Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Sommelier (APF) / Sommelière (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Albergheria, ristorazione, turismo
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.220.44.0

Aggiornato il 22.01.2018

Descrizione

Il sommelier e la sommelière con attestato professionale federale sono specializzati nel campo della vendita e del servizio dei vini. Sono abilitati a esercitare una funzione di consulenza a livello direttivo. Lavorano soprattutto nella gastronomia e nel commercio.
 

I sommelier sono specialisti dei vini. Sono professionisti attivi nei settori della gastronomia, dell'alberghiera, della viticoltura e del commercio di vini. Consigliano la clientela sull'offerta di vini e bevande alcoliche, come pure sugli abbinamenti cibi-vini. Sono responsabili della creazione della carta dei vini, del loro acquisto e della gestione della cantina. Determinano pure la gamma degli alcolici.
 

Le loro principali attività principali possono essere così descritte:

consulenza e servizio

  • accogliere i clienti e metterli a loro agio;
  • consigliare i clienti sulla scelta dei vini e degli alcolici tenendo conto della categoria di prezzo e dei bisogni dei clienti;
  • proporre ai clienti i migliori abbinamenti cibi-vini;
  • servire il vino ai clienti rispettando le regole della professione: apertura della bottiglia, decantazione, presentazione del vino e osservazioni, degustazione, servizio nel bicchiere, ecc.;

gestione e marketing

  • definire la carta dei vini in base all'offerta gastronomica di un locale;
  • pianificare l'acquisto dei vini analizzando la redditività;
  • acquistare i vini dopo averli degustati presso produttori, commercianti di vini o rappresentanti, anche all'estero;
  • organizzare lo stoccaggio e la conservazione dei vini, controllare la temperatura della cantina, l'umidità, ecc.;
  • gestire lo stock: contabilità, inventario, rinnovo delle scorte, ecc.;
  • calcolare il prezzo di vendita dei vini;
  • identificare le tendenze nell'industria alberghiera e nella gastronomia e sviluppare strategie per l'assortimento dei vini prendendo in considerazione i differenti metodi di produzione: biologica, integrata o tradizionale;
  • programmare e mettere in atto misure di promozione commerciale e di vendita in funzione dei diversi gruppi di clienti;
  • pianificare e attuare misure in materia di sicurezza di esercizio, di sicurezza sul lavoro, di protezione della salute e dell'ambiente sulla base delle prescrizioni legali;
  • organizzare degustazioni e vendite di vini (ad esempio su richiesta di un'azienda);
  • elaborare la comunicazione con tutti gli "attori" dell'azienda: clienti, collaboratori, partner e fornitori.

Formazione

La formazione di tipo modulare e si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. La preparazione all'esame federale di professione avviene tramite corsi serali (1 sera alla settimana) e corsi a blocco. In Ticino, i corsi si svolgono presso la Scuola specializzata superiore alberghiera e del turismo (SSSAT) a Bellinzona.

Durata: 15 mesi.

Il corso di preparazione viene organizzato ogni anno, a partire dal mese di settembre, a condizione che pervenga un numero minimo di iscritti (15). La formazione ha una durata complessiva di 15 mesi.
Contenuti della formazione:
- Modulo 1: Viticoltura, vinificazione e enologia
- Modulo 2: Geografia vitivinicola
- Modulo 3: Servizio, consulenza, abbinamento cibi-vini / Marketing e vendita
- Modulo 4: Economia aziendale
- Corsi interdisciplinari / Preparazione esame

Al termine della formazione, superato l'esame finale, si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
SOMMELIER o
SOMMELIÈRE

 

(Regolamento federale d'esame dell'11 dicembre 2012)

Perfezionamento

  • corsi di formazione continua organizzati dalle associazioni professionali e dalle scuole del settore;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il diploma federale di capo/a della ristorazione;
  • scuola superiore alberghiera e del turismo (SSAT) di Bellinzona per conseguire il titolo di albergatore/trice-ristoratore/trice dipl. SSS;
  • scuola universitaria professionale per conseguire il titolo di ingegnere/a in enologia SUP o di economista aziendale SUP in economia alberghiera.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione all’esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC) in ambito pertinente, diploma di una scuola specializzata superiore o di una scuola universitaria professionale nel campo della gastronomia, dell'albergheria, della viticoltura o del commercio di vini oppure certificato equipollente
  • pratica professionale della durata di almeno 3 anni nel campo della ristorazione, della produzione o del commercio di vini
  • certificati di fine modulo (vedasi Regolamento d'esame) o relative dichiarazioni di equipollenza

Condizioni di lavoro

Il sommelier e la sommelière lavorano nel settore dell'alta gastronomia, negli alberghi di lusso, sulle navi da crociera o nelle enoteche. Possono anche esercitare la loro attività nei commerci specializzati o nel reparto vini dei grandi magazzini. Hanno la possibilità di diventare consulenti vinicoli, spostandosi talvolta al domicilio del cliente. Possono pure aprire un loro commercio di vini.
I sommelier sono in contatto permanente con la clientela. A volte devono esprimersi in una lingua straniera. La padronanza di più lingue, in particolare quelle nazionali e l'inglese, risulta dunque importante. Questi professionisti hanno contatti anche con fornitori internazionali.
Di solito i sommelier lavorano in piedi e - soprattutto se attivi nella ristorazione - a orari irregolari, quindi anche alla sera, nei week-end e nei giorni festivi.

Indirizzi utili

Association suisse des sommeliers professionnels (ASSP)
Siège central
Case postale 83
6943 Vezia
URL: http://www.sommeliers-suisses.ch
Email:

Hôtel & Gastro Formation
Schulzentrum SFG
Eichistrasse 20
6353 Weggis
Tel.: 041 392 77 77
URL: http://www.hotelgastro.ch

SSSAT Scuola specializzata superiore alberghiera e del turismo
Dipartimento formazione continua
viale Stefano Franscini 32
6500 Bellinzona
Tel.: 091 814 65 11
URL: http://www.sssat.ti.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Gusto e olfatto sviluppati
  • Igiene e pulizia
  • Senso dell'accoglienza
  • Aspetto curato
  • Capacità di adattarsi a orari irregolari e notturni
  • Senso commerciale

Interessi

  • Albergo, ristorazione, turismo, economia domestica
  • Vendita, contatto con la clientela

orientamento.ch