Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Pilota militare

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Trasporti, logistica, veicoli - Diritto, sicurezza, polizia
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.624.2.0

Aggiornato il 18.01.2018

Descrizione

Il pilota e la pilota militare dispongono di una solida formazione professionale in campo aeronautico. In seno alle Forze aeree svizzere svolgono importanti compiti militari e civili ai comandi di aerei da combattimento, elicotteri o velivoli da trasporto: controllo e difesa del nostro spazio aereo, trasporto di persone e di materiale, impiego in caso di calamità naturali e incendi, aiuto alla popolazione civile, ecc.
 

Le loro principali attività possono essere così descritte:
 

  • salvaguardare la sovranità del nostro spazio aereo, svolgere quotidianamente i voli di allenamento e il servizio di polizia aerea, con l'impiego di moderni velivoli da combattimento come l'F/A-18 Hornet;
  • garantire i trasporti necessari per l'Esercito, ad esempio con l'elicottero Super Puma si possono trasportare in modo efficace truppe e rifornimenti in zone difficilmente accessibili;
  • intervenire in caso di catastrofi naturali o incendi di boschi, fornendo un prezioso aiuto alla popolazione e alle autorità civili, come l'evacuazione di persone o bestiame, l'approvvigionamento di viveri o lo sgombero di materiale in caso di alluvioni, tempeste, frane e valanghe;
  • effettuare con elicotteri voli di rifornimento per le capanne alpine, ricercare persone disperse (anche di notte), collaborare con il Corpo delle guardie di confine;
  • trasportare per conto della Confederazione capi di stato o altre personalità in occasione di visite ufficiali o di importanti vertici e conferenze, garantendo rapidità e sicurezza;
  • partecipare all'estero - con elicotteri e velivoli da trasporto - a missioni di mantenimento della pace e umanitarie, come pure ad operazioni di soccorso in caso di inondazioni, incendi, ecc.;
  • allenarsi all'estero con i jet, grazie alla presenza di vaste aree inabitate (p.es. sopra il mare);
  • prendere parte ad esibizioni aeree in Svizzera e all'estero, ad esempio con la Patrouille Suisse (la squadriglia acrobatica ufficiale su jet F-5 Tiger) o con il Team PC-7, dando un saggio delle proprie abilità di pilota militare (efficacia, precisione, prontezza, sicurezza, ecc.).

I piloti militari possono esercitare diverse funzioni all'interno delle Forze aeree svizzere. Accanto al servizio di volo in squadriglia, vi sono impieghi nell'ambito dell'istruzione dei nuovi piloti e della formazione continua (istruttori di volo, comandanti di scuola, ecc.), come pure nel settore della pianificazione (esperti aeronautici). Infine vi sono piloti di officina e collaudatori che effettuano voli di prova e collaborano alle riparazioni e al miglioramento tecnico dei velivoli e del materiale: analizzano difetti, propongono modifiche, collaudano nuovi aerei e apparecchiature, ecc.

Formazione

Durata: 5 anni

Una volta assunti presso le Forze aeree svizzere, i giovani ufficiali devono frequentare la scuola per piloti militari.Una volta assunti presso le Forze aeree svizzere, i giovani ufficiali devono frequentare la scuola per piloti militari. Dopo aver superato la selezione aeronautica, le candidate ei candidati assorlveranno un'istruzione di base aeronautico-militare sul PC-7 della durata di sei mesi che servirà tra l'altro per decidere il settore d'assegnazione, ovvero jet o elicottero. In seguito verrà svolta una formazione di un anno come pilota di linea (frozen ATPL) presso una scuola di volo civile. Il perfezionamento aeronautico durerà poi due anni e verrà svolto su velivoli PC-7, PC-21 ed FA/18 per i futuri piloti di jet mentre sull'EC-635 per piloti di elicottero. Dopo aver ottenuto il brevetto, i piloti verranno impiegati nelle squadriglie d'aviazione e in una fase successiva assolveranno formazioni accademiche: Queste avranno luogo individualmente nel quadro di una pianificazione delle carriere.

Al termine della formazione teorica e pratica, si consegue il brevetto di
PILOTA MILITARE,
che permette di iniziare l'addestramento sul futuro velivolo d'impiego: F/A-18 o Super Puma/Cougar.

Perfezionamento

  • servizio / addestramento annuale obbligatorio;
  • con l'esperienza è possibile diventare capi istruttori di volo presso una scuola per piloti o assumere diverse funzioni di comando all'interno dell'Esercito;
  • passaggio all'aviazione civile in qualità di copiloti, comandanti di bordo, ecc.;
  • studi post-laurea presso la Scuola politecnica federale o altre università;
  • corsi di comunicazione, lingue o sport.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • cittadinanza svizzera

Prima della candidatura:

  • buona reputazione
  • disponibilità ad ingaggi internazionali
  • terminare il corso SAPHIR con la proposta "pilota militare"
  • visita di reclutamento riuscita

Prima dell'assunzione:

  • buone conoscenze di una lingua nazionale e dell'inglese, buona comprensione del tedesco
  • esami di maturità o tirocinio con maturità professionale terminati
  • statura minima 160 cm, massima 195
  • idoneità di volo, psicologica, medica e visiva
  • scuola ufficiali terminata
  • valutazione dell'idoneità professionale ed aeronautica terminate
  • nessuna iscrizione al casellario giudiziario e nell'estratto del registro delle esecuzioni
  • servizio pratico quale ufficiale terminato

Condizioni di lavoro

Il fabbisogno annuo delle Forze aeree è di circa 12 nuovi piloti. La formazione è gratuita e il candidato percepisce già un salario: al termine della scuola piloti si impegna però a restare presso le Forze aeree per un periodo di quattro anni (clausola di rimborso), trascorso il quale può decidere se rimanere o dedicarsi a una carriera civile.
Come i piloti di linea, i piloti militari effettuano diverse operazioni prima, durante e dopo i voli (studio delle condizioni meteo, preparazione di piani di volo, controlli tecnici, regolazione di strumenti, rapporti, ecc.). Nell'adempimento delle missioni sono in genere soli alla guida dell'apparecchio e in contatto radio permanente con il personale al suolo (militare e/o civile). Svolgono l'attività in uniforme, con orari irregolari e condizioni meteo variabili.
Gli sbocchi nell'Esercito sono abbastanza limitati. La formazione di pilota militare comunque permette e facilita l'inserimento professionale nell'aviazione civile.

Indirizzi utili

Forze aeree svizzere
Scuola Piloti delle Forze aeree
Aeroporto militare
6595 Riazzino
Tel.: 058 481 24 24
Fax: 091 735 26 22
URL: http://www.airforcepilot.ch
Email:

Programme SPHAIR
Aéro-club de Suisse
Lidostrasse 5
6006 Lucerna
Tel.: 041 375 01 06
URL: http://www.sphair.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Percezione corretta dei colori
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Senso dell'orientamento
  • Capacità di concentrazione
  • Resistenza psichica
  • Senso tecnico
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Facilità per le lingue

Interessi

  • Sorveglianza, sicurezza, difesa
  • Trasporti, viaggi, spostamenti

orientamento.ch