. Scuola a tempo pieno (anno base + 3 anni). Frequenza della Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali (SSPSS) nella sede di Giubiasco. Formazione con maturità professionale integrata. Anno base: corsi teorici (materie di maturità professionale sanitaria e sociale, conoscenze professionali, ginnastica e sport) e stage di osservazione di 2 settimane in un istituto di cura, atelier di apprendimento pratico. 1° anno: corsi teorici (materie di maturità, competenze professionali, ginnastica), atelier pratici, corsi interaziendali, 7 settimane di stage pratico. 2° e 3° anno: corsi teorici (materie di maturità, competenze professionali, ginnastica) e stage di 20 settimane nell'assistenza sanitaria in case per anziani, ospedali e cliniche (rientro a scuola 1 giorno alla settimana). Corsi interaziendali: 34 giorni suddivisi su 4 anni.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si consegue l'attestato federale di capacità (AFC) di

OPERATORE SOCIOSANITARIO o

OPERATRICE SOCIOSANITARIA

oltre all'attestato di maturità professionale federale, indirizzo sanità e socialità, per la formazione a tempo pieno alla SSPSS.

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base del 5 agosto 2016)

Perfezionamento

  • per apprendisti SCOS: maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • corsi di formazione continua organizzati dalle strutture e associazioni del settore sociosanitario;
  • accesso alle formazioni offerte dalla scuola specializzata superiore medico-tecnica (SSSMT) e dalla scuola specializzata superiore in cure infermieristiche (SSSCI);
  • scuola universitaria professionale (SUP) nell'ambito sanitario o sociale;
  • accesso al corso passerella per l'università e DFA/SUPSI

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Per la formazione di base in azienda (tirocinio)

  • età minima 18 anni, compiuti entro l'anno
  • avere assolto l'obbligatorietà scolastica
  • contratto di tirocinio con un'istituzione sociale

Per l'ammissione alla scuola a tempo pieno

  • licenza di scuola media con diritto d'iscrizione alle scuole medie superiori oppure con la media delle note obbligatorie, con al massimo un’insufficienza non inferiore al 3, di almeno 4.5 diminuita di un decimo di punto per ogni corso attitudinale frequentato

Se il numero degli iscritti supera quello dei posti disponibili la graduatoria viene stilata sulla base dei risultati della licenza di scuola media

NB. Dal 2° anno, a partire dai 17 anni compiuti, gli apprendisti possono lavorare di notte (al massimo 2 notti la settimana e per un massimo di 10 notti l'anno) e la domenica (al massimo una domenica o un giorno festivo al mese, ma al massimo 2 giorni festivi l'anno che non cadono di domenica)

 

 

Condizioni di lavoro

Gli operatori sociosanitari trovano impiego in istituzioni sanitarie ed eventualmente sociali, prevalentemente nelle case per anziani e nei servizi di assistenza e cura a domicilio oppure in ambito ospedaliero.
Le condizioni di lavoro sono rette da regolamenti organici e da disposizioni interne ad ogni istituto.
Nella relazione con il paziente o con l'utente gli operatori sociosanitari si attengono ad un comportamento consono all'etica professionale e instaurano rapporti improntati al rispetto e alla professionalità sia con gli utenti sia con i loro familiari.

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:
2017: 158; 2016: 165; 2015: 142; 2014: 124; 2013: 143; 2012: 102

Indirizzi utili

CPS Centro professionale sociosanitario Giubiasco
SSPSS Scuola specializzata per le professioni sanitarie e sociali
Via Ferriere 11
6512 Giubiasco
Tel.: 091 814 02 11
URL: http://www.cpsgiubiasco.ti.ch
Email:

CPS Centro professionale sociosanitario Mendrisio
SCOS Scuola per operatori sociosanitari
Via Ag. Maspoli
6850 Mendrisio
Tel.: 091 816 59 61
URL: http://www.cpsmendrisio.ch
Email:

FORMAS
Associazione per la formazione nelle strutture sanitarie e negli istituti sociali del canton Ticino
Via Ferriere 11
6512 Giubiasco
Tel.: 091 857 92 25
Fax: 091 857 92 27
URL: http://www.formas-ti.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Motivazione per le attività curative
  • Capacità di ascolto e comprensione dell'altro
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Equilibrio psico-affettivo
  • Discrezione
  • Capacità di adattarsi a orari irregolari e notturni

Interessi

  • Salute, medicina
  • Sociale, educazione e insegnamento

orientamento.ch