Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Dichiarante doganale (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione - Diritto, sicurezza, polizia
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.625.5.0

Aggiornato il 14.12.2015

Descrizione

Il dichiarante e la dichiarante doganale svolgono per conto della clientela tutti i compiti amministrativi e le formalità doganali necessari all'importazione o all'esportazione di merci. Allestiscono dichiarazioni conformemente alla legislazione e alle tariffe in vigore concernenti ogni tipo di trasporto: stradale, ferroviario, marittimo, fluviale e aereo.

Lavorano presso ditte private. Non devono essere confusi con i funzionari dell'amministrazione delle dogane, i quali registrano e controllano gli atti allestiti dai dichiaranti di dogana e, contemporaneamente, percepiscono le tasse previste dalla legge.

I loro compiti principali possono essere così descritti:


preparazione delle dichiarazioni di dogana

  • conoscere le disposizioni legali e doganali concernenti i prodotti importati o esportati: alcol, esplosivi, derrate alimentari, sieri e vaccini, metalli preziosi, vegetali, ecc.;
  • controllare i documenti secondo la legislazione in vigore;
  • prendere contatto con la clientela per limitare i rischi di dichiarazioni sbagliate (in tal caso, l'amministrazione doganale può aprire un contenzioso che prevede, secondo la gravità dell'errore, penalità più o meno pesanti);
  • informare la clientela sulla classificazione tariffale delle merci, sull’applicazione e l’interpretazione della legislazione doganale o di altre normative;
  • effettuare un controllo fisico della merce in caso di richiesta da parte dei funzionari di dogana;


allestimento dei documenti ufficiali

  • allestire le dichiarazioni doganali in base alla merce e compilare i moduli di importazione, di esportazione, di sdoganamento, ecc.;
  • preparare attestati particolari per merci pericolose, materiale bellico, opere d'arte, ecc. e allegare documenti specifici quali certificati sanitari o dichiarazioni di importazione;
  • comunicare alla dogana le informazioni concernenti le modalità di vendita, l'origine della merce (quantità, peso, destinazione, mezzo di trasporto, ecc.);
  • applicare le tariffe, i diritti e le tasse in funzione della merce, delle sue dimensioni e particolarità;
  • calcolare i prezzi ed eseguire le fatture.

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. La preparazione agli esami federali avviene in genere tramite corsi serali, diurni o settimanali, organizzati dalle associazioni professionali, da scuole e altri enti pubblici o privati; è però anche possibile prepararsi privatamente.
In Ticino, corsi di preparazione agli esami federali vengono organizzati dalla Società degli impiegati del commercio (SIC Ticino), in collaborazione con l' Associazione ticinese imprese di spedizione e di logistica (ATIS) di Chiasso e l' Associazione svizzera delle imprese di spedizione e logistica (spedlogswiss) di Basilea, presso il Centro professionale commerciale (CPC) di Chiasso.
Durata: circa 380 ore/lezione (di regola due 2 sere la settimana e saltuariamente il sabato mattina).
Moduli di formazione: legge doganale e leggi accessorie, conoscenze delle spedizioni, il contesto dell'economia aziendale, la conduzione dei collaboratori, tariffa doganale, logistica della spedizione, supply drain management, disbrigo di pratiche doganali.

Al termine della formazione, superati gli esami federali finali, si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
DICHIARANTE DOGANALE

(Regolamento federale d'esame del 11 giugno 2012)

Perfezionamento

  • corsi e seminari di aggiornamento e di perfezionamento organizzati nel settore delle spedizioni dalle associazioni professionali, dalle ditte di spedizione e dall'Amministrazione delle dogane;
  • ruolo di caposervizio o capo dichiarante doganale;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di specialista di spedizione e logistica internazionale;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il titolo di dirigente di spedizione e logistica internazionale dipl., di capo/a del commercio estero dipl.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione all’esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC) di impiegato/a di commercio e pratica professionale di almeno 3 anni nel settore delle spedizioni, oppure
  • attestato federale di capacità (AFC), o diploma di una scuola di commercio o titolo equivalente e pratica professionale di almeno 4 anni di cui 3 nel settore delle spedizioni, oppure
  • altra formazione con almeno 7 anni di pratica professionale nel settore delle spedizioni

Condizioni di lavoro

I dichiaranti doganali assumono, per conto della ditta di spedizioni per la quale lavorano, i mandati attribuiti dalla clientela. Operano a contatto con i funzionari doganali (verifica delle dichiarazioni, conformità alle norme legali svizzere, ecc.). Il loro ritmo di attività è spesso in funzione della disponibilità dell'Amministrazione delle dogane e degli arrivi di merce.
Hanno la possibilità di creare un'agenzia doganale per proprio conto.

La politica d'integrazione europea comporterà cambiamenti importanti nell'attività doganale e una forte diminuzione del numero di dichiaranti.

Indirizzi utili

Associazione ticinese imprese di spedizione e di logistica (ATIS)
c/o avv. Flavio Cometta
Via Santo Stefano 33
6832 Pedrinate
Tel.: 091 683 76 09
URL: http://www.atis-logistica.ch
Email:

Società degli impiegati del commercio (SIC)
Sezione Ticino
Via Vallone 27
6500 Bellinzona
Tel.: 091 821 01 01
URL: http://www.sicticino.ch
Email:

Spedlogswiss
Associazione svizzera delle imprese di spedizione e logistica
Postfach
Elisabethenstr. 44
4002 Basel
Tel.: 061 205 98 00
URL: http://www.spedlogswiss.com
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Attitudine a negoziare
  • Senso commerciale
  • Facilità per le lingue
  • Spirito metodico
  • Buona memoria
  • Resistenza psichica

Interessi

  • Sorveglianza, sicurezza, difesa
  • Economia e commercio, amministrazione