Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Linguistica"generale, linguistica applicata, linguistica informatica: sbocchi professionali

I linguisti e le linguiste possono sfruttare le loro conoscenze nella ricerca, nell'insegnamento, nei media e nei servizi informatici.

Campi d'attività

I linguisti e le linguiste che hanno seguito una formazione teorica (linguistica generale o informatica) lavorano negli ambiti professionali classici dei laureati in lettere: nelle biblioteche, nei centri di documentazione, nei media, nella cultura, nella formazione degli adulti o nelle pubbliche relazioni.  I diplomati e le diplomate specializzati in linguistica applicata (traduzione, interpretariato, tecnologia linguistica) lavorano sempre più spesso nel settore privato.

La linguistica insegnata all'università è una scienza teorica, e le conoscenze acquisite non sono sempre applicabili direttamente in una professione. La trasposizione di queste conoscenze specifiche nella pratica professionale rappresenta spesso una grande sfida.

Analisi delle lingue

Coloro che seguono degli studi di linguistica comparativa devono avere conoscenze linguistiche variate. Grazie alle analisi linguistiche si può ad esempio scoprire l'origine dei richiedenti d'asilo: le professioni nell'ambito della migrazione sono quindi un altro possibile sbocco per i laureati in linguistica.

Traduzione, interpretariato, lingua dei segni

I traduttori e le traduttrici sono responsabili della traduzione scritta di testi generari, letterari o specializzati (ad esempio relativi all'economia, al diritto o alla tecnologia). Lavorano presso prestatari di servizi linguistici specializzati o presso agenzie di traduzione. Questi specialisti lavorano anche per l'amministrazione pubblica, per aziende, organizzazioni, fondazioni, case editrici nazionali ed internazionali.

Gli e le interpreti di conferenza traducono oralmente discorsi in modo simultaneo o consecutivo. Talvolta partecipano a riunioni tra due parti e traducono gli scambi frase per frase.

Si fa appello agli ed alle interpreti della lingua dei segni in numerosi contesti; contribuiscono all'integrazione delle persone non udenti.

Nuovi media e servizi informatici

In questo settore i linguisti sono chiamati a sviluppare nuovi media, a produrre software per l'apprendimento, a maneggiare computer, a concepire, realizzare e trasmettere ipertesti e ipermedia, o ancora a elaborare sistemi d'apprendimento e di insegnamento al computer.
Le conoscenze dei linguisti specializzati in informatica sono ricercate soprattutto nell'ambito dei software: essi sviluppano, ad esempio, sistemi di traduzione o programmi che permettono l'accesso a sistemi tecnici e a banche dati grazie al linguaggio naturale (al posto del linguaggio formale di interrogazione). Essi si occupano inoltre della produzione automatica di testi comprensibili per tutti (ad esempio rapporti di borsa o bollettini meteo) a partire da dati grezzi.

Documentazione tecnica

Gli sviluppi tecnologici accrescono il bisogno di istruzioni d'uso comprensibili: molti strumenti, apparecchi, macchine e software sono inutilizzabili senza istruzioni d'uso. Grazie alla loro formazione, i linguisti sanno presentare fatti e dati complessi in maniera chiara e comprensibile. Quando lavorano come redattori tecnici devono inoltre avere una conoscenza approfondita dell'ambito tecnico. Oltre alle istruzioni d'uso, essi creano anche categorie di prodotti, manuali di costruzione e manutenzione e materiale informativo.

Professioni, funzioni

Qui di seguito è presente una serie di collegamenti a schede informative su varie professioni alle quali si può accedere dopo gli studi in questo settore. Alcune di esse sono disponibili in italiano, altre solo in lingua tedesca o francese.



orientamento.ch