?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Posatore di pavimenti - parquet AFC / Posatrice di pavimenti - parquet AFC

Categorie
Settori professionali
Edilizia e costruzioni - Legno, carta, cuoio
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.450.2.0

Aggiornato il 15.09.2022

Pianificazione del lavoro

Pianificazione del lavoro

I diversi compiti sono ripartiti tra i collaboratori o le squadre. Le procedure di lavoro per ogni cantiere sono pianificate nei dettagli.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Pianificazione del lavoro
Preparazione del materiale

Preparazione del materiale

I posatori di pavimenti-parquet si equipaggiano delle macchine e del materiale necessario in base al rivestimento da posare e alla superficie da coprire.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Preparazione del materiale
Verifica del supporto

Verifica del supporto

Il sottofondo deve essere pulito, livellato e senza fessure. Nel caso di nuove costruzioni è anche importante assicurarsi che il massetto sia asciutto.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Verifica del supporto
Preparazione del supporto

Preparazione del supporto

Prima della posa del rivestimento, il sottofondo deve essere levigato o lisciato. Talvolta è necessario anche uno strato di ancoraggio o di isolamento.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Preparazione del supporto
Posa

Posa

Che sia incollato, flottante o teso, il rivestimento viene posato secondo tecniche che possono variare molto da un cantiere all'altro.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Posa
Finiture

Finiture

I posatori di pavimenti-parquet si occupano anche di fissare gli elementi di finitura, come i battiscopa e le soglie.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Finiture
Manutenzione e ristrutturazione

Manutenzione e ristrutturazione

I parquet devono essere levigati, oliati o verniciati regolarmente. Essi necessitano spesso di piccole riparazioni o perfino di ristrutturazioni complete.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Manutenzione e ristrutturazione
Pulizia e cortesia

Pulizia e cortesia

Quando lavorano nelle abitazioni, questi professionisti devono essere particolarmente attenti alla pulizia ed essere sempre cortesi con i clienti.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Pulizia e cortesia

Descrizione

Il posatore e la posatrice di pavimenti-parquet rivestono, proteggono e abbelliscono pavimenti e scale con materiali quali linoleum, sughero, materie plastiche o tessili, gomma o legno per rendere più accoglienti e confortevoli i locali di edifici abitativi, amministrativi, scolastici, commerciali o industriali.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

Studio e consulenza

  • leggere e interpretare piani e disegni forniti dall’architetto o dall’architetto d’interni, esaminare e discutere le richieste del cliente;
  • consigliare la clientela sulla scelta del rivestimento, del colore ecc., tenendo conto del tipo di stanza (camera da letto, corridoio, ecc.) e dell’ambiente circostante (mobili, colore delle pareti, ecc.);
  • consultare cataloghi e mostrare al cliente i campioni;
  • misurare le superfici da coprire e calcolare la quantità necessaria di materiale;
  • redigere un preventivo e fissare le scadenze;
  • ordinare il materiale e organizzare il trasporto e lo stoccaggio in cantiere;

Lavori preparatori

  • verificare le condizioni del pavimento, se necessario rimuovere un vecchio rivestimento;
  • livellare, levigare e pulire la superficie; eventualmente riparare parti danneggiate;
  • ricorrere, se necessario, alla posa di strati intermedi (sottostrati morbidi, cartone, feltro, pannelli di agglomerati omogenei) o strati protettivi (prodotti di impregnazione, mastici, masse di riempimento);
  • adattare eventualmente un’isolazione termica o acustica;

Posa e rifinitura

  • scegliere una tecnica di posa appropriata, in base al supporto e alla superficie da ricoprire e agli ostacoli presenti nel locale;
  • srotolare la moquette o preparare le doghe di legno; stendere un sottile strato adesivo; applicare il rivestimento premendo con un rullo fino a farlo aderire perfettamente;
  • tagliare e regolare gli incastri;
  • assemblare elementi di pavimento in legno massiccio (rovere, faggio, frassino, ecc.) o in laminato, abbinare i colori, comporre i motivi (scacchiera, inglese, tolda di nave, ecc.), inchiodare e levigare;
  • installare battiscopa e soglie (gradini, porte, ecc.);
  • applicare un prodotto protettivo su alcuni pavimenti per facilitarne la manutenzione;
  • procedere alla lisciatura finale, alla laccatura o alla ceratura.

Formazione

Durata: 3 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) in un'azienda di posa di pavimenti e frequenza dei corsi alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) al Centro professionale tecnico (CPT) di Mendrisio, 1 giorno alla settimana. Sono offerte due differenti indirizzi professionali: rivestimenti tessili ed elastici oppure parquet.
I primi due anni di formazione vertono sulla preparazione dei sottofondi e l'applicazione dei principi che sono alla base della posa dei pavimenti (sono comuni ai due indirizzi professionali).
La specializzazione nell'indirizzo interviene nell'ultimo anno.
Materie d'insegnamento a scuola:

  • preparazione, misure, controlli del sottofondo;
  • posa di rivestimenti e parquet.

La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali organizzati dall'associazione professionale di categoria (22 giornate in totale).

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si consegue l'attestato federale di capacità (AFC) di
POSATORE DI PAVIMENTI-PARQUET o
POSATRICE DI PAVIMENTI-PARQUET,

con la menzione dell'indirizzo professionale (rivestimenti tessili ed elastici oppure parquet).

Perfezionamento

  • maturità professionale che consente l’accesso alle scuole universitarie professionali (SUP) e agevola il perfezionamento professionale;
  • attestati di formazione continua rilasciati dell'associazione professionale;
  • formazione complementare di 1 anno per conseguire l'AFC nell'altro indirizzo professionale della posa dei pavimenti;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di capo posatore/trice di pavimenti o di consulente in rivestimenti di pavimenti;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il diploma di maestro/a posatore/trice di pavimenti.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Condizioni di lavoro

I posatori e le posatrici di pavimenti-parquet possono lavorare sui cantieri di nuove costruzioni ma anche in vecchi edifici dove procedono a lavori di riparazione, rinnovamento e restauro di pavimenti già esistenti. Hanno contatto con architetti/e e altri/e specialisti/e della costruzione e spesso devono consigliare la clientela nella scelta dei materiali.

Il posatore e la posatrice di pavimenti-parquet possono lavorare quali dipendenti salariati presso ditte di posa di pavimenti o di arredamento interno, ma anche per proprio conto.
Lavorano per lo più stando in ginocchio e in posizioni scomode, i materiali di rivestimento sono forniti in rotolo, in piastrelle o in mazzi di assi.

Indirizzi utili

Associazione ticinese pavimenti
c/o Fabiano Piantoni (Segretario)
Via Brugaio 5
6713 Malvaglia
URL: http://www.atp-pavimenti.ch
Email:

CPT Centro professionale tecnico Mendrisio
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
Via Mola
6850 Mendrisio
Tel.: 091 816 40 11
URL: http://www.cptmendrisio.ti.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Ordine e pulizia
  • Percezione corretta dei colori
  • Accuratezza e precisione
  • Senso estetico
  • Disponibilità agli spostamenti frequenti

Interessi

  • Attività fisica
  • Costruzione (edilizia e genio civile)
  • Legno

orientamento.ch