Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Specialista della sicurezza sul lavoro

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Diritto, sicurezza, polizia
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.590.15.0

Aggiornato il 14.05.2018

Descrizione

Lo specialista e la specialista della sicurezza sul lavoro valutano i rischi ed i pericoli sui luoghi di lavoro che possono causare infortuni professionali o danni alla salute. A datori di lavoro e dipendenti consigliano le misure di prevenzione da adottare per limitare il più possibile il rischio di incidenti e di malattie professionali.

Raccomandano al datore di lavoro azioni di promozione della salute dei lavoratori e delle lavoratrici, atte a migliorare l'ambiente di lavoro. Sensibilizzano i dipendenti ad una migliore consapevolezza del loro benessere. Il loro intervento è prevalentemente indirizzato all'ambiente di lavoro ed in particolare alle fonti di pericolo legate al tipo di produzione o di attività svolte nell'azienda (es. rischi di incendio o di infortunio, salubrità dei luoghi, illuminazione, ergonomia, ecc.). Gli specialisti della sicurezza sul lavoro consigliano il datore di lavoro sull'applicazione della legislazione in materia, in particolare sulla direttiva concernente l'appello ai medici del lavoro e agli altri specialisti della sicurezza sul lavoro (MSSL), fondata sulla Legge federale sull'assicurazione contro gli infortuni, sull'Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali e sulle disposizioni riguardanti l'igiene.

La loro attività varia a dipendenza del settore professionale. In generale, può così essere descritta:

 

  • esaminare, con il datore di lavoro ed i lavoratori, i processi di lavoro, identificare i fattori che potrebbero nuocere alla sicurezza e alla salute dei lavoratori e delle lavoratrici (sostanze inquinanti, attrezzature pericolose, spazi inadeguati, ecc.);
  • consigliare il datore di lavoro sui provvedimenti atti a diminuire i rischi e a migliorare situazioni non ottimali, sull'acquisto di installazioni o attrezzature di lavoro sicure, sull'introduzione di nuovi metodi di lavoro, di materiali e sostanze atte a preservare l'igiene del luogo e la salute del personale;
  • scegliere, in collaborazione con l'azienda, le installazioni di protezione e di prevenzione degli infortuni;
  • rendere consapevoli i lavoratori sui pericoli ai quali sono esposti e sensibilizzarli sull'utilizzo delle installazioni di protezione e di prevenzione degli infortuni;
  • proporre all'azienda dispositivi di primo soccorso e indicare le modalità di azione in caso di emergenza;
  • essere a disposizione dei lavoratori o dei loro rappresentanti nell'azienda per le questioni relative alla sicurezza e alla salute sul posto di lavoro e consigliarli sulle misure da adottare;
  • eseguire indagini sugli infortuni aziendali per evitare che si ripetano;
  • tenere al corrente i dirigenti dell'azienda delle attività svolte o che si intendono svolgere e dei contatti con gli organi d'esecuzione.


L'intervento degli specialisti della sicurezza del lavoro mira ad evitare gli infortuni e le malattie sul luogo di lavoro, a risparmiare in tal modo costi sociali, a promuovere luoghi di lavoro sicuri dove si tutela la salute e si lavora in modo razionale ed efficiente. Essi possono essere medici del lavoro, igienisti del lavoro, ingegneri della sicurezza o esperti della sicurezza appositamente formati, secondo i criteri previsti dall'Ordinanza federale sulla qualifica degli specialisti della sicurezza sul lavoro.

 

Formazione

Post-formazione interdisciplinare parallelamente all'esercizio della professione, presso un'azienda autorizzata dall'Ufficio federale della salute pubblica.
Per accademici: corsi a blocchi dell'Institut universitaire romand de santé au travail dell'Università di Losanna e del Zentrum für Organisation und Arbeitswissenschaften (precedentemente: Institut für Hygiene und Arbeitsphysiologie) del Politecnico federale di Zurigo, con possibilità di specializzazione.
Per altre formazioni (tirocinio o SUP): corso della Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro (CFSL) di esperto della sicurezza, organizzato dalla SUVA (il più importante assicuratore contro gli infortuni).
Durata: 2 anni per igienisti del lavoro, 35 giorni per ingegneri di sicurezza, 20 giorni per esperti nell'ambito della sicurezza. Il corso completa la formazione di base e l'esperienza professionale mediante conoscenze specifiche in materia di prevenzione degli infortuni professionali e dei danni causati alla salute cagionati dal lavoro. I corsi CFSL sono proposti anche in Ticino. L'ordinanza sulla qualifica degli specialisti della sicurezza del lavoro del 25 novembre 1996 prevede requisiti minimi di formazione: Igienisti del lavoro: perfezionamento professionale pratico e teorico di almeno 2 anni, di cui almeno 100 giorni di teoria; Ingegneri di sicurezza: perfezionamento professionale di almeno 35 giorni; Esperti nell'ambito della sicurezza: perfezionamento professionale di almeno 20 giorni; Medici del lavoro: non sono tenuti a seguire un'ulteriore formazione.

Al termine della post-formazione, superato l'esame, si ottiene il certificato di
SPECIALISTA DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

Perfezionamento

  • aggiornamento sistematico delle conoscenze specifiche tramite formazione continua previsto esplicitamente dall'Ordinanza sulla qualifica degli specialisti della sicurezza del lavoro del 25 novembre 1996;
  • formazione continua appropriata, in particolare se impiegati in aziende che presentano rischi particolari;
  • formazione continua sulla conoscenza delle innovazioni, sull'ampliamento delle competenze nei settori di pratica;
  • formazione continua relativa al quadro giuridico;
  • scambio di esperienze con esperti e tra colleghi;
  • studio personale di problemi di attualità, di programmi d'azione o di campagne mirate.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento
http://www.swissuni.ch

Requisiti

I requisiti variano a dipendenza della formazione

del/la candidato/a

  • medici del lavoro: diploma federale di medicina o diploma estero e formazione postgrado nel campo della medicina del lavoro
  • igienisti del lavoro: diploma tecnico o in scienze naturali a livello accademico o di scuola universitaria professionale e 2 anni di pratica professionale
  • ingegneri di sicurezza: diploma di esperto nell'ambito della sicurezza e diploma tecnico o in scienze naturali a livello accademico o di scuola universitaria professionale con almeno 2 anni di pratica professionale
  • esperti nell'ambito della sicurezza: formazione professionale qualificata con certificato federale o diploma riconosciuto con almeno 3 o 6 anni di esperienza professionale oppure formazione di ingegnere (SUP/U) in ambito tecnico o in scienze naturali con almeno 3 anni di esperienza professionale

Condizioni di lavoro

Gli specialisti della sicurezza possono assumere le funzioni di esperto nell'ambito della sicurezza in una azienda (secondo l'art. 11 dell'Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni OPI). Collaborano strettamente con la direzione dell'azienda e con i responsabili delle risorse umane, con operatori e operatrici della medicina del lavoro, della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali. Sono in contatto con gli ispettorati cantonali del lavoro, i servizi di protezione dell'ambiente, i servizi di salute pubblica, in particolare con i medici cantonali.
A dipendenza delle dimensioni della ditta intervengono come esperti esterni o di settore oppure come dipendenti con compiti specifici. Nei casi più complessi ricorrono alla consulenza di specialisti in ergonomia, in tossicologia, in psicologia del lavoro e in gestione aziendale.

Indirizzi utili

Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro (CFSL)
Casella postale
Fluhmattstrasse 1
6000 Lucerna
Tel.: 041 419 51 11
URL: http://www.ekas.ch

ETH Zürich
Zentrum für Organisations- und Arbeitswissenschaften (ZOA)
Kreuzplatz 5
8032 Zurigo 32
Tel.: 044 632 39 86
URL: http://www.ethz.ch
Email:

SUVA
Settore informazione
casella postale
6000 Lucerna
Tel.: 041 419 57 00
Fax: 041 419 58 79
URL: http://www.suva.ch
Email:

Università di Losanna
Institut universitaire romand de santé au travail (IST)
Route de la Corniche 2
1066 Epalinges
Tel.: 021 314 74 21
URL: http://www.i-s-t.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Senso di osservazione
  • Capacità di analisi
  • Senso critico
  • Spirito decisionale
  • Autorevolezza
  • Attitudini pedagogiche
  • Facilità di contatto

Interessi

  • Economia e commercio, amministrazione
  • Sorveglianza, sicurezza, difesa

orientamento.ch