Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Lavorare in ambito sanitario

L’ambito sanitario è un settore in crescita condizionato dalla ricerca, così come da nuove nozioni e offerte provenienti dalla medicina, dalla farmaceutica, dalla tecnica medica e dalla biotecnologia.

Settori d'attività

Le esigenze poste alla nostra salute sono aumentate e diventano sempre più estese: assistenza medica, preservazione e promozione della salute, wellness e lifestyle. Il settore sanitario è composto fondamentalmente da campi professionali medici, tecnico-scientifici ed economici.

I pazienti al centro

Medici di famiglia, chirurghi, dentisti, cardiologi: sono tanti i medici che lavorano con pazienti. Ciò riguarda anche molti altri specialisti medici (fisioterapisti, levatrici, personale di cura ed ergoterapisti) con diploma universitario (professionale). Gli studi medici (52%) e gli ospedali (46%) sono i luoghi di lavoro classici dei medici. Anche per le professioni paramediche quali l’ergoterapia, la fisioterapia, le cure (Spitex), ecc. sussistono possibilità d’impiego sia negli studi, sianegli ospedali e nelle cliniche. Gli studi medici sono orientati sulla medicina generale o specialistica. Gli studi medici associati e le reti sono considerati i modelli del futuro. Sempre più spesso in questi studi medici sono presenti altri tipi di specialisti, ad esempio psicologi, fisioterapisti o dietisti. Le prestazioni di servizio mediche si orientano oggi sia alle persone malate sia a quelle sane. Oltre agli interventi terapeutici-curativi, le azioni mediche volte alla preservazione della salute e alla cultura fisica diventano sempre più importanti (parole chiave: prevenzione, chirurgia estetica). Anche negli istituti medico-sociali si trovano laureati: psicologi nelle cliniche psichiatriche, teologi in veste di figura spirituale negli ospedali, economisti aziendali, assistenti sociali negli ospedali nonché nelle case di cura e per anziani. Gli istituti di riabilitazione occupano sempre più specialisti in scienze del movimento e dello sport (vedi anche “Servizio sociale”). Le farmacie sono un ulteriore luogo in cui si assistono i pazienti: i farmacisti svolgono attività di gestione e di consulenza. La salute degli animali (dalla medicina veterinaria alla fisioterapia per animali) rappresenta un’ulteriore possibilità professionale nell’ambito della salute.

Salute e tecnica: industria farmaceutica e tecnica medica

Le aziende industriali operanti nel settore sanitario, ovvero industria farmaceutica e tecnica medica, possono essere suddivise nei seguenti ambiti: ricerca e sviluppo, produzione,marketing e vendita. Tutti questi ambiti sono molto orientati all’esportazione. I campi principali nel settore sanitario svizzero sono la ricerca e lo sviluppo di farmaci, così come la relativa produzione e commercializzazione. Oltre all’intensa ricerca biotecnologica, il settore farmaceutico comprende il classico sviluppo di farmaci, la produzione di medicamenti soggetti e non soggetti a prescrizione medica nonché di articoli per la cura del corpo e l’igiene orale. La Svizzera è fra i produttori principali di farmaci. Nell’industria farmaceutica lavorano diversi professionisti, tra cui anche farmacisti e medici. I laureati con indirizzo tecnico possono candidarsi per mansioni nel campo della ricerca e dello sviluppo nonché nella produzione, logistica, controllo della qualità, informatica e ingegneria. La Svizzera è infatti anche un importante luogo di produzione per la tecnica medica..  La Federazione delle associazioni svizzere del commercio e dell’industria della tecnologia medica FASMED vede un forte potenziale di crescita nei seguenti settori: ortopedia, impianti dentali, cardiologia, oftalmologia, attrezzatura per le cure a domicilio e la riabilitazione nonché sistemi diagnostici. Nella tecnica medica vi sono specialisti provenienti da diverse facoltà: ingegneri, medici, scienziati e informatici.

Ricerca e sviluppo

La Svizzera ha un posto di rilievo nella ricerca biomedica (Life Sciences). La biotecnologia offre ai laureati interessanti opportunità nel mondo del lavoro. Le ditte farmaceutiche forniscono un contributo fondamentale alla ricerca in Svizzera: circa 6000 ricercatori sono occupati nel settore farmaceutico e lavorano allo sviluppo di medicamenti nuovi, migliori e più sicuri. L’industria e le università cooperano in parte tra di loro. Ad esempio, la ricerca clinica avviene nelle cliniche universitarie e negli ospedali cantonali. Negli ultimi anni si sono rafforzati gli sforzi affinché la ricerca clinica possa tenere il passo con la qualità elevata della ricerca di base biomedica, ed anche gli investimenti nella ricerca e nello sviluppo in ambito della tecnica medica sono estremamente alti. In Europa, solo la Germania e la Gran Bretagna occupano più dipendenti della Svizzera in questo settore.

La salute come compito amministrativo

L’invecchiamento della società provoca una crescita nel settore sanitario, ed i conseguenti costi sono un problema irrisolto. Molti settori sono sotto la vigilanza dello Stato. L’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP, i dipartimenti sanitari cantonali, le assicurazioni malattia e infortuni private, l’assicurazione statale AI (assicurazione svizzera per l’invalidità) occupano economisti sanitari, giuristi, matematici e informatici. Anche gli specialisti in scienze sociali vi lavorano come statistici. I medici portano le loro conoscenze specialistiche in qualità di perito medico. La medicina assicurativa si occupa di temi quali l’assicurabilità di rischi e prestazioni in caso di malattia. Medici di tutte le specializzazioni, giuristi, economisti, sociologi, studiosi di etica, psicologi e biologi possono qualificarsi per questo settore con un Master of Advanced Studies MAS. I diversi attori nel sistema sanitario rappresentano i loro interessi mediante associazioni e organizzazioni professionali, che offrono interessanti prospettive di carriera agli esperti del settore con diploma universitario.

Cooperazione allo sviluppo

Le prestazioni mediche sono richieste in tutto il mondo. Numerosi medici, infermieri, fisioterapisti, ecc. mettono a disposizione le loro capacità, solitamente per un periodo limitato, nell’ambito di organizzazioni umanitarie quali il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), Terre des Hommes o Médecins sans frontières.

Professioni, funzioni

Qui di seguito è presente una serie di collegamenti a schede informative su varie professioni inerenti a questo settore. Alcune di esse sono disponibili in italiano, altre solo in lingua tedesca o francese.



orientamento.ch