Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Pescicoltore / Pescicoltrice

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Agricoltura, orticultura, selvicoltura, animali, natura
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.140.25.0

Aggiornato il 31.10.2016

Descrizione

Il pescicoltore e la pescicoltrice praticano l'allevamento di avannotti e di novellame per ripopolare i laghi, i fiumi e i ruscelli, a sostegno della pesca o a scopo commerciale. Nelle aziende a scopo commerciale allevano essenzialmente pesci da porzione, destinati alla vendita e al consumo alimentare diretto.
 

L'allevamento viene effettuato iniziando dall'ottenimento delle uova tramite spremitura delle genitrici e dalla fecondazione artificiale effettuata con lo sperma di riproduttori maschi, appositamente selezionati e stabulati o catturati nelle acque libere. Le uova fecondate vengono deposte in incubatrici, gli avanotti trasportati in apposite strutture di allevamento e poi trasferiti nelle vasche esterne, naturali o artificiali.

Le loro principali attività possono essere così descritte:


allevamento di pesci

  • curare e selezionare i riproduttori;
  • procedere alla riproduzione artificiale, in periodi ben precisi;
  • procedere alla pulizia delle uova (eliminando quelle non fecondate o morte) e, se necessario, disinfettare;
  • deporre le uova nelle apposite vasche affinché possano svilupparsi fino alla nascita degli avannotti;
  • verificare lo stato di salute dei pesci per evitare lo sviluppo di malattie contagiose, togliere quelli morti;
  • provvedere regolarmente alla nutrizione dei pesci in allevamento con mangimi naturali o artificiali;
  • procedere alla cattura e alla selezione dei pesci da smerciare, di quelli da destinare alla riproduzione e, nel caso della produzione di materiale per il ripopolamento, coordinare il ritiro da parte di chi è responsabile per le immissioni (guardapesca / società di pesca);
  • preparare il pesce per lo smercio o, secondo la richiesta, macellare, eviscerare, filettare, affumicare, ecc.;
  • trasportare il pesce vivo a destinazione;


controllo e manutenzione delle installazioni

  • pulire le vasche per garantire condizioni ottimali ai pesci e, se necessario, praticare provvedimenti ittiosanitari su indicazione veterinaria;
  • controllare regolarmente la qualità delle acque dello stabilimento, la temperatura, l'ossigenazione e altri parametri importanti;
  • proteggere i pesci in allevamento dai loro predatori naturali (aironi, cormorani, ecc.);
  • eseguire la manutenzione ricorrente delle infrastrutture e, se necessario, procedere a ristrutturazioni e ammodernamenti.

Formazione

In Svizzera, per il momento, non esiste una formazione di base regolamentata e riconosciuta dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI).
L'Associazione svizzera dei pescicoltori (VSF) propone un contratto di tirocinio regolamentato con formazione teorica in Germania.
L'associazione ha infatti una convenzione con la scuola professionale di Starnberg, sotto l'egida del Bayerische Landesanstalt für Landwirtschaft, Institut für Fischerei Starnberg. Gli apprendisti lavorano in azienda con un contratto di formazione di 3 anni e frequentano i corsi a blocco (10-14 settimane all'anno) e i corsi interaziendali (5 settimane su 3 anni) alla scuola professionale di Starnberg.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il
DIPLOMA IN PESCICOLTURA,
riconosciuto dall'Unione Europea.

In Francia, vi è la possibilità di seguire una formazione professionale in acquacoltura presso l' Institut des sciences di l'environnement et des territoires d'Annecy (ISETA). La scuola propone diversi livelli di formazione e di certificazione. Il livello base della durata di 2 anni nella forma dell'apprendistato in azienda o con frequenza a tempo pieno è paragonabile ad un tirocinio svizzero. Si acquisiscono le conoscenze professionali e gestionali in pescicoltura, atte a gestire un'attività in proprio.

Perfezionamento

  • possibilità di specializzarsi nei seguenti settori (solo il primo é possibile in Ticino): salmonicoltura (trota, salmone, salmerino); allevamento negli stabilimenti piscicoli; allevamento in vasche naturali (carpa, lasca, tinca, luccio, luccioperca, pesce persico); acquacoltura marina (gamberetto, aragosta, astice, sogliola, orata, salmone, rombo); gestione di stabilimenti di pescicoltura;
  • le scuole di Starnberg e di Annency offrono possibilità di formazione ulteriore.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria
  • presentazione di un dossier di candidatura
  • contratto con un'azienda di pescicoltura riconosciuta e accreditata
  • esperienza professionale di almeno 2 anni nel settore

Condizioni di lavoro

I pescicoltori lavorano da soli in aziende di pescicoltura oppure si occupano della gestione di pesche sportive. Altre possibilità di lavoro (non in Ticino): industria alimentare, aziende di trasporto del pescato, produzione di alimenti per pesci. Le condizioni di lavoro sono particolari: in estate come in inverno, i pescicoltori vivono la loro giornata in ambienti sempre umidi.
In Ticino le possibilità di impiego sono scarse; ci sono poche pescicolture private a scopo commerciale e stabilimenti di pescicoltura di proprietà o gestiti da società di pesca.
L'attività è soggetta ad autorizzazione cantonale.

Indirizzi utili

Associazione svizzera dei pescicoltori
M. Guilbert, presidente
1832 Chamby
Tel.: 021 964 37 53
URL: http://www.fischzuechter.ch

Dipartimento del territorio
Ufficio della caccia e della pesca
viale Franscini 17
6500 Bellinzona
Tel.: 091 814 28 71
URL: https://www4.ti.ch/dt/da/ucp/ufficio/
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Resistenza fisica
  • Capacità di sopportare cattivi odori
  • Disponibilità
  • Ordine e pulizia
  • Senso commerciale

Interessi

  • Animali
  • Attività fisica

orientamento.ch