Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Formatore di fonderia (AFC) / Formatrice di fonderia (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.552.4.0

Aggiornato il 29.03.2017

Descrizione

Il formatore e la formatrice di fonderia fabbricano, a mano o con l'aiuto di macchine, stampi e anime per la produzione industriale di oggetti in metallo fuso.

I formatori hanno il compito di realizzare le forme preparandole per ricevere la colata in acciaio, ghisa, bronzo o alluminio. I pezzi che producono possono essere leggeri o pesanti, più o meno complessi a seconda di vuoti, rigonfiamenti e incavi esistenti. Essi hanno a che fare con diverse procedure e metodi di lavoro. Gli stampi permanenti servono alla fabbricazione di oggetti in serie (rubinetti, serramenti per porte e finestre, telai e involucri di apparecchi e macchinari, ruote di turbine, parti di motori, tubazioni, binari, ecc.) mentre gli stampi persi sono utilizzati per la creazione di modelli unici, piccole produzioni o pezzi molto grandi.

I loro compiti principali possono essere così descritti:

costruzione di stampi

  • studiare e analizzare i modelli di stampo (in legno o in resina sintetica) realizzati dai modellisti tecnici e le anime in sabbia nel caso gli stampi presentino complessi canali e cavità;
  • preparare lo stampo per oggetti in serie o pezzi di precisione con l’aiuto di dati di produzione;
  • definire il metodo di colata per i due tipi di stampo: quello permanente e quello perso;
  • programmare elettronicamente i macchinari per pressofusione, colata in conchiglia e colata continua.
  • scegliere e preparare il materiale appropriato: sabbia, ceramica, cera, materie plastiche, ghisa, acciaio, grafite, ecc.;
  • utilizzare un telaio già pronto per l'uso o concepirne uno nuovo secondo le particolarità dei pezzi da realizzare;
  • riempire il telaio con materiale da modellatura (sabbia, metallo o altro), comprimere, aggiungere additivi chimici per indurire, elementi di rinforzo, armature, ecc.
  • essicare lo stampo, attendere che si indurisca e si raffreddi;
  • togliere con cura l'impronta ottenuta, confrontare con il modello, verificare la tolleranza e procedere ad eventuali ritocchi;
  • incollare e assemblare gli elementi prodotti separatamente;
  • applicare i necessari trattamenti di superficie;

colata dei pezzi e controllo

  • fondere la lega di metallo in forni a carbone, gas, o elettrici;
  • guidare le installazioni automatizzate per colare il metallo in fusione nello stampo, rispettando le regole di sicurezza;
  • liberare dal rivestimento il modello raffreddato, levare le asperità e le sbavature;
  • eseguire lavori di finitura e, se necessario, correggere eventuali difetti di fabbricazione;
  • controllare la qualità del prodotto, visivamente e poi con il computer (densità, misure, ecc.);
  • riporre in magazzino gli stampi permanenti;
  • fondere gli stampi persi o frantumarli con attrezzi e macchinari appositi;
  • rigenerare la sabbia, riciclare o eliminare gli altri materiali;
  • gestire la manutenzione delle macchine e delle attrezzature e far rispettare le norme di sicurezza e tutela ambientale.

Formazione

Durata: 3 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) presso una fonderia e frequenza dei corsi alla scuola professionale.
Dopo 2 anni di formazione comune, gli apprendisti scelgono nel 3° anno una specializzazione, a scelta: forme permanenti o forme perse.
Materie d’insegnamento a scuola: conoscenze professionali, matematica, fisica, conoscenza dei materiali, tecnica del disegno, conoscenze professionali,cultura generale, ginnastica e sport.
La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali organizzati dall'associazione professionale di categoria.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
FORMATORE DI FONDERIA o
FORMATRICE DI FONDERIA

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 27 novembre 2012)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • formazione supplementare in una delle professioni affini;
  • corsi di perfezionamento nel settore della preparazione del lavoro, della fusione e del controllo di qualità;
  • specializzazione nella fonderia d'arte;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di perito/a aziendale in processi;
  • scuola superiore specializzata di tecnica per conseguire il diploma di tecnico/a in processi aziendali dipl. SSS ;
  • scuola universitaria professionale per conseguire il bachelor SUP di ingegnere/a meccanico/a.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Condizioni di lavoro

I formatori di fonderia lavorano da soli o in piccoli gruppi presso le fonderie. E' un lavoro impegnativo dal lato fisico, eseguito in un ambiente rumoroso e con temperature elevate.
Realizzano le forme piccole al banco, quelle medie e grandi al suolo, eventualmente in una fossa se si tratta di forme di grandi dimensioni.Devono adottare tutte le misure necessarie per proteggersi dagli incidenti: guanti, occhiali, cuffie auricolari, grembiuli, tute antiincendio. Lavorano in collaborazione con altri professionisti: modellisti tecnici, tecnologi di fonderia, ingegneri, ecc.
I medesimi procedimenti vengono utilizzati anche per la fusione di sculture in bronzo e si rifanno a criteri collaudati da una lunghissima e immutabile tradizione, anche se gli impianti e gli strumenti di lavoro hanno subito un notevole progresso tecnico.

In Ticino, negli ultimi anni, non sono stati rilasciati AFC in questa professione.

Indirizzi utili

Giesserei-Verband der Schweiz GVS
Hallenstrasse 15
Postfach 71
8008 Zurigo
Tel.: 043 366 00 84
Fax: 043 366 00 86
URL: http://www.giesserei-verband.ch
URL: http://www.giessereiberufe.ch

Precicast SA
Via Résiga 6
CP
6883 Novazzano
URL: http://www.precicast.com
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Abilità manuale
  • Resistenza fisica
  • Resistenza agli sbalzi termici
  • Capacità di sopportare rumori
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale

Interessi

  • Attività fisica
  • Fabbricazione, montaggio, riparazione e manutenzione delle macchine
  • Metallo