?global_aria_skip_link_title?

Stage d'orientamento

Scopri più da vicino le professioni che ti interessano svolgendo degli stage d'orientamento. È un buon modo per entrare nel mondo del lavoro e capire se una professione è adatta a te.

Questa pagina è indirizzata ad allievi/e. Pagina connessa: Per docenti: Stage d'orientamento.

Stage d'orientamento
Stage d'orientamento. © SDBB | CSFO
Stage d'orientamento

Stage d'orientamento. © SDBB | CSFO

Stage d'orientamento

Rifletto sulle professioni che mi incuriosiscono e che vorrei conoscere meglio attraverso uno stage d’orientamento. Durante lo stage annoto le mie impressioni: le condivido in seguito con il mio o la mia responsabile e l’orientatore/trice scolastico/a.

Cosa significa svolgere uno stage?

Prima di iniziare a cercare un posto di stage, rifletto:

  • Quali sono i benefici di uno stage?
  • Quali tipi di stage esistono?
  • Quando svolgere uno stage?

Per maggiori informazioni: Stage d’orientamento.

Pronto/a per lo stage?

Compila la scheda di lavoro Pronto/a per uno stage? [PDF, 540 KB].

Organizzo uno stage d'orientamento

Cercare un'azienda formatrice o un posto di stage può talvolta risultare difficile. Eccoti quindi qualche consiglio utile per massimizzare le tue possibilità.

Trovare gli indirizzi

  • Rivolgiti all'orientatore o all’orientatrice della tua sede scolastica e richiedi una lista delle aziende formatrici nella professione che ti incuriosisce.
  • Cerca di informarti presso parenti, conoscenti, professionisti se hanno indirizzi da darti.
  • Visita la bacheca virtuale dell'Ufficio dell'orientamento scolastico e professionale: può fornirti qualche indirizzo utile. Informati anche a proposito delle giornate "Porte Aperte" organizzate dalle scuole.
  • Consulta "Le Pagine Gialle" del sito local.ch. Questo sito permette di trovare indirizzi di aziende ordinati per settori (per esempio ristoranti, saloni di parrucchieri, imprese di pittura).
  • Per sapere quali aziende formano apprendisti nell'anno in corso, puoi anche consultare la borsa nazionale dei posti di tirocinio.
  • Visualizzando le schede informative nella rubrica Professioni del sito orientamento.ch, puoi trovare alcuni indirizzi di associazioni professionali. Mettendoti in contatto con loro, potrai informarti sul modo in cui procedere per cercare uno stage.

Contattare un'azienda

  • Quando si desidera effettuare uno stage d'orientamento, la cosa migliore è telefonare o passare direttamente sul luogo di lavoro.
  • Una volta sul posto, puoi chiedere di parlare con la persona responsabile per la formazione degli apprendisti.
  • Alcune aziende ricevono molte richieste di stage o di tirocinio e si ritrovano confrontate ad un rigido processo di selezione. È meglio prepararsi a ricevere qualche risposta negativa.
  • Prima di contattare un'azienda o di presentarti sul posto di lavoro dove ti interessa svolgere lo stage, prepara un discorso in cui spieghi in modo chiaro le ragioni che ti spingono a voler fare un’esperienza in questa professione e in questa azienda specifica. Per fare una buona impressione, è importante dimostrarsi motivati ed informati sia sul mestiere in questione, sia sulle caratteristiche dell’azienda.
  • Per sicurezza, tieni a portata di mano la tua agenda. Potrai così controllare se le tue disponibilità corrispondono a quelle proposte dall'azienda.
  • Attenzione: alcune aziende richiedono già per lo stage d’orientamento una candidatura scritta!


Sfruttare al meglio lo stage

Prepararsi allo stage

Prima di iniziare uno stage, preparati bene:

  • A che ora devo presentarmi il primo giorno? Come faccio ad arrivare in tempo?
  • Come si chiama la persona responsabile dello stage?
  • Come devo vestirmi? Dove mangerò a mezzogiorno?
  • Quali sono le principali attività della professione?
  • Come si svolge la formazione? (Durata, tipo, condizioni d'ammissione, ecc.)

Diario di stage

Tenere un diario di stage durante lo stage d'orientamento può essere importante per il futuro. Una volta terminata quest'esperienza, potrai così raccontare ai tuoi familiari, agli amici e all'orientatore/trice quali sono le tue impressioni sullo stage, quali sono le attività che hai svolto e come ti sei trovato/a in quell'ambiente professionale.

Per alcune professioni esiste una documentazione specifica per lo stage d’orientamento. Informati presso le aziende e chiedi se possono fornirti questa documentazione.

Come mi devo comportare durante lo stage d'orientamento?

Ecco qui qualche consiglio perché lo stage che abbia esito positivo:

  • Approfitta dell'occasione per parlare con più persone possibili, facendo loro domande sul lavoro, sulle loro motivazioni e sull'azienda.
  • Annota le domande che ti vengono in mente e i temi che vorresti approfondire.

Considerando che durante lo stage sarai osservato/a, è importantefare una buona impressione. Ecco qualche consiglio:

  • Cura la tua presentazione, il tuo linguaggio ed il tuo comportamento.
  • Mostra interesse, sii curioso/a, fai domande, applicati nell'esecuzione dei compiti che ti vengono dati.
  • Ascolta bene le spiegazioni e rispondi educatamente alle domande.
  • Sii puntuale.

Vicino all'obiettivo

È possibile che l'azienda ti chieda di svolgere un test attitudinale per sapere se sei la persona adatta al loro posto di tirocinio. Svolgere uno stage può essere un primo passo verso l'ottenimento di un posto di tirocinio. L'impressione che l'azienda ha di te è quindi decisiva.


Valuto le attività svolte durante lo stage

Passi da seguire

  • Leggi i consigli sottostanti per fare un bilancio del tuo stage e poi valutalo con la persona responsabile dello stage in azienda.
  • Vai all'elenco delle professioni nella tua cartella di lavoro [PDF, 260 KB].
  • Scegli la professione per cui hai svolto uno stage d’orientamento.
  • Nella relativa Scheda della professione annota i nomi delle aziende nelle quali hai svolto uno stage e valuta le attività che hai svolto.

Valutare lo stage

Alla fine del tuo stage, fai il punto su ciò che ti è piaciuto e ciò che non ti è piaciuto:

  • Se la professione e l'azienda ti sono piaciute, continua a tenere in considerazione questa professione.
  • Se la professione ti è piaciuta ma l'azienda invece no, sarebbe opportuno svolgere un ulteriore stage d’orientamento presso un'altra azienda.
  • Se durante questa esperienza lavorativa ti sei reso/a conto che la professione in questione potrebbe non essere adatta a te, un ulteriore stage ti può aiutare a vedere le cose con maggior chiarezza. Discuti con l'orientatore/trice dell'esito dello stage. Potrete così valutare insieme l'eventualità di effettuare un altro stage.
  • Se non ti è piaciuta né la professione né l'azienda, inizia a pensare all'eventualità di dirigerti verso altre professioni.

Il parere della persona responsabile dello stage

Prevedi una discussione approfondita con la persona responsabile del tuo stage.

  • Una sua valutazione positiva indica che sei sulla buona strada e che la professione potrebbe essere adatta a te.
  • Una sua valutazione negativa può essere deludente, ma può anche aiutarti a migliorare nel tuo prossimo stage o a farti capire che la professione non è adatta a te.

Dove trovare aiuto?

Se fai fatica a trovare dei posti di stage per le professioni che ti interessano, chiedi aiuto a chi ti accompagna nella tua scelta professionale o a qualcuno che conosci bene. La tua famiglia o i tuoi amici potrebbero conoscere dei buoni indirizzi.

Puoi anche recarti presso l'ufficio dell'orientamento e trovare sostegno nell'organizzazione degli stage:

  • liste di aziende a cui chiedere;
  • aiuto nella ricerca dei posti;
  • accompagnamento dalla A alla Z.

Se nonostante tutti i tuoi sforzi non riesci a trovare uno stage d'orientamento, è possibile scoprire le professioni in altri modi. Ad esempio puoi:

  • parlare con apprendisti e apprendiste nella professione che ti interessa;
  • guardare i filmati su orientamento.ch o negli uffici d'orientamento;
  • partecipare alla giornata Nuovo futuro: nuovofuturo.ch.
  • andare alle giornate delle porte aperte delle scuole professionali o visita un salone delle professioni, ad esempio EspoProfessioni.

Verso il prossimo passo



orientamento.ch