?global_aria_skip_link_title?

Ritratto esercito, protezione civile: polizia militare

Un sottufficiale dell'esercito svizzero, agente di polizia militare, descrive il suo lavoro e i suoi compiti.

In servizio, giorno e notte

Michael John
© Rolf Weiss

Michael John, sottufficiale di professione specialista e agente di polizia APF

Michael John

© Rolf Weiss

Breve biografia

Età/annoAttività/formazione
20 anniDisegnatore AFC. Scuola reclute nella polizia militare, sezione polizia stradale
21 anniScuola per sottufficiali di professione
25 anniCorso base della polizia militare mobile
27 anniVari impieghi all'estero
30 anniAPF di agente di polizia: Scuola di polizia
33 anniImpegno all'estero
38 anniAgente di polizia militare

Perché è diventato un militare professionista e come ha iniziato?

Ho sempre voluto fare l’agente di polizia. Dopo la formazione da sottufficiale, ho visto che era possibile svolgere lo stesso lavoro anche nell'esercito. Poiché ero attratto dall'ambiente militare, ho scelto di diventare agente della polizia militare. Dopo una prima formazione come assistente alla sicurezza della polizia militare mobile, ho svolto diverse missioni di sicurezza: supporto al Corpo delle guardie di confine, protezione delle ambasciate, al World Economic Forum di Davos, ecc. In seguito ho frequentato la Scuola di polizia e ho ottenuto l'attestato professionale federale di agente di polizia.

«Ho sempre voluto fare l’agente di polizia. Dopo la formazione da sottufficiale, ho visto che era possibile fare questo lavoro anche nell'esercito.»

Com'è la sua giornata lavorativa?

Lavoriamo a turni. Siamo in servizio 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Io e i miei colleghi di pattuglia prepariamo le nostre attrezzature e il veicolo di intervento. Chiediamo alla squadra che ci precede i compiti da svolgere. Lavoriamo in modo completamente autonomo durante i controlli del traffico o le ore di reperibilità. Una nuova richiesta, così come una denuncia di furto o un incidente stradale, può esserci comunicata in qualsiasi momento. Dobbiamo reagire rapidamente. Svolgiamo per lo più compiti di sicurezza stradale e di prevenzione della criminalità.

Quali sono le opportunità di sviluppo della carriera?

È possibile passare alla posizione di capo posto o ad altre posizioni nel nostro comando o nello staff. Personalmente, mi piacerebbe diventare vice-capo posto e poi capo posto. Ma è un obiettivo a lungo termine. Prima devo dimostrare di essere un membro specializzato del personale.

Per saperne di più



orientamento.ch