?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Odontotecnico (AFC) / Odontotecnica (AFC)

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.723.28.0

Aggiornato il 18.06.2021

Modelli di gesso

Modelli di gesso

Le protesi vengono realizzate a partire da un modello che si ottiene versando del gesso nell’impronta della dentatura del paziente.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Modelli di gesso
Applicare i denti e modellare la gengiva

Applicare i denti e modellare la gengiva

L'odontotecnico e l’odontotecnica fissano i denti in resina, che sono prefabbricati. Poi modella le gengive di cera.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Applicare i denti e modellare la gengiva
Controllo della funzione masticatoria

Controllo della funzione masticatoria

L’articolatore, che simula i movimenti della mascella, consente di assicurarsi che i denti artificiali in alto si adattino bene a quelli in basso, e viceversa.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Controllo della funzione masticatoria
Fabbricazione di protesi al computer

Fabbricazione di protesi al computer

Grazie a macchine e programmi specifici (come la CAD), gli odontotecnici e le odontotecniche possono anche fabbricare le protesi al computer.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Fabbricazione di protesi al computer
Stabilire il colore

Stabilire il colore

L’odontotecnico e l’odontotecnica stabiliscono il colore dei denti del paziente. Questo passaggio può essere svolto sia in studio che in laboratorio.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Stabilire il colore
Lucidatura

Lucidatura

La lucidatura è usata per prevenire la formazione di tartaro su alcune protesi, come è mostrato nell’immagine sulla placca di metallo di una protesi rimovibile.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Lucidatura
Applicazione della ceramica

Applicazione della ceramica

La ceramica viene applicata con un pennello e una gamma di colori diversi, in modo tale che la forma e il colore corrispondano esattamente agli altri denti.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Applicazione della ceramica
Ortodonzia

Ortodonzia

L’odontotecnico e l’odontotecnica fabbricano anche degli apparecchi odontoiatrici per correggere la posizione dei denti o della mascella. Un elemento di estensione è usato per allargare il palato.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Ortodonzia

Descrizione

L'odontotecnico e l'odontotecnica confezionano, adattano riparano protesi dentarie, apparecchi di ortodonzia (correttori), ponti o corone in metallo o ceramica per sostituire denti mancanti o correggere deformazioni dell'apparato masticatorio. La loro attività si svolge in laboratorio e richiede una notevole precisione.
 

Creano, secondo le direttive ricevute dallo studio dentistico, con una precisione al decimo di millimetro, nuove dentizioni o apparecchiature funzionali (denti, corone, intarsi, ponti, protesi amovibili parziali o totali, apparecchi di correzione e di raddrizzamento, ecc.) che assicurano una buona articolazione delle mascelle e un comfort totale. Si occupano anche della realizzazione degli apparecchi per la regolazione dentaria e mascellare, strumenti indispensabili ai dentisti per curare imperfezioni causate da anomalie di posizione, di occlusione o morfologiche. Eseguono inoltre le varie riparazioni e gli adattamenti necessari. Raramente lavorano a diretto contatto con i clienti; infatti solo i medici dentisti sono autorizzati a prendere le impronte e ad inserire le protesi o gli apparecchi di correzione ai pazienti. Agli odontotecnici è proibito, secondo le norme legali, qualsiasi intervento o semplice manipolazione nella bocca dei pazienti.

I loro compiti principali possono essere così descritti:

preparazione

  • colare un gesso speciale a partire dalle impronte realizzate dal dentista per ottenere un modello di mascella che rappresenti esattamente la bocca dei pazienti;

confezione di corone e di ponti

  • preparare stampi a partire dal modello in gesso della dentizione dei pazienti;
  • fondere metallo, o lega di metallo, e iniettarlo negli stampi;
  • lasciar raffreddare, lisciare e levigare le corone e i ponti ottenuti;
  • applicare uno strato di porcellana sulle corone e i ponti;
  • adattare e lucidare le superfici;
  • caratterizzare la porcellana secondo la tinta della dentizione dei pazienti;

confezione di protesi

  • scegliere, con il medico dentista e i pazienti, la forma e il colore dei denti;
  • provare vari modelli su un articolatore per controllare i diversi movimenti della mascella e scegliere quello adatto;
  • confezionare l'armatura metallica, fissare i denti artificiali (modellare, fresare, levigare, incollare, coprire con cere, resine e ceramica);
  • confezionare protesi complete o parziali;
  • effettuare eventuali ritocchi o riparazioni;

confezione di apparecchi ortodontici

  • fabbricare docce in resina (calchi che rappresentano la forma dei denti in negativo, che permettono l'applicazione di varie apparecchiature dentarie);
  • realizzare apparecchi ortodontici di vario tipo per correggere malformazioni acquisite o congenite della mascella, dei denti o del palato.

Formazione

Durata: 4 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) presso un laboratorio di odontotecnica o uno studio dentistico abilitato alla formazione di apprendisti odontotecnici, per la formazione professionale pratica, e frequenza dei corsi alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) al Centro professionale tecnico (CPT) di Lugano-Trevano, 1 giorno e mezzo la settimana, per la formazione scolastica in conoscenze professionali e in cultura generale.
Materie d'insegnamento a scuola: organizzazione del
processo di lavoro; realizzazione di protesi amovibili;
realizzazione di protesi fisse; realizzazione di
apparecchi ortodontici e di ferule occlusali; esecuzione di lavorazioni successive, di prestazioni di servizi, di riparazioni e di modifiche; scienze naturali applicate (chimica, fisica, anatomia); scienze dei materiali; cultura generale; ginnastica e sport.
La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali (33 giornate) organizzati
dall'Associazione dei laboratori di protesi dentarie (ALPDS).
Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
ODONTOTECNICO o
ODONTOTECNICA

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 17 ottobre 2017)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • corsi di aggiornamento e di perfezionamento organizzati dalle associazioni professionali;
  • possibilità di ottenere il certificato ALPDS quale specialista in determinati settori (protetica, ortopedia mascellare, ecc.);
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF)  di odontotecnico/a specializzato/a in ortodonzia

È inoltre possibile aprire in proprio un laboratorio di odontotecnica (l'associazione professionale raccomanda il possesso della maestria).

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Condizioni di lavoro

In Ticino il libero esercizio della professione di odontotecnico/a è soggetto all'autorizzazione dell'Ufficio sanità del Dipartimento della sanità e della socialità. Gli odontotecnici lavorano in un laboratorio indipendente o annesso ad uno studio di medicina dentaria. Nonostante oggi l'industria disponga delle tecnologie più sofisticate per imitare le forme e copiare il colore naturale dei denti, rimane sempre importante il lavoro manuale eseguito con abilità e precisione. Gli odontotecnici hanno a disposizione vari macchinari (microscopio, parallelometro, saldatrice, forni per la cottura della ceramica sottovuoto, ecc.). Parte del lavoro si svolge manualmente al banco di lavorazione, con l'ausilio di vari strumenti (spatole, coltellini, pennelli, punte, ecc.) e materiali (gesso, cera, metalli preziosi, porcellana e materiali sintetici).

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:
2020: 0; 2019: 1; 2018: 1; 2017: 0; 2016: 0

Indirizzi utili

Associazione dei laboratori di protesi dentaria (ALPDS)
c/o Marco Borasi, presidente sezione Ticino
6900 Lugano
Tel.: 091 972 32 81
URL: http://www.vzls.ch
Email:

CPT Centro professionale tecnico Lugano-Trevano
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
6952 Canobbio
Tel.: 091 815 10 11
URL: http://www.cpttrevano.ti.ch
Email:

Schweizerische Zahntechnik-Vereinigung SZV
Tägerhardring 8
5436 Würenlos
Tel.: +41 56 500 20 60
URL: https://www.szv.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Abilità manuale
  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Buona acuità visiva
  • Igiene e pulizia
  • Percezione corretta dei colori
  • Accuratezza e precisione
  • Senso di osservazione
  • Senso estetico

Interessi

  • Salute, medicina

orientamento.ch