Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Geografia

La geografia è una scienza che si occupa dello spazio geografico, dei fenomeni naturali e umani nonché dell'impatto spaziale delle trasformazioni economiche e sociali.

Area di competenza

Geografia
Geografia

I geografi analizzano l'evoluzione della Terra e delle sue aree geografiche come pure le relazioni tra l'essere umano, il suo habitat e il suo ambiente. Utilizzano metodi quantitativi e qualitativi delle scienze sociali e metodi di misurazione delle scienze naturali.

Geografia

Geografia

In geografia esistono due aree principali:

La geografia fisica, che si occupa del nostro ambiente fisico e dei suoi processi. Comprende discipline come la climatologia, la glaciologia, la pedologia (studio del suolo) e la geomorfologia (studio del rilievo terrestre).
La geografia umana, che si concentra sullo spazio abitato e utilizzato dagli esseri umani. Si occupa di questioni relative allo sviluppo degli agglomerati o alla protezione dell'ambiente.
La geografia permette di cogliere molti dei problemi e delle sfide del mondo contemporaneo, come i cambiamenti climatici e ambientali, la globalizzazione e la regionalizzazione dell'economia, le tensioni sociali, le migrazioni e la crescita demografica.

Studi

La geografia si studia presso diverse università. Il campo di studio è vasto e ogni istituto è specializzato in uno o più argomenti.
Il ciclo di bachelor fornisce una solida conoscenza di base della geografia umana e fisica e comprende materie come il telerilevamento o la cartografia, oltre a corsi di scienze umane e/o ambientali. Gli studenti hanno spesso bisogno di acquisire delle nozioni di base in scienze naturali, per esempio in chimica, fisica o biologia. Il programma di studio prevede inoltre escursioni e lavori pratici (anche sul campo), nonché la redazione di un lavoro di ricerca. Il ciclo di master permette agli studenti di approfondire le loro conoscenze teoriche e metodologiche e di dedicarsi a un progetto di ricerca personale nell’ambito del loro lavoro di master. Anche questo ciclo comprende escursioni e lavori sul campo.

N. S., studentessa al 3 o semestre di master in geografia, Università di Zurigo

««Grazie al mio lavoro di master, ora ho una buona visione dell'insieme della ricerca glaciologica.»»

Requisiti

Per intraprendere un percorso di studio in geografia è necessario possedere buone capacità analitiche. Bisogna tener conto del fatto che lavorare sulla superficie terrestre ha un impatto a lungo termine sull'essere umano e sull'ambiente. Buone capacità di rappresentazione spaziale, facilità di sintesi, abilità nella redazione e nella divulgazione completano il profilo ideale di chi intende lavorare in questo settore. Le competenze linguistiche rappresentano un’ulteriore
risorsa.

Temi di ricerca

La ricerca viene svolta in tutte le specializzazioni della geografia: clima, ambiente, acqua, energia, suolo, pianificazione territoriale, sviluppo urbano, ecc. I temi trattati sono molto vari: le dinamiche dei fenomeni meteorologici estremi, la giustizia ambientale, l'impatto del cambiamento globale sulla biodiversità, la percezione del cambiamento climatico da parte delle comunità rurali e la gestione sostenibile di specifici ecosistemi.

Ammissione, iscrizione e inizio degli studi

Informazioni sulle condizioni d’ammissione nei diversi tipi di scuola universitaria nonché sulle modalità d’iscrizione e sull’inizio degli studi sono disponibili nelle pagine della sezione Ammissione, iscrizione..

Settori d'attività

I geografi spesso iniziano la loro carriera con uno stage. I campi di attività a loro disposizione sono molteplici, a seconda della specializzazione scelta durante la formazione. La ricerca, la
pianificazione territoriale, gli studi ambientali o lo sviluppo regionale sono tra i possibili settori. I geografi possono lavorare anche nei seguenti campi: meteorologia e climatologia, cartografia, sistemi informativi geografici, insegnamento, aiuto allo sviluppo o turismo. I geografi trovano lavoro soprattutto presso uffici privati di studio di impatto o di pianificazione urbanistica, ma anche nei servizi amministrativi o nelle associazioni di protezione dell’ambiente.

Formazione continua

Per i laureati in geografia ci sono svariate opportunità di specializzazione e di formazione continua. Esistono numerosi corsi direttamente legati alla geografia e ai suoi campi di applicazione (pianificazione del territorio, ambiente, gestione delle risorse, ecc.) o in altri campi come l'economia, il management, le relazioni pubbliche, il marketing o le scienze sociali.
Alcuni esempi di formazione continua:



orientamento.ch