?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Gestore della rappresentanza diplomatica / Gestrice della rappresentanza diplomatica

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.626.4.0

Aggiornato il 11.12.2020

Descrizione

Il gestore e la gestrice della rappresentanza diplomatica assicurano il buon funzionamento delle attività presso consolati generali, ambasciate e uffici di cooperazione svizzeri nel mondo. Operano nel campo della rappresentanza e delle relazioni pubbliche, della promozione dell'economia e delle relazioni culturali e politiche. Assumono compiti di management, amministrativi, di gestione del personale e delle situazioni di crisi all'interno della rappresentanza, assicurando il buon funzionamento degli affari consolari così come della gestione delle finanze della cooperazione internazionale.

 

Le loro principali attività possono essere così descritte:

condotta e gestione

  • dirigere un'équipe o un'unità amministrativa;
  • reclutare e gestire il personale locale;
  • gestire le finanze (budget, contabilità, ...)
  • amministrare i beni immobiliari della rappresentanza;
  • concepire, gestire e controllare i processi legati ai differenti campi d'attività;

sicurezza e gestione delle crisi

  • definire i dispositivi di sicurezza e sorvegliare il loro buon funzionamento;
  • elaborare una procedura di gestione delle crisi quali incidenti maggiori o catastrofi naturali all'intenzione della rappresentanza;
  • assicurare il buon funzionamento della rappresentanza in caso di crisi e consigliare la direzione;

affari consolari

  • garantire un supporto appropriato agli svizzeri e svizzere residenti all'estero o di passaggio;
  • assicurare una protezione consolare ai/alle cittadini/e svizzeri/e in situazione di disagio all'estero;
  • amministrare il settore dei permessi e della migrazione;

gestione finanziaria della cooperazione internazionale (CI)

  • gestire, seguire e controllare il budget e le finanze di programmi e progetti CI;
  • redigere rapporti sulla gestione budgetaria e finanziaria di programmi e progetti;
  • offrire alle organizzazioni partner dei consigli e delle formazioni in gestione d'impresa.

 

I gestori e le gestrici della rappresentanza diplomatica, sono assegnati a un nuovo posto ogni tre o quattro anni. Periodicamente rientrano in Svizzera per avere un'immagine adeguata delle condizioni locali. 

Nel corso della loro carriera, i collaboratori occupano circa dieci posti diversi, oltre due terzi dei quali all'estero.

Formazione

Durata: 2 anni circa

 

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. Corsi teorici a Berna e stage pratico di 1 anno all'estero. Contenuti della formazione: finanze nell'ambito della cooperazione internazionale, gestione d'impresa, campo consolare.

Al termine della formazione si é assunti in qualità di gestore / gestrice della rappresentanza diplomatica presso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE)

Osservazioni: per il reclutamento dei gestori e delle gestrici della rappresentanza diplomatica, il DFAE ha attuato due procedure d'ammissione. La prima concerne le persone con un'età di 30 anni al massimo (vedi capitolo Requisiti). La seconda si indirizza ai candidati e alle candidate sopra i 31 anni, interni come esterni al DFAE. In questo caso, la durata e il contenuto della formazione variano in funzione del profilo del candidato o della candidata.

Perfezionamento

  • corsi e seminari su temi specialistici sulle competenze di gestione (di progetti, gestione finanziaria, gestione di contratti e acquisizioni, gestione di dossier e archiviazione)  e sulle competenze sociali e personali (interculturalità, esprimersi in pubblico, comunicazione e ascolto, ecc.) organizzati dal DFAE.

 

Altre offerte di formazione continua su:  

http://www.orientamento.ch/perfezionamento

http://www.swissuni.ch

Requisiti

  • cittadinanza svizzera
  • età massima 30 anni 
  •  bachelor in economia o in finanza conseguito presso un’università o una scuola universitaria professionale svizzera, oppure
  • dipl. EPS o dipl.SSS nel campo dell'economia, delle risorse umane, dell'amministrazione o della finanza e della contabilità o formazioni equivalenti
  • esperienza professionale auspicata
  • ottime conoscenze di almeno due lingue ufficiali e dell'inglese (livello B2)
  • reputazione irreprensibile
  • superamento della procedura di ammissione

Condizioni di lavoro

Le prospettive professionali dipendono dalle qualifiche e dal carattere di ciascun/a gestore/trice della rappresentanza diplomatica.  Questi specialisti acquisiscono un orientamento decisivo della propria carriera dopo circa due assegnazioni all'estero.  Il settore consolare offre delle prospettive di carriera interessanti nell'ambito della rete esterna del Dipartimento. Possono occupare altre funzioni in qualità di capo/a dei servizi consolari, capo/a dei permessi o capo/a del settore "finanze, personale e amministrazione". A Berna, occupano posti di gestione e di coordinamento nei diversi servizi consolari, nel settore delle risorse umane o in quello delle finanze, nelle diverse direzioni politiche oppure in seno al segretariato generale del DFAE.

Indirizzi utili

Dipartimento federale degli affari esteri
Direzione delle risorse e del personale
Marketing del personale e concorsi
Freiburgerstrasse 130
3003 Berna
Tel.: 058 465 11 59
URL: http://www.eda.admin.ch/concours
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a dirigere e a gestire un gruppo
  • Spirito d'iniziativa
  • Disponibilità a soggiornare all'estero
  • Resistenza psichica
  • Buona reattività in situazioni d'urgenza
  • Senso della comunicazione
  • Facilità per le lingue
  • Tolleranza e rispetto dell'altro

Interessi

  • Diritto, diplomazia
  • Economia e commercio, amministrazione

orientamento.ch