Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Liutaio (AFC) / Liutaia (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Legno, carta, cuoio - Arte applicata, arte, musica
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.821.5.0

Aggiornato il 10.11.2016

Descrizione

Il liutaio e la liutaia fabbricano, restaurano, riparano e accordano gli strumenti musicali a corda: violino, viola, violoncello, contrabbasso, chitarra, mandolino, arpa, cetra, ecc.

Si tratta di artigiani che lavorano a mano, secondo tecniche tradizionali. Si occupano anche di effettuare stime e perizie di strumenti antichi e moderni.
 

Le loro principali attività possono essere così descritte:

fabbricazione

  • scegliere il legno adatto (abete rosso, acero, ebano, bosso, ecc.) per la realizzazione dei vari strumenti;
  • disegnare i contorni e la forma dello strumento;
  • ritagliare i contorni dei vari pezzi con una sega fine o un taglierino;
  • rinforzare i bordi (filettare);
  • fabbricare la tavola armonica e il fondo: rifinire tavola e fondo con pialletti e rasiere fino agli spessori desiderati;
  • disegnare e realizzare le "effe" (fori di risonanza negli strumenti a corda) e le volute;
  • realizzare le fasce (pareti laterali degli strumenti ad arco) ed incollarle;
  • intagliare e scolpire il manico di legno;
  • assemblare e incollare le varie parti;
  • procedere ai lavori di rifinitura e di levigatura;
  • preparare e applicare le vernici a base di resine e di essenze naturali, o di olio di lino;
  • montare la cordiera (stecca di legno su cui si annodano le corde dello strumento), la tastiera (parte del manico su cui si premono le corde con le dita) e gli accessori;
  • realizzare il ponticello (tavoletta di legno collocata sulla tavola armonica che regge le corde e ne trasmette le vibrazioni alla cassa armonica) e l'anima (sottile cilindro di abete collocato fra le due pareti dello strumento per sostenere la pressione esercitata dalle corde sul ponticello);


regolazione

  • effettuare le prove di sonorità, regolare l'altezza delle corde, equilibrare il suono;


riparazione

  • incollare le fessure, posare i duplicati di legno all'interno degli strumenti, ritoccare le vernici, riparare tutte le parti danneggiate, regolare la sonorità dello strumento e adattarla al musicista che lo utilizza;


perizia

  • identificare l'autore di uno strumento antico, determinandone l'origine, la data, il luogo e la scuola di fabbricazione, stabilirne il valore.

Formazione

Durata: 4 anni

Esistono due possibilità di formazione.
Formazione professionale di base (tirocinio) in un laboratorio specializzato e frequenza dei corsi alla scuola professionale. Possibilità di conseguire la maturità professionale.
Scuola a tempo pieno. Frequenza a tempo pieno della Scuola di liutai (Geigenbauschule) di Brienz, nel canton Berna (in tedesco).
Materie d'insegnamento a scuola: conoscenze professionali (materiali, attrezzi, liuteria, meccanica, acustica, storia della liuteria e della musica, conoscenze generali degli strumenti musicali), disegno professionale, cultura generale, sport.
Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
LIUTAIO o
LIUTAIA,

oltre eventualmente al diploma della Scuola di Brienz (a determinate condizioni).
 

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base del 25 ottobre 2016)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • stages di formazione e di approfondimento, in Svizzera e all'estero;
  • esami professionali organizzati dall'Associazione svizzera liutai e archettai;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il titolo di liutaio/a (maestro/a) dipl.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Per la formazione di base in azienda (tirocinio)

  • assolvimento della scolarità obbligatoria

Per l'ammissione alla scuola di Brienz

  • conoscenza del tedesco
  • superamento di un esame attitudinale (lavori del legno con la sega, la pialla e altri strumenti, disegno professionale, esame musicale dell'orecchio, test di concentrazione, di intelligenza e di abilità manuale)
  • un attestato federale di capacità (AFC) nel ramo della falegnameria rappresenta un vantaggio

Condizioni di lavoro

I liutai lavorano prevalentemente da soli, nel proprio laboratorio privato, spesso a contatto con i musicisti. Non si occupano della fabbricazione degli archi (che sono realizzati dagli archettai) ma si incaricano della posa dei relativi crini di cavallo.

Sono nel contempo falegnami, musicisti e hanno ottime conoscenze della storia dell'arte e della musica.

Creare uno strumento ad arco è un'operazione molto complessa: un violino, per fare un esempio, è composto da un'ottantina di pezzi diversi.

In Svizzera, i posti di lavoro sono estremamente limitati. C'è la possibilità di lavorare all'estero, in aziende specializzate nella fabbricazione di strumenti musicali a corda.

In tutta la Svizzera ogni anno sono rilasciati meno di 5 AFC di liutaio/a.

Attualmente in Ticino sono attivi 4 liutai.

Indirizzi utili

Associazione svizzera dei liutai e archettai (ASLA)
Segretariato: Magali Perret
Schauenburgerstrasse 37
4052 Basilea
Tel.: 061 508 25 21
URL: http://www.geigenbauer.ch
Email:

Geigenbauschule Brienz
Oberdorfstrasse 94
3855 Brienz BE
Tel.: 033 951 18 61
Fax: 033 951 04 93
URL: http://www.geigenbauschule.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Abilità manuale
  • Accuratezza e precisione
  • Orecchio musicale
  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Spirito metodico

Interessi

  • Legno
  • Musica