Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Tecnologo di fonderia (AFC) / Tecnologa di fonderia (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.552.2.0

Aggiornato il 23.02.2017

Descrizione

Il tecnologo e la tecnologa di fonderia sono addetti alla produzione di getti, cioè di pezzi realizzati con metalli fusi: la ghisa, l'acciaio o i metalli non ferrosi. Realizzano così rubinetti, maniglie per porte e finestre, telai e involucri di apparecchi e macchinari, ruote di turbine, parti di motori, tubazioni, binari, e altro ancora.

Si tratta di professionisti polivalenti, attivi nei vari reparti della fonderia. Pianificano il lavoro, organizzano la confezione di stampi permanenti (necessari per la produzione di oggetti in serie e pezzi di precisione) o persi (per la realizzazione di modelli unici, pezzi di grandi dimensioni o piccole serie), sorvegliano la produzione dei pezzi fusi e assicurano il controllo della qualità dei prodotti finiti.

I loro compiti principali possono essere così descritti:

preparazione

  • valutare le richieste della clientela, elaborare un progetto, calcolare il tempo necessario alla produzione e il costo, allestire un preventivo;
  • preparare i materiali e le forniture necessarie alla produzione;
  • richiedere ai modellisti tecnici di realizzare i modelli per gli stampi (oggetti in legno o in resina sintetica identici a quelli da realizzare);
  • seguire la concezione e la fabbricazione degli stampi permanenti, degli stampi persi e delle anime in sabbia nel caso gli stampi presentino complessi canali e cavità;;
  • controllare i campioni di modelli e di stampi;
  • pianificare e redigere la relativa documentazione tecnica;
  • condurre prove di stampata e partecipare allo sviluppo di nuovi processi;

laboratorio di controllo

  • esaminare e controllare i diversi tipi di sabbia che verranno utilizzati (dimensione dei granelli, tenore di umidità, indurimento, resistenza, ecc.);
  • analizzare i metalli (esami metallografici), le cere, i prodotti sintetici;
  • prelevare e analizzare campioni di metallo in fusione (acciaio, ferro, alluminio), verificare l'omogeneità delle leghe e la loro composizione;
  • controllare i pezzi, visivamente e con il computer (pressione, temperatura, ecc.) e misurarne la resistenza;

fabbricazione

  • gestire e ottimizzare la produzione nel reparto fusione, organizzare il lavoro, fissare i termini di produzione;
  • programmare le installazioni robotizzate;
  • stimare il peso della colata, fissare la quantità da fondere, fissare e misurare la temperatura di colata;
  • montare gli stampi, partecipare alla produzione, regolare i dispositivi di fusione;
  • controllare la carica dei forni, le temperature di fusione;
  • verificare i modelli, la qualità degli stampi, il prodotto finito e far rispettare le norme di sicurezza e tutela ambientale;
  • eseguire i trattamenti successivi alla colata (separazione, politura, sabbiatura e scalpellatura);
  • ricuperare e riciclare certe materie, in particolare la sabbia;
  • occuparsi della manutenzione, della pulizia e del rinnovamento delle attrezzature e dei macchinari.

Formazione

Durata: 4 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) presso una fonderia, per la formazione professionale pratica, e frequenza dei corsi alla scuola professionale, 1-2 giorni alla settimana, per la formazione scolastica in conoscenze professionali e in cultura generale.
L'insegnamento prevede 2 livelli: livello di base (B) e livello approfondito (E), e comprende tre approfondimenti a scelta a partire dal 3° anno: costruzione di modelli di fonderia, stampi permanenti o stampi persi.
Materie d'insegnamento a scuola: nozioni fondamentali delle tecniche del lavoro, nozioni fondamentali in scienze naturali, inglese tecnico, tecnica dei materiali e di produzione, tecnica di disegno e delle macchine, automatizzazione, insegnamento individuale, cultura generale, ginnastica e sport.
La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali organizzati dall'associazione professionale di categoria.
Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
TECNOLOGO DI FONDERIA o
TECNOLOGA DI FONDERIA

 

((Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 6 dicembre 2012)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • formazione supplementare in una delle professioni affini;
  • corsi di perfezionamento nel settore della preparazione del lavoro, della fusione e del controllo di qualità;
  • specializzazione nella fonderia d'arte;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di perito/a aziendale in processi;
  • scuola superiore specializzata di tecnica per conseguire il diploma di tecnico/a in processi aziendali dipl.SSS ;
  • scuola universitaria professionale per conseguire il bachelor SUP di ingegnere/a meccanico.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Condizioni di lavoro

I tecnologi di fonderia lavorano nelle fonderie, in gruppo o da soli. E' un lavoro impegnativo dal punto di vista fisico, svolto in un ambiente rumoroso e con temperature elevate. Devono adottare tutte le misure necessarie per proteggersi dagli incidenti: guanti, occhiali, cuffie auricolari, grembiuli, tute antiincendio .
I progressi tecnici e l'introduzione di installazioni meccanizzate hanno comunque ridotto lo sforzo fisico e migliorato di conseguenza le condizioni lavorative.
Parte importante della loro attività è la preparazione e la pianificazione delle varie tappe della produzione, il calcolo dei tempi necessari ecc.
Lavorano in collaborazione con altri professionisti: costruttori di modelli e stampi, formatori di fonderia, ingegneri, ecc. I tecnologi e le tecnologhe di fonderia qualificati sono molto richiesti nel mercato del lavoro.

In Ticino, negli ultimi anni, non sono stati rilasciati AFC in questa professione.

Indirizzi utili

Giesserei-Verband der Schweiz GVS
Hallenstrasse 15
Postfach 71
8008 Zurigo
Tel.: 043 366 00 84
Fax: 043 366 00 86
URL: http://www.giesserei-verband.ch
URL: http://www.giessereiberufe.ch

Precicast SA
Via Résiga 6
CP
6883 Novazzano
URL: http://www.precicast.com
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Abilità manuale
  • Resistenza agli sbalzi termici
  • Capacità di sopportare rumori
  • Spirito metodico
  • Attitudine a lavorare in gruppo

Interessi

  • Fabbricazione, montaggio, riparazione e manutenzione delle macchine
  • Metallo