Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Geografo (U) / Geografa (U)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Ambiente
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.160.45.0

Aggiornato il 10.01.2019

Immagini (8)

Progettare ed analizzare gli indicatori
Progettare ed analizzare gli indicatori

Progettare ed analizzare gli indicatori

I geografi e le geografe elaborano, sulla base di sistemi d’indicatori, una diagnostica geografica a diversi livelli, ad esempio a quello dell’atmosfera.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Progettare ed analizzare gli indicatori
Effettuare rilievi

Effettuare rilievi

Questi professionisti effettuano dei rilievi, delle inchieste sul campo, o usano dati esistenti (censimenti della popolazione, foto aeree, ecc.).

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Effettuare rilievi
Analizzare i dati

Analizzare i dati

Una volta raccolti, i dati sono analizzati grazie a metodi quantitativi (statistiche, modellizzazione) e di geovisualizzazione (carte, piani).

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Analizzare i dati
Leggere e riassumere

Leggere e riassumere

I geografi e le geografe consultano la letteratura scientifica e professionale in relazione ai progetti da condurre, e la riassumono.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Leggere e riassumere
Collaborare

Collaborare

Durante i lavori di gruppo che organizzano o a cui partecipano, i geografi e le geografe collaborano con altri professionisti.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Collaborare
Definire principi strategici

Definire principi strategici

Definiscono, per conto delle autorità, principi strategici per la gestione di diversi territori: città, terreni rurali, ecc.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Definire principi strategici
Rispondere alle gare d’appalto

Rispondere alle gare d’appalto

Questi professionisti devono anche rispondere alle gare d’appalto per progetti di quartieri, di protezione dell’ambiente o di promozione economica.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Rispondere alle gare d’appalto
Informare e pubblicare

Informare e pubblicare

Geografi e geografe comunicano i risultati delle loro ricerche a pubblici vari: politici, abitanti, aziende, associazioni, ecc.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Parel

Informare e pubblicare

Descrizione

Il geografo e la geografa sono oggi dei professionisti in grado di rispondere a reali bisogni e ai problemi posti dai nostri tempi in materia di conoscenze socio-territoriali e ambientali. Dei geografi viene molto apprezzata la capacità di pensare in termini critici, di inserire questioni specifiche in una visione sistemica e generale e di contestualizzare e valutare situazioni complesse. Essi sono figure professionali in grado di integrare nell’analisi e nella gestione del territorio conoscenze culturali, sociali, naturali e tecniche. Dispongono delle competenze per dialogare con altre discipline all’interno di progetti pluridiscipliari mentre le competenze specialistiche permette loro di operare in modo incisivo in campi specifici. A seconda dei casi, i geografi orientano il loro lavoro verso l’urbanistica, gli studi sociali, le analisi di ambientali e geomorfologiche, oppure ancora verso l’applicazione delle tecniche cartografiche e geomatiche.

Le principali attività del geografo/a possono essere così descritte:

urbanistica e pianificazione del territorio

  • effettuare studi e analisi territoriali; - valutare la localizzazione di infrastrutture, determinarne l'utilizzazione futura di zone agricole, ricreative, lavorative, spazi pubblici, ecc.; - occuparsi di pianificazione di sistemi di trasporto; - allestire documenti pianificatori per le collettività pubbliche (Piani direttori cantonali, Piani regolatori comunali, Masterplan, ecc.); - occuparsi dello sviluppo economico (industriale, turistico, ecc.) di una regione; coordinare progetti;

ambiente e paesaggio

  • operare nell’ambito della protezione della natura e del paesaggio; - operare all’interno della valorizzazione dei beni culturali, della preservazione e della promozione del patrimonio; - studiare l'impatto dei progetti, proporre misure destinate a ridurre i danni ambientali, operare analisi di impatto ambientale; - produrre studi inerenti il rischio ambientale, i cambiamenti climatici e il loro impatto sull'ambiente e la società, la geomorfologia e la biogeografia o ancora riguardanti gli ambienti idrici; - fornire consulenza a enti, associazioni e persone interessate;

sviluppo e cooperazione

  • operare all’interno di strutture che si occupano di cooperazione allo sviluppo; - immaginare, seguire e monitorare progetti di sviluppo in ambito rurale o urbano nei paesi del sud; - occuparsi di sviluppo locale e promozione economica sociale e culturale di un territorio in relazione con gli attori locali; - occuparsi progetti di sviluppo in ambito montano; - occuparsi di management di progetti di sviluppo turistico;

cartografia e geomatica

  • realizzare carte tematiche a diverse scale; - utilizzare i sistemi di informazione geografica (SIG/GIS) per produrre documenti e rappresentazioni in ambito ambientale e territoriale; - utilizzare tecniche di rilevamento e interpretare le immagini così realizzate (remote sensing); - produrre e gestire la geoinformazione in ambiti diversi; - produrre analisi di geomarketing;

ricerca, insegnamento e comunicazione

  • insegnare la geografia a vari livelli (scuola media, scuola media superiore, università); - fare ricerca scientifica e pubblicare i risultati degli studi in riviste specializzate; - produrre informazione geografica e gestire banche dati; occuparsi di comunicazione in materia territoriale e ambientale; - praticare il giornalismo nelle sue varie forme.

Formazione

Durata: 5 anni (3 anni bachelor + 2 anni master)
 

La formazione prevede un primo ciclo di studio base di 3 anni per il conseguimento del bachelor, seguito da un biennio di specializzazione per il conseguimento del master. Studio accademico presso le università di:

  • Basilea, Facoltà di scienze naturali, Dipartimento di scienze ambientali, Istituto di geografia;
  • Berna, Facoltà di scienze naturali, Dipartimento di geografia;
  • Friburgo, Facoltà di scienze, Dipartimento di geoscienze/geografia;
  • Ginevra, Facoltà di scienze della società, Dipartimento di scienze e geografia;
  • Losanna, Facoltà di geoscienze e dell'ambiente, Istituto di geografia;
  • Neuchâtel, Facoltà di lettere e scienze umane, Istituto di geografia;
  • Zurigo, Facoltà di scienze naturali, Dipartimento di geografia;
  • Zurigo ETHZ, Istituto di cartografia e geoinformazione (Dipartimento Costruzione, ambiente e geomatica).


Per l'indirizzo di studio - per esempio, geografia umana o geografia fisica - e i programmi bachelor e master si consiglia di consultare le singole facoltà.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il titolo di
MASTER OF SCIENCE IN GEOGRAFIA

Ulteriori informazioni su http://www.orientamento.ch/studi

Perfezionamento

  • formazione continua, lavori di gruppo, studi di casi concreti, stage presso enti pubblici e privati;
  • partecipazione a seminari e congressi, lettura di opere specializzate;
  • formazione pedagogica per l'insegnamento nelle scuole secondarie (se non seguita durante gli studi); in Ticino presso il Dipartimento formazione e aggiornamento (DFA) della SUPSI a Locarno e, per il settore delle scuole professionali, presso l'Istituto universitario federale per la formazione professionale (IUFFP) a Breganzona;
  • specializzazione nei settori dell' urbanistica, dell geomatica, dell'ecologia e scienze dell’ambiente, ecc.;
  • master di specializzazione nell’ambito della pianificazione del territorio e dell’urbanistica, della geomatica, della geografia politica e culturale, della climatologia, ecc.;
  • dottorato.

Altre offerte di formazione continua su:

http://www.orientamento.ch/perfezionamento

http://www.swissuni.ch

Requisiti

Ammissione agli studi accademici di base (bachelor)

  • maturità liceale o titolo equivalente

Ammissione al master di specializzazione

  • bachelor

Condizioni di lavoro

I posti di lavoro che esigono una formazione specifica di geografo sono oggi sempre più frequenti. L'esperienza pluridisciplinare e critica dei geografi costituisce una carta vincente in un contesto che prevede situazioni complesse e dove sono richieste, oltre alle competenze specialistiche, anche quelle generalistiche e trasversali, così come capacità di operare in campo interdisciplinare. I geografi lavorano nell'ambito degli studi sul territorio e sul paesaggio, sovente in un contesto interdisciplinare collaborando così con altri specialisti (sociologi, architetti, geometri, ingegneri, economisti, ecologi, geologi, ecc.). I geografi si inseriscono professionalmente in ambito pubblico e privato, nelle amministrazioni cantonali o nell’amministrazione federale, in enti che si occupano di protezione dell’ambiente, nella produzione cartografica, in studi attivi in ambito urbanistico e pianificatorio, nell'aiuto allo sviluppo, nella promozione turistica, nell'insegnamento, negli uffici di statistica, in associazioni ambientaliste, nel giornalismo e nella comunicazione.

Indirizzi utili

GEA - Associazione dei geografi
Sezione Ticino
casella postale 1605
6500 Bellinzona
Tel.: 091 646 25 50
URL: http://www.gea-ticino.ch

Università di Basilea
Facoltà di scienze naturali
Dipartimento di scienze ambientali
Istituto di geografia
4003 Basel
URL: http://www.unibas.ch

Università di Berna
Facoltà di scienze naturali
Istituto di geografia
3012 Berna
URL: http://www.geography.unibe.ch

Università di Zurigo
Facoltà di scienze naturali
Dipartimento di geografia
8006 Zurigo
URL: http://www.geo.uzh.ch

Université de Fribourg
Département de Géosciences - Géographie
Ch. du Musée 4
Pérolles
1700 Friburgo
Tel.: 026 300 90 10
URL: http://www.unifr.ch/geosciences/geographie

Université de Genève - Faculté des sciences de la société
Département de géographie et environnement
Uni Carl-Vogt
Boulevard Carl-Vogt 66
1205 Ginevra
Tel.: 022 379 83 32
URL: http://www.unige.ch/ses/geo

Université de Lausanne (UNIL)
Faculté des géosciences et de l’environnement
Institut de géographie et durabilité
Géopolis
1015 Losanna
Tel.: 021 692 30 70
URL: http://www.unil.ch/igd

Université de Neuchâtel - Faculté des lettres et sciences humaines
Institut de géographie
Espace Louis-Agassiz 1
2000 Neuchâtel
Tel.: 032 718 18 12
URL: http://www.unine.ch/geographie

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine per la matematica e le scienze
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Rigore scientifico
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Attitudine a lavorare in gruppo

Interessi

  • Studio, sviluppo e ricerca
  • Natura

orientamento.ch