Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Specialista in commercio estero (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione - Trasporti, logistica, veicoli
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.617.18.0

Aggiornato il 15.12.2016

Descrizione

Lo specialista e la specialista in commercio estero si occupano dei lavori amministrativi legati all'esportazione e/o importazione di merci (beni industriali o di consumo). Preparano i documenti necessari per la transazione commerciale (finanziamento bancario, contratti di assicurazione e di trasporto, formalità doganali, ecc.) e assicurano il rischio finanziario.

Le loro principali attività possono essere così descritte:


trattative e trasporto

  • valutare le modalità di trasporto (ferroviario, stradale, aereo, marittimo, fluviale), scegliere la migliore soluzione in funzione dei costi, della rapidità di consegna e della sicurezza;
  • prendere in consegna le comande e fissare i termini di consegna;
  • assicurare le merci contro i rischi del trasporto (perdita, danneggiamenti) e contro eventuali danni che un determinato prodotto potrebbe causare prima della consegna (assicurazione responsabilità civile);
  • negoziare e concludere contratti di trasporto e di stoccaggio per garantire la consegna della merce nelle migliori condizioni possibili o affidare le operazioni a un intermediario;
  • vegliare sulla qualità dell'imballaggio e sul rispetto delle norme in materia;
  • informarsi sull'andamento del trasporto delle merci affinché i termini di consegna vengano rispettati;


garanzie e amministrazione

  • raccogliere informazioni sui mercati internazionali;
  • valutare i rischi potenziali (rischi del cambio, politici, derivanti da insolvibilità, ecc.), richiedere garanzie finanziarie e redigere i contratti di vendita;
  • rispettare le norme di qualità dei prodotti, allestire o far allestire i relativi certificati;
  • trattare con le banche le migliori condizioni di finanziamento comprendenti una garanzia contro i rischi all'esportazione/importazione (GRE);
  • richiedere eventuali autorizzazioni d'esportazione/importazione (per esempio, per armi o congegni che potrebbero servire alla fabbricazione di materiale bellico, prodotti chimici particolari, ecc.);
  • allestire i documenti doganali in funzione del paese di destinazione/provenienza della merce.

Si tratta di un'attività di coordinamento, che coinvolge diversi organismi e strutture: banche, assicurazioni, dogane, camere di commercio, compagnie di trasporto, spedizionieri, clienti.

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. La preparazione agli esami federali avviene in genere tramite corsi serali, diurni o settimanali, organizzati dalle associazioni professionali, da scuole e altri enti pubblici e privati; è però anche possibile prepararsi privatamente. Per le offerte di formazione in Svizzera, consultare www.sak-ces.ch.
Il programma di formazione prevede tutte quelle nozioni indispensabili per il settore dell’esportazione/importazione.
Durata: 3 semestri (350 lezioni, ripartite settimanalmente su 2 sere e alcuni sabati).
Moduli: economia politica e aziendale; calcolo del costo e degli investimenti; basi del marketing; condizioni internazionali quadro e politica economica estera; gestione del colloquio e trattative; spedizioni, trasporti e immagazzinamento; conoscenze generali di diritto; finanziamento all'esportazione, traffico pagamenti e divise; ostacoli tariffali e non tariffali al commercio, tasse, dazi doganali all’importazione e all’esportazione.
Esami: scritti e orali sotto l'egida della Associazione svizzera dei quadri del commercio estero -SAK-(iscrizione individuale).

Al termine della formazione, superati gli esami federali finali, si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
SPECIALISTA IN COMMERCIO ESTERO

(Regolamento federale d'esame del 24 maggio 2012)

Perfezionamento

  • corsi e seminari organizzati dall'Associazione svizzera dei quadri del commercio estero (SAK-CES);
  • corsi di specializzazione nel commercio internazionale organizzati da istituti e enti specializzati;
  • esame professionale superiore (EPS) di capo/a del commercio estero dipl.


Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione all’esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC) con formazione triennale, oppure diploma di una scuola di commercio riconosciuta, o maturità (di qualsiasi tipo) o altro titolo equipollente
  • 2 anni di pratica professionale nel settore del commercio internazionale (importazione, esportazione, traffico di transito, ecc.), oppure
  • formazione e pratica in Svizzera o all'estero, ritenuta equipollente dalla Commissione d'esame

Condizioni di lavoro

Gli specialisti in commercio estero trovano impiego presso grandi aziende con settori rivolti alla vendita e all'esportazione, ma anche in banche che si occupano di crediti all'esportazione o presso assicurazioni o intermediari specializzati in import/export.
Lavorano in collaborazione con organismi e istituzioni, banche, società di assicurazione, dogane, camere di commercio, servizi della Confederazione, interlocutori esteri. In certi casi, si rendono necessari viaggi all'estero.

Indirizzi utili

Associazione svizzera dei quadri del commercio estero (SAK-CES)
Industriestrasse 44
8304 Wallisellen
Tel.: 044 262 44 31
URL: http://www.sak-ces.ch
Email:

Branche Handel
Güterstrasse 78
Postfach 656
4010 Basilea
Tel.: +41 61 228 90 30
URL: http://www.branche-handel.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a negoziare
  • Senso commerciale
  • Facilità per le lingue
  • Spirito metodico
  • Buona memoria
  • Facilità di contatto

Interessi

  • Economia e commercio, amministrazione
  • Lingue

orientamento.ch