?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Assistente del commercio al dettaglio CFP

Categorie
Settori professionali
Compra, vendita
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.613.44.0

Aggiornato il 17.10.2022

Consulenza

Consulenza

Gli assistenti e gli impiegati del commercio al dettaglio conoscono molto bene i prodotti. Con competenza e cortesia convincono i clienti ad acquistarli.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Consulenza
Acquisire e trasmettere conoscenze

Acquisire e trasmettere conoscenze

In molti settori i prodotti evolvono rapidamente. Questi professionisti sono sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi e trasmettono le loro conoscenze a colleghi e clienti.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Acquisire e trasmettere conoscenze
Creare esperienze di acquisto

Creare esperienze di acquisto

Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio trasformano lo shopping in un’esperienza, mettendo i clienti nelle migliori condizioni per testare i prodotti.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Creare esperienze di acquisto
Gestire il magazzino e ordinare la merce

Gestire il magazzino e ordinare la merce

Quando lo stock si sta esaurendo, questi professionisti ordinano la merce, controllano le consegne e immagazzinano correttamente i prodotti.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Gestire il magazzino e ordinare la merce
Presentare prodotti e servizi

Presentare prodotti e servizi

Per il successo delle vendite è cruciale presentare i prodotti in modo attrattivo dal punto di vista estetico ed emotivo. Ciò presuppone anche l’uso di colori e luci.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Presentare prodotti e servizi
Gestire i pagamenti

Gestire i pagamenti

Alla cassa, i professionisti scansionano la merce, incassano mediante carte, app di pagamento o in contanti e impacchettano gli
acquisti. Se richiesto, confezionano anche pacchi regalo.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Gestire i pagamenti
Gestire i dati nello shop online

Gestire i dati nello shop online

Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio con orientamento «Gestione di negozi online» si occupano di aggiornare
costantemente le offerte pubblicate su internet.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Gestire i dati nello shop online
Analizzare i dati sulle vendite

Analizzare i dati sulle vendite

Quali articoli sono particolarmente in voga? Qual è lo stato delle riserve in magazzino? Grazie ai dati sulle vendite e alla frequenza dei clic nello shop online questi professionisti valutano lo stato dell’assortimento.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Analizzare i dati sulle vendite

Descrizione

Gli assistenti e le assistenti del commercio al dettaglio hanno il compito di presentare e vendere le merci in un negozio, una boutique, o in un supermercato (alimentazione, abbigliamento, apparecchi domestici, articoli di lusso, arredamenti, giocattoli, ecc.). Svolgono mansioni legate alla vendita: rifornimento degli scaffali, etichettatura ed esposizione della merce, incasso, ecc. sotto le istruzioni di un responsabile.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

Vendita e servizio alla clientela

  • accogliere i clienti nel negozio o nel reparto e aiutare nella scelta dei diversi prodotti;
  • fornire alcune informazioni di base sui prodotti, spiegare eventuali carenze in magazzino;
  • registrare e incassare il pagamento della merce secondo modalità correnti: contanti, carta di credito, fattura;
  • confezionare la merce venduta (pacchetti, sacchetti, imballaggi, ecc.);
  • prendere le ordinazioni per iscritto o per telefono ed eseguirle conformemente alle direttive del negozio;
  • collaborare alla presentazione in vetrina o nel reparto degli articoli in promozione;

Approvvigionamento e gestione

  • partecipare alla gestione degli stock, controllare l'assortimento e esporlo sugli scaffali o in vetrina (disponendo la merce in modo armonioso, sostituendo gli articoli che si trovano al posto sbagliato);
  • disimballare la merce, verificando la conformità a quanto comandato, etichettarla, sistemarla nel deposito, negli scaffali e negli espositori;
  • segnalare al gerente o alla direzione del negozio eventuali difetti o danni;
  • completare e rinnovare le merci esposte ed occuparsi dei lavori di pulizia;
  • collaborare all'allestimento dell'inventario;
  • applicare le prescrizioni e le misure destinate a garantire la qualità della merce;
  • prendere provvedimenti per evitare i furti.

Formazione

Durata: 2 anni

La formazione professionale di base (tirocinio) biennale porta al conseguimento del certificato federale di formazione pratica (CFP), non all'attestato federale di capacità (AFC). Si tratta di un tirocinio adatto specialmente a persone portate per il lavoro manuale pratico. È strutturato in modo tale che si possa tener conto delle necessità individuali delle persone in formazione. Prevede il tirocinio in un'azienda autorizzata, per la formazione professionale pratica, e la frequenza dei corsi alla Scuola professionale commerciale (a Bellinzona, Locarno, Chiasso), 1-2 giorni alla settimana, per la formazione scolastica in conoscenze professionali e in cultura generale.
L'insegnamento prevede lo sviluppo delle seguenti competenze professionali:

  • creazione e organizzazione delle relazioni con il cliente;
  • gestione e presentazione di prodotti e servizi;
  • acquisizione, introduzione e ulteriore sviluppo di conoscenze su prodotti e servizi;
  • interazione nell’aziende e nel ramo;
  • tedesco (obiettivo: livello A2).

I corsi interaziendali completano la formazione scolastica e in azienda con conoscenze specifiche ad ogni ramo di attività.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene il certificato federale di formazione pratica (CFP) di
ASSISTENTE DEL COMMERCIO AL DETTAGLIO

Perfezionamento

  • possibilità di accedere, se ritenuti idonei, al secondo anno di formazione per conseguire l'attestato federale di capacità (AFC) quale impiegato/a del commercio al dettaglio; l'AFC consente poi l'accesso ai perfezionamenti certificati da attestati e diplomi riconosciuti a livello federale.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Condizioni di lavoro

I compiti degli assistenti e delle assistenti del commercio al dettaglio variano notevolmente a seconda del contesto e del luogo lavorano. In un negozio specializzato, lavorano da soli o in un piccolo team e sono a diretto contatto con i clienti. In un grande magazzino, la loro funzione principale è quella di rifornire gli scaffali ed esporre la merce. In tutti i casi, è necessaria una certa resistenza fisica per sopportare la permanenza in piedi per lunghi periodi. Gli orari di lavoro sono lunghi, soprattutto nei periodi di maggiore affluenza (vacanze, saldi, aperture notturne, ecc.). Il contatto con la clientela e il lavoro in team caratterizzano la quotidianità di questa professione. Con la tendenza ad una maggiore apertura dei negozi, le condizioni di lavoro nel settore del commercio al dettaglio diventano sempre più flessibili.
 

Indirizzi utili

Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS-TI)
Divisione della formazione professionale
Sezione della formazione commerciale e dei servizi
Via Vergiò18
6932 Breganzona
Tel.: 091 815 31 40
URL: http://www.ti.ch/sefcs
Email:

Società degli impiegati del commercio (SIC)
Sezione Ticino
Via Vallone 27
6500 Bellinzona
Tel.: 091 821 01 01
URL: http://www.sicticino.ch
Email:
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Buona memoria
  • Resistenza fisica
  • Senso commerciale
  • Ordine e pulizia
  • Aspetto curato

Interessi

  • Lingue
  • Vendita, contatto con la clientela

orientamento.ch