Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Tecnico d'aeromobili (APF) / Tecnica d'aeromobili (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Trasporti, logistica, veicoli - Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.634.7.0

Aggiornato il 22.08.2019

Descrizione

Il tecnico e la tecnica d'aeromobili si occupano della manutenzione e della riparazione di aeromobili. Sono quindi degli specialisti tecnici che garantiscono la sicurezza degli aeromobili attraverso ispezioni periodiche,riparazioni e modifiche.
 

Le loro competenze sono certificate da specifiche licenze rilasciate dall'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) per conto dall'ente europeo competente (EASA), in base alla specializzazione, meccanica o avionica, e al tipo di aeromobile.
 

I principali compiti riguardanti la manutenzione contemplano:
 

  • eseguire ispezioni pre-volo nella fase di transito negli scali;
  • effettuare le riparazioni necessarie sulla base di indicazioni annotate dai piloti;
  • controllare le diverse parti del motore, parti elettriche, elettroniche, sistema idraulico, strumenti, apparecchi di bordo, ecc.; verificare la loro conformità alle norme vigenti e le prescrizioni dei costruttori;
  • procedere a test regolamentari, individuare eventuali disfunzioni e porvi rimedio;
  • smontare componenti dell'aeromobile, revisionarli secondo le norme specifiche, sostituendo subcomponenti entro il limite prescritto;
  • effettuare modificare e riparazioni su aeromobili e componenti come prescritto nella relativa documentazione tecnica;
  • annotare sulla scheda dell'aeromobile le riparazioni effettuate e redigere rapporti tecnici.

L'attività è soggetta a precise disposizioni internazionali e federali. La licenza di tecnico/a d'aeromobili abilita ad eseguire, controllare e certificare in modo autonomo i lavori di manutenzione corrente prescritti dal costruttore del velivolo; lavori più complessi sono eseguiti sotto la direzione e la vigilanza di un controllore di aeromobili. Inoltre, i tecnici d'aeromobili possono essere autorizzati, nell'ambito dello svolgimento delle loro mansioni, a provare al suolo il velivolo e ad entrare in contatto radio con i servizi di controllo del traffico aereo.

Formazione

Per potersi presentare all'esame federale di professione organizzato dalla SVFB (Schweizerischer Verband Flugtechnischer Betriebe), il candidato deve prima seguire una formazione teorico-pratica sotto forma di moduli, nonché maturare un'esperienza pratica di almeno 2 anni in un'azienda aeronautica svizzera autorizzata.

Durata: da 2 a 5 anni (a seconda delle competenze già acquisite).

I moduli possono essere appresi con varie modalità: studio personale, frequenza di corsi completi o di sostegno, e-learning (maggiori informazioni sono ottenibili presso la SVFB).
In Ticino corsi modulari di preparazione sono offerti da Next-AT di Mendrisio e dalla scuola privata Aviotrace Swiss. La formazione si svolge in uno dei seguenti indirizzi professionali: meccanica o avionica. I requisiti della professione sono stabiliti dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea nelle norme EASA "part 66".
Moduli: matematica, fisica, fondamenti di elettrologia e di elettronica, tecniche digitali, materiali e hardware, pratiche di manutenzione, principi di aerodinamica, fattori umani, legislazione aeronautica, aerodinamica, strutture e sistemi degli aeromobili, propulsione, motore a turbina, motore a pistone, elica.

Superato l'esame finale si ottiene la licenza europea di manutentore aeronautico EASA "part 66", nonché l'attestato professionale federale (APF) di
TECNICO D'AEROMOBILI o
TECNICA D'AEROMOBILI,

con menzione dell'indirizzo professionale "meccanica" (categoria B1) o "avionica" (categoria B2).

(Regolamento federale d'esame del 15 luglio 2008)
(Regolamento CE N. 2042/2003, Allegato III [Parte 66],
del 20 novembre 2003)

Perfezionamento

  • rinnovo della licenza ogni 5 anni;
  • estensione della licenza ad altre categorie;
  • formazione continua secondo "part 66";
  • scuola specializzata superiore di aviazione (Flugzeug Technikerschule FTS, Zurigo) per conseguire il titolo di tecnico/a dipl. SSS in costruzioni meccaniche, indirizzo aviazione;
  • scuola universitaria professionale (Zürcher Hochschule Winterthur) per conseguire il titolo di specialista in aviazione SUP.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione all’esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC), di preferenza in una professione affine (es. polimeccanico/a; operatore/trice in automazione; meccatronico/a, meccanico/a d'automobili, ecc. )
  • almeno 2 anni di pratica professionale in un'azienda aeronautica svizzera abilitata (secondo EASA "part 145")
  • conclusione comprovata della formazione modulare nella categoria meccanica o avionica (secondo EASA "part 66")
  • buone conoscenze dell'inglese tecnico

Per informazioni più dettagliate rivolgersi alla Associazione svizzera delle aziende aeronautiche (SVFB).

Condizioni di lavoro

I tecnici d'aeromobili trovano impiego in aziende di produzione e manutenzione di aerei, motori, apparecchi, strumenti per velivoli oppure nei servizi di manutenzione e riparazione di compagnie aeree. Lavorano con orari irregolari, anche di notte e nei giorni festivi. Effettuano i lavori di loro competenza nelle aviorimesse o direttamente sull'area di stazionamento, su carrelli mobili, soli o in squadra. Collaborano con altri specialisti - elettricisti, lattonieri, pittori, ecc. - nella manutenzione generale dell'aeromobile.
Intervengono con qualsiasi tempo e a qualsiasi temperatura, per consentire all'aeromobile di riprendere il volo in assoluta sicurezza e il più presto possibile.

Indirizzi utili

Associazione svizzera delle aziende aeronautiche
SVFB / ASEA / SAMA
Segretariato alla formazione
c/o SWISS International Air Lines Ltd.
Isabelle Bruchlen
Casella postale
4002 Basel
Tel.: 061 582 34 20
URL: http://www.svfb.ch
Email:

Aviotrace Swiss
Via Rime 1
6850 Mendrisio
Tel.: 091 224 37 66
URL: http://www.aviotraceswiss.com
Email:

RUAG Schweiz AG, RUAG Aviation
Via Aerodromo 14
6527 Lodrino
Tel.: 091 873 41 11
URL: http://www.ruag.com

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Senso tecnico
  • Spirito metodico
  • Abilità manuale
  • Capacità di adattarsi a orari irregolari e notturni
  • Resistenza agli sbalzi termici
  • Resistenza fisica
  • Capacità di astrazione
  • Capacità di concentrazione

Interessi

  • Fabbricazione, montaggio, riparazione e manutenzione delle macchine
  • Veicoli automobili
  • Trasporti, viaggi, spostamenti

orientamento.ch