Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Ortottista dipl. SSS

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.723.47.0

Aggiornato il 12.06.2019

Descrizione

Gli ortottisti e le ortottiste sono specialisti medico-terapeutici che operano nel campo della prevenzione, della valutazione e della riabilitazione visiva di disturbi motori e sensoriali della visione. Svolgono la loro attività professionale in collaborazione e sotto la responsabilità di un oftalmologo o un'oftamologa (medico oculista). 

Con l'aiuto di strumenti appropriati, questi professionisti esaminano la vista e la visione binoculare di persone di tutte le età, soprattutto bambini, ed eseguono trattamenti adeguati. Si occupano della rieducazione delle alterazioni visive indotte dallo strabismo e/o da difetti di vista (specialmente l'ambliopia, la vista debole nei bambini), della valutazione della posizione degli occhi in presenza di uno strabismo o di un’eteroforia (deviazione degli occhi mantenuta latente dal meccanismo della fusione), dell’esame della coordinazione degli occhi e delle funzioni dei muscoli oculari (particolarmente nel caso di paralisi oculo-motrici dovute a una lesione dei nervi cranici o dei muscoli che consentono i movimenti degli occhi). I trattamenti medici o chirurgici nel campo della strabologia sono invece di competenza degli oftalmologi. 

Le loro principali attività possono essere così descritte:

bilancio ortottico (esame e diagnosi) 

  • eseguono autonomamente gli esami, per esempio, dell'acutezza visiva, della rifrazione, nonché della motilità oculare, valutano la deviazione oculare e la visione binoculare, esaminano il campo visivo, la visione dei colori ed eseguono esami specifici approfonditi in presenza di affezioni neuro-oftalmologiche;
  • valutano i risultati degli esami effettuati e stabiliscono le diagnosi in collaborazione con l’oftalmologo o l'oftamologa;

terapia

  • propongono una terapia, in accordo con l'oftalmologo o l'oftamologa;
  • eseguono la terapia in modo mirato e conforme al/alla paziente: trattamento della ambliopia, rieducazione della visione binoculare, ottimizzazione della condizione visiva e oculomotoria, controllo dell'evoluzione delle paralisi oculo-motrici;
  • motivano il paziente affetto da astenopia (affaticamento visivo, bruciore e arrossamento oculare, cefalea) a effettuare precisi esercizi ortottici intesi a migliorare la capacità fusionale;
  • si occupano di pazienti ipovedenti, insegnano loro strategie di lettura e di scrittura, di orientamento dello sguardo e di localizzazione visiva e tecniche di utilizzazione di supporti visivi (occhiali, lenti d'ingrandimento, ecc.);
  • assistono a piccoli interventi di chirurgia oculare e di strabismo;
  • conducono colloqui circostanziati con i pazienti e i famigliari, offrendo consulenza e assistenza;

prevenzione

  • assumono compiti di informazione e prevenzione visiva in età infantile, prescolastica e scolastica;
  • eseguono screening visivi nelle scuole materne ed elementari, nonché nei consultori pediatrici;

attività amministrative

  • allestiscono le cartelle cliniche dei pazienti e redigono rapporti medici;
  • partecipano all'organizzazione e alla gestione dello studio oculistico.

Formazione

Durata: 3 anni

Formazione presso una scuola specializzata superiore (SSS) per le professioni sanitarie, essa è offerta dalle seguenti scuole:
- Losanna, Ecole supérieure d'orthoptique;
- Winterthur, ZAG Zentrum für Ausbildung im Gesundheitswesen (ogni 2 anni).
La formazione alterna corsi teorici e pratici. La pratica viene effettuata direttamente nella clinica oftalmologica Jules Gonin per la scuola di Losanna; presso l'ospedale universitario di Zurigo e l'ospedale cantonale di San Gallo per la scuola di Winterthur; presso gli ospedali universitari di Berna e di Basilea.
Materie principali d'insegnamento: ortottica/strabologia, neuro-oftalmologia, anatomia/fisiologia/patologia generale e specifica, perimetria, ottica, refrazione, farmacologia, psicologia, nozioni di chirurgia dello strabismo, terminologia, discussioni di casi pratici, etica e politica professionale, introduzione alla rieducazione di ipovedenti.
Procedura di qualificazione: lavoro di diploma o progetto orientato alla pratica; qualificazione del periodo di pratica o esame pratico; colloquio d'esame.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il diploma di
ORTOTTISTA (dipl. SSS),
titolo riconosciuto dalla Confederazione.

Perfezionamento

  • corsi e seminari organizzati dall'Associazione svizzera degli ortottisti e ortottiste (ASO) e dalla Società svizzera di oftalmologia (SSO);
  • stage di specializzazione nei centri svizzeri di formazione oppure all'estero (Germania, Inghilterra, Francia, Italia);
  • congressi nazionali e internazionali.

Altre offerte di formazione continua su:
www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • diploma di livello secondario II (maturità liceale, certificato di scuola specializzata, attestato federale di capacità (AFC) o titolo equivalente)
  • test attitudinale

Per altri requisiti si vedano le condizioni d'accesso poste dalle scuole: www.orientamento.ch/scuole

Condizioni di lavoro

Gli ortottisti con diploma SSS hanno opportunità di lavoro nel reparto di ortottica di una clinica oftalmologica, in una clinica neurologica o di riabilitazione, in un servizio medico-scolastico, in un'istituto per ipovedenti o in uno studio medico privato di oftalmologia; godono generalmente di una certa autonomia. Qualche volta effettuano, in collaborazione con i medici oculisti, ricerche specializzate e collaborano alla ricerca scientifica.
Lavorano molto spesso con bambini e quindi devono possedere buone doti pedagogiche ed essere aperti e disposti a calarsi nella situazione dei loro piccoli pazienti per assicurarsi la loro collaborazione e quella dei genitori.
I posti di lavoro a tempo pieno sono rari.

Indirizzi utili

Ecole supérieure d'orthoptique
Hôpital ophtalmique Jules Gonin
Av. de France 15
C.P. 5143
1002 Losanna
Tel.: 021 626 85 10
URL: http://www.ophtalmique.ch

Swiss Orthoptics
Associazione svizzera degli ortottisti e ortottiste
Elfenstrasse 19
Postfach 10
3000 Berna 6
Tel.: 031 380 54 57
URL: http://www.orthoptics.ch
Email:

ZAG Zentrum für Ausbildung im Gesundheitswesen Kanton ZH
Turbinenstrasse 5
8400 Winterthur
Tel.: 052 266 09 09
Fax: 052 266 09 99
URL: http://www.zag.zh.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Capacità d'adattamento all'evoluzione tecnologica
  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Buona acuità visiva
  • Cortesia e tatto
  • Senso di osservazione
  • Accuratezza e precisione

Interessi

  • Salute, medicina

orientamento.ch