Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Medico nutrizionista (U) / Medica nutrizionista (U)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Alimentazione, economia domestica - Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.724.10.0

Aggiornato il 10.07.2017

Descrizione

Il medico e la medica nutrizionista in qualità di specialisti in nutrizione umana, analizzano i bisogni e i consumi alimentari di una popolazione definita e mettono in evidenza le carenze alimentari cercando di risalire alle loro cause. Come professionisti della salute specialisti in nutrizione clinica, prendono a carico pazienti con patologie nel campo dell'alimentazione (obesità, diabete) che seguono una trattamento medico o un regime alimentare a scopo terapeutico.

Le principali attività in nutrizione umana possono essere così descritte:

consulenza e valutazione

  • individuare i gruppi vittime di malnutrizione;
  • studiare il consumo alimentare della popolazione;
  • promuovere un'alimentazione sana e equilibrata;
  • sensibilizzare le autorità politiche, le associazioni dei consumatori e dei produttori, sui problemi alimentari;
  • collaborare nella ricerca sulla produzione, distribuzione o la preparazione di alimenti base;
  • stilare delle statistiche;
  • consigliare gruppi o collettività sulla preparazione di menu equilibrati rispondenti ai loro bisogni.


Le principali attività in nutrizione clinica possono essere così descritte:

consultazione

 

 

  • ricevere in consultazione persone con problemi clinici di ordine alimentare generalmente in relazione alla propria specialità medica (medicina generale, medicina interna, pediatria, geriatria, ecc.). ;
  • stabilire, sulla base dell'anamnesi, una diagnosi;
  • individuare disturbi del comportamento alimentare come la bulimia e l'anoressia;


terapia

 

 

 

 

  • elaborare un piano di trattamento personalizzato, che tenga conto dei bisogni fisiologici del paziente; stabilire le modalità di alimentazione (regime, educazione alimentare, ecc.), di approccio psicologico e di igiene di vita (attività fisica, ecc.), coordinando l'intervento con altre figure professionali (dietisti, psicologi, specialisti della riabilitazione fisica, ecc.) coinvolte nella cura del/la paziente;
  • se necessario, prescrivere un'ospedalizzazione che assicuri l'assistenza nutrizionale indispensabile a pazienti che, a causa di malattie o incidenti (politraumatismi, cancro del collo, afta, fratture della mascella, bruciature di terzo grado, ecc.) sono impossibilitati ad alimentarsi normalmente;
  • seguire l'evoluzione dello stato di salute dei pazienti, se necessario modificare il trattamento;


intervento in ambito ospedaliero

 

 

 

 

  • gestire la composizione dei pasti destinati ai degenti, in collaborazione con cuochi e dietisti;
  • elaborare e sorvegliare i regimi particolari legati ad intolleranza alimentare, a deficienze ormonali (celiachìa, diabete, ecc.) o a determinate patologie (arteriosclerosi, disfunzione epatica, ecc.);
  • stabilire il regime o l'assistenza nutrizionale con infermieri e dietisti; valutare l'evoluzione dei pazienti, se necessario modificare il trattamento;


consulenza e prevenzione

 

 

 

 

  • prestano consulenza in ambito ambulatoriale o ospedaliero, a pazienti sani o malati o a gruppi di popolazione (bambini, sportivi, donne, anziani, diabetici, ecc.);
  • consigliare pazienti con patologie particolari (diabete, insufficienza renale, colesterolo, problemi cardiaci, obesità, ecc.);
  • partecipano ad azioni di promozione della salute mirate a migliorare le abitudini alimentari della popolazione.

 

 

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. La nutrizione non è oggetto di una formazione medica di base e non figura fra le specialità riconosciute dalla FMH. La materia generale è trattata nel normale programma di studio delle facoltà di medicina umana (Università di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo). Possibilità di formazione specifica attraverso corsi post-diploma proposti dalle facoltà di medicina oppure corsi di formazione continua organizzati dalla Società svizzera di nutrizione clinica (SSNC).

  • Corso post-diploma in nutrizione umana: scuola politecnica federale di Zurigo (ETHZ), dipartimento di scienze naturali settoriali - agronomia e scienze alimentari. Durata 2 semestri (http://www.hu.ilw.agrl.ethz.ch/nds/nds.htm).
  • Corso post-diploma in nutrizione / Master of advanced studies in nutrizione e salute: Institut für Ernährung ETH & Uni Zurigo. Durata: 3-4 semestri (http://www.ethz.ch).
  • Corso post-diploma in nutrizione clinica / Certificate of advanced studies in nutrizione clinica: facoltà di medicina dell'università di Berna in collaborazione con la Società svizzera di nutrizione clinica. Durata: 6 semestri(http://www.ssnc.ch).

Per informazioni più aggiornate si consiglia di consultare: http://www.swissuni.ch e http://www.ssnc.ch.
Inoltre, possibilità di formazione all'estero.

Perfezionamento

  • la formazione continua in campo medico è un obbligo legale e un dovere etico; ogni medico deve svolgere annualmente un determinato periodo di aggiornamento variabile a dipendenza della specializzazione;
  • seminari, congressi, colloqui, corsi di breve durata proposti dalla FMH, dall'Ordine dei medici del canton Ticino, da enti e istituti, da società di medicina, da industrie farmaceutiche, da gruppi di studio;
  • formazione individuale: letture specializzate, consultazione di banche dati specialistiche;
  • ulteriori specializzazioni proposte dalle facoltà di medicina d'intesa con la Federazione dei medici svizzeri (FMH);
  • dottorato.

 

 

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento
http://www.swissuni.ch

 

 

Requisiti

  • diploma federale in medicina FMH

Condizioni di lavoro

I medici nutrizionisti esercitano la loro attività in un ambulatorio privato (previa autorizzazione cantonale al libero esercizio), in ambito ospedaliero o presso istituti di cura su contratto oppure come consulenti esterni. Si occupano pure di insegnamento e di ricerca, di consulenza presso collettività locali, regionali o nazionali e associazioni (sportive, dei consumatori, ecc.). Hanno opportunità professionali nell'industria farmaceutica o agroalimentare, oppure nelle organizzazioni internazionali, governative o non-governative, che si occupano di alimentazione nell'ambito della cooperazione allo sviluppo e dell'aiuto sanitario e umanitario.

Indirizzi utili

Ordine dei medici del Cantone Ticino (OMCT)
Stabile Qi
Via Cantonale 8
6805 Mezzovico
Tel.: 091 930 63 00
Fax: 091 930 63 01
URL: http://www.omct.ch
Email:

Società svizzera di nutrizione clinica (SSNC)
Coordinatore della formazione Prof. Dr. med. Zeno Stanga
Leiter Ernährungsmedizin und Metabolismus
Inselspital
3010 Berna 10
Tel.: 031 632 42 46
URL: http://www.ssnc.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Capacità di analisi
  • Capacità di ascolto e comprensione dell'altro
  • Capacità di mettere a proprio agio gli altri
  • Facilità d'espressione
  • Facilità redazionale
  • Motivazione per le attività curative

Interessi

  • Salute, medicina
  • Alimentazione

orientamento.ch