Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Medico Omeopata / Medica Omeopata

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.724.10.0

Aggiornato il 09.11.2016

Descrizione

Il medico e la medica omeopata praticano un metodo terapeutico, complementare o alternativo alla medicina convenzionale, che privilegia la cura della persona malata nella sua globalità, piuttosto che la cura mirata della malattia e dei sintomi.

Prendono in considerazione i sintomi fisici, emotivi o mentali, i segni individuali non patologici (il sonno, i gusti alimentari, le reazioni al freddo e al caldo) e l'ambiente psicosociale. Prescrivono medicamenti a base vegetale, animale o minerale in funzione delle reazioni personali e della costituzione del malato (il "terreno" nel linguaggio specifico). Il principio consiste nell'assumere una dose molto bassa di una sostanza che generalmente nell'organismo genera gli stessi sintomi che si vogliono eliminare (per esempio: caffeina per curare l'insonnia). L'obiettivo di questo approccio è di consentire al paziente di ritrovare l'equilibrio energetico e il potere di autoguarigione.
I medici omeopati praticano nel rispetto di cinque principi fondamentali: l'individualità (ad ogni individuo il suo rimedio), la globalità (un farmaco è indicato per un insieme di sintomi), la similitudine (una sostanza che provoca sintomi particolari presso un individuo sano può guarire un malato che presenta gli stessi sintomi), le dosi infime (la sostanza tossica perde il suo effetto negativo a dosi molto piccole per conservare solo l'effetto curativo) e, infine, l'unicità (il medico sommistra un solo farmaco alla volta).
La prima consultazione è fondamentale: permette attraverso l'anamnesi di delineare il "terreno" del paziente e di trovare un adeguato rimedio. In altre parole, di tracciare un bilancio sullo stato di salute del paziente, di formulare una diagnosi e di prescrivere una terapia.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

 

 

  • parlare con il paziente, ponendo domande sullo stato di salute (malattie ricorrenti, malattie infantili, vaccinazioni, assunzione di antibiotici, ecc.), sulla famiglia (predisposizioni famigliari, ecc.), sul carattere (maniera di reagire in situazioni particolari, influenza del tempo, ecc.), sulle paure (della notte, del sonno, dei cani, dei cavalli, ecc.), sui gusti e le avversioni alimentari (per gli alimenti salati, i prodotti lattieri, ecc.), sulle abitudini (dormire sul fianco, nell'oscurità totale, con una luce accesa, ecc.), sul temperamento fisico (reazioni al freddo, al caldo, tendenza alle ricadute, ecc.);
  • tener conto del modo in cui il paziente descrive i sintomi e dell'ordine di presentazione;
  • effettuare un esame clinico;
  • chiedere, se necessario, esami particolari;
  • stabilire la diagnosi;
  • prescrivere un rimedio;
  • seguire la terapia e valutarne il risultato.

 

 

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. L'omeopatia non è oggetto di una formazione medica di base e non figura fra le specialità riconosciute dalla FMH. I corsi per l'ottenimento del titolo di perfezionamento in osteopatia SVHA/FMH sono organizzati a livello svizzero dalla Società svizzera dei medici omeopati (SVHA Academy).

 

Al termine della formazione si ottiene
l'ATTESTATO DI FORMAZIONE COMPLEMENTARE IN OMEOPATIA (SVHA/SSMH/SSMO), riconosciuto dalla FMH.

 

Le facoltà di medicina delle Università di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo propongono corsi sulle medicine alternative nell'ambito dei programmi di studio.

Altri corsi di omeopatia sono aperti ad operatori sanitari con formazioni professionali sanitarie o accademiche.

Per maggiori informazioni consultare: hptt://www.sahp.ch e http://www.swiss-homeopathy.ch

Perfezionamento

  • la formazione continua in campo medico è un obbligo legale e un dovere etico; ogni medico deve svolgere annualmente un determinato periodo di aggiornamento variabile a dipendenza della specializzazione;
  • seminari, congressi, colloqui, corsi di breve durata proposti da ospedali e cliniche, dall'Ordine dei medici, dalla FMH;
  • ulteriori specializzazioni offerte dalle facoltà di medicina d'intesa con la Federazione dei medici svizzeri (FMH);
  • formazione continua nell'ambito dell'omeopatia, proposta dalla Società medica svizzera di omeopatia e dalla Società svizzera dei medici omeopati;
  • dottorato.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • diploma federale in medicina (FMH)
  • esercitare un' attività medica orientata principalmente sull'omeopatia classica

Condizioni di lavoro

L'esercizio della professione è regolato da disposizioni cantonali, contenute nelle rispettive leggi sanitarie.
I medici omeopati ricevono i pazienti nei loro studi medici privati. Collaborano con i familiari del paziente e con altri operatori sanitari. Sono soggetti al segreto professionale e operano nel rispetto del codice deontologico.
Il numero di medici che si interessano all'omeopatia o ad altre forme di medicina naturale è in sensibile aumento.

Dal 1.1.2012 le prestazioni di omeopatia sono a carico dall'assicurazione malattia di base obbligatoria per un periodo di prova di 5 anni.

Indirizzi utili

Clinica Santa Croce (clinica omeopatica)
Segretariato Dr. Spinedi
Via al Parco 27
6644 Orselina
Tel.: 091 735 43 71
URL: http://www.clinicasantacroce.ch
Email:

Società medica svizzera di omeopatia SMSO/SAHP/SMSH
Segretariato
Butzibachstrasse 31b
6023 Rothenburg
Tel.: 041 281 17 44
URL: http://www.sahp.ch
Email:

Società svizzera dei medici omeopati
Contatto in Ticino
Dr. med. Riccardo Bondolfi
Piazza Grande 89
6512 Giubiasco
Tel.: 091 857 42 25
Email:

Società svizzera dei medici omeopati (SVHA/SSMO)
Segretariato
Dorfhaldenstrasse 5
6052 Hergiswil NW
Tel.: 041 630 07 60
URL: http://www.svha.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Senso di osservazione
  • Capacità di ascolto e comprensione dell'altro
  • Motivazione per le attività curative
  • Capacità di mettere a proprio agio gli altri
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi

Interessi

  • Salute, medicina
  • Natura

orientamento.ch