?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Soccorritore dipl. SSS / Soccorritrice dipl. SSS

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.722.42.0

Aggiornato il 17.12.2021

Padroneggiare i gesti dei primi soccorsi

Padroneggiare i gesti dei primi soccorsi

I soccorritori ripetono ed esercitano continuamente i gesti di soccorso. Per essere sempre autorizzati a praticarli sono
regolarmente sottoposti a vari test.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Padroneggiare i gesti dei primi soccorsi
Assistere i pazienti

Assistere i pazienti

Instaurare un rapporto di fiducia in un lasso di tempo molto breve è importante per garantire la sicurezza del paziente e agevolare le cure.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Assistere i pazienti
Sollecitati dal 144

Sollecitati dal 144

I soccorritori ricevono le informazioni utili dalla centrale d’allarme. Quest’ultima ha una visione d’insieme delle ambulanze disponibili.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Sollecitati dal 144
Cooperare e collaborare

Cooperare e collaborare

Questi professionisti lavorano in squadra. Collaborano con i medici e il personale sanitario, ma anche con la polizia e i pompieri.

Copyright SDBB | CSFO, @photos_SAG

Cooperare e collaborare
Controllare i segni vitali

Controllare i segni vitali

A bordo dell’ambulanza, i soccorritori sorvegliano costantemente i parametri vitali dei pazienti, come ad esempio la pressione sanguigna.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Controllare i segni vitali
Trasmettere il caso

Trasmettere il caso

Una volta giunti in ospedale, questi professionisti informano il personale di cura sulla situazione del paziente e gli atti medici eseguiti.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Trasmettere il caso
Manutenzione e gestione del materiale

Manutenzione e gestione del materiale

Di ritorno in sede, i soccorritori e le soccorritrici verificano lo stato delle apparecchiature, puliscono il materiale e completano le scorte.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Manutenzione e gestione del materiale
Sempre a disposizione

Sempre a disposizione

L’attesa è parte integrante di questa professione. L’attività quotidiana non è mai regolare e i soccorritori devono essere pronti
a partire in qualsiasi momento.

Copyright SDBB | CSFO, Maurice Grünig

Sempre a disposizione

Descrizione

Il soccorritore e la soccorritrice sono operatori sanitari che intervengono con efficienza e competenza nella fase di soccorso che precede il ricovero in ospedale. Operano a titolo professionale in una struttura sanitaria di salvataggio autorizzata. Agiscono rapidamente in casi urgenti e collaborano con il pronto soccorso dell’ospedale.

Sono confrontati con vittime d’incidenti o di malesseri, persone con disabilità o malati che non possono spostarsi autonomamente. In generale hanno a che fare con adulti, anziani, adolescenti e bambini, persone che appartengono a diversi ceti sociali, che provengono anche da altre culture e che parlano a volte un'altra lingua. Devono perciò dar prova di flessibilità e capacità di adattamento. Assicurano un’assistenza di qualità, garantita in qualsiasi luogo.

Le attività peculiari del soccorritore e della soccorritrice comprendono un ampio spettro di compiti nel campo delle prestazioni sanitarie preospedaliere, esse si caratterizzano per i seguenti aspetti:

  • conduce con professionalità il veicolo d’emergenza nel rispetto di specifiche prescrizioni (ambulanza o auto medica) e assicura la disponibilità di infrastruttura, tecnica e logistica nel servizio di salvataggio, controllando regolarmente sia il veicolo sia il materiale al suo interno;
  • ­agisce autonomamente nel campo della tecnica di salvataggio, in conformità alle competenze proprie della professione o su delega medica: esamina la gravità delle lesioni o del malessere e presta le cure di pronto soccorso sul posto;
  • assicura il trasporto del ferito nell'ospedale più vicino o, a seconda delle necessità, ne organizza il trasporto più rapido verso il centro di cura più adatto al caso;
  • informa il personale medico del pronto soccorso sulle condizioni del paziente e sulle cure prestate;
  • garantisce la prevenzione di rischi per la salute e contribuisce all’assicurazione della qualità e alla promozione della professione.

Il soccorritore e la soccorritrice diplomati svolgono una professione che, come le altre professioni del settore sanitario, richiede impegno intellettuale nonché disponibilità al confronto con situazioni insolite e nuove. Non vanno inoltre sottovalutate le sollecitazioni psicofisiche a cui la professione sottopone. L'attività prevede orari irregolari (fine settimana, festivi, la notte) e implica grandi responsabilità.

Formazione

Durata: 3 anni

Frequenza della Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche (SSSCI) al Centro professionale sociosanitario infermieristico (CPS) con sede a Lugano. Sono previsti periodi di formazione teorica presso la scuola e di formazione pratica nei luoghi di stage, nei servizi d'autoambulanza o in contesti professionali affini (reparti ospedalieri, contesti psichiatrici); laboratori di training e transfert delle conoscenze. Nei periodi di formazione pratica è garantito un accompagnamento pedagogico. Le tematiche approfondite nel corso della formazione: organizzazione, direzione e documentazione degli interventi; valutazione della situazione e adozione delle misure organizzative e operative; misure di salvataggio e soccorso pre-ospedaliero; messa a disposizione di infrastruttura, tecnica e logistica; promozione della qualità delle prestazioni e dello sviluppo della professione; prevenzione; conoscenze generali.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il diploma di
SOCCORRITORE o SOCCORRITRICE (DIPL. SSS),
titolo riconosciuto dalla Confederazione.

Perfezionamento

  • corsi di aggiornamento organizzati dalle federazioni cantonali o dall’Interassociazione di salvataggio (IAS);
  • formazioni superiori nell’ambito della gestione amministrativa.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione diretta

  • maturità professionale indirizzo sanità e socialità o maturità specializzata (indirizzo sanità) oppure AFC di operatore/trice sociosanitario ottenuto alla SCOS di Mendrisio

Con esame di graduatoria

  • certificato triennale di scuola specializzata; maturità professionale di altro indirizzo; maturità specializzata di altro tipo; maturità liceale; attestato federale di capacità (AFC) nel settore (assistente di studio medico, assistente dentale, assistente di farmacia, operatore/trice sociosanitario/a ottenuto alla SSPSS di Giubiasco; operatore/trice socioassistenziale oppure AFC in altre professioni

Altre condizioni

  • i titolari di un AFC di altro ambito (non citate sopra), di un attestato di maturità professionale di altro indirizzo, di una maturità specializzata di altro tipo o di una maturità estera non comprensiva delle scienze naturali devono avere già frequentato il corso integrativo alla Scuola medico-tecnica di Lugano.
  • i candidati che sottostanno all’esame di graduatoria sono inoltre tenuti a effettuare un periodo di pratica di 6 settimane in un’istituzione sociosanitaria entro l’inizio della formazione. Fanno eccezione i titolari di un AFC nel settore(assistente di studio medico, assistente dentale, assistente di farmacia, operatore/trice sociosanitario/a, operatore/trice socioassistenziale).
  • superamento di  una verifica della condizione fisica, reazione e resistenza 
  • licenza di condurre (Categoria B)

Il numero dei posti di formazione è limitato. Se il numero dei candidati ritenuti idonei supera quello dei posti disponibili vengono ammessi i primi della graduatoria d’esame.

Iscrizione aperte a gennaio, per il termine vedere sito della scuola.

Condizioni di lavoro

Il soccorritore e la soccorritrice diplomati SSS operano a titolo professionale in una struttura sanitaria di salvataggio autorizzata: Servizi autoambulanza, Rega, Centrale d’allarme 144, ecc. offrendo un’assistenza che si contraddistingue per la sua qualità.
Le attività del soccorritore e della soccorritrice diplomati SSS comprendono un ampio spettro di compiti nell’ambito delle prestazioni sanitarie preospedaliere. Prevede orari irregolari (fine settimana, festivi, la notte) e implica grandi responsabilità.

Indirizzi utili

Associazione Svizzera Soccorritori (ASS)
Sezione Ticino e Moesano
6500 Bellinzona
URL: http://www.vrs-asa.ch/ti
Email:

CPS Centro professionale sociosanitario infermieristico Bellinzona-Lugano
SSSCI Scuola specializzata superiore in cure infermieristiche
Via Soldino 9
6900 Lugano
Tel.: 091 815 60 47
URL: http://www.cpsbellinzona.ti.ch
Email:

Federazione Cantonale Ticinese Servizi Autoambulanze (FCTSA)
Via Chicherio 20 E
6500 Bellinzona
Tel.: 091 611 47 47
URL: http://www.fctsa.ch/it
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Calma e sangue freddo
  • Buona reattività in situazioni d'urgenza
  • Capacità di mettere a proprio agio gli altri
  • Capacità di sopportare la vista del sangue
  • Resistenza psichica
  • Disponibilità
  • Equilibrio psico-affettivo
  • Discrezione

Interessi

  • Salute, medicina
  • Trasporti, viaggi, spostamenti
  • Veicoli automobili

orientamento.ch