Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Medico (U) / Medica (U)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.724.8.0 - 0.724.10.0

Aggiornato il 01.10.2018

Descrizione

I medici praticano la medicina, che è l’arte e la scienza di occuparsi della salute e della malattia dell'essere umano. Il loro intervento si estende su diversi ambiti: promozione della salute, prevenzione delle malattie, diagnosi e cura, riabilitazione e accompagnamento alla morte.
 

La medicina considera il paziente dal punto di vista biologico, psicologico e sociale. Il campo di attività dei medici varia in funzione del contesto operativo (studio medico, ospedale/clinica, laboratorio, amministrazione, istituto di ricerca, ecc.), della finalità professionale (prestazioni cliniche, management sanitario, insegnamento, ricerca) e, infine, della specializzazione scelta (medicina generale, medicina interna, chirurgia, ginecologia, pediatria, salute pubblica, ecc.). La medicina contempla sia l’approccio di salute individuale (a tu per tu con il paziente) che quello di salute pubblica (la salute di una popolazione).

L'attività dei medici di famiglia (specialisti in medicina generale o medicina interna) può essere così descritta:

diagnosi

  • accogliere il paziente, comprendere la ragione della consultazione, raccogliere l’anamnesi (sintomi accusati, problemi), proporre ev. esami e analisi, chiarire il problema (diagnosi);

prevenzione

  • fornire al paziente consigli generali sul corretto stile di vita (alimentazione, fumo, peso, stress, attività fisica, ecc.), in modo che egli si mantenga attivamente in buona salute (prevenzione primaria);
  • offrire al paziente eventuali esami di screening, cioè di analisi per scoprire malattie non ancora presenti e che possono essere meglio controllate se diagnosticate precocemente (prevenzione secondaria);

terapia

  • stabilire col paziente un piano terapeutico, informandolo sulla provenienza dei disturbi, le risorse personali da investire, le caratteristiche di eventuali farmaci e rassicurandolo psicologicamente;
  • effettuare semplici interventi ambulatoriali (medicare ferite, misurare la pressione arteriosa, ecc.);
  • valutare la necessità di ulteriori approfondimenti con altri specialisti (cardiologi, dermatologi, ecc.);
  • aiutare il paziente a mettere a fuoco i propri problemi e orientarlo tra i diversi servizi sociali;
  • controllare gli effetti delle cure e l'evoluzione della situazione;
  • sostenere gli sforzi riabilitativi messi in atto per ripristinare funzioni perse;

palliazione

  • fornire al paziente con malattia cronica o con malattia inguaribile un sostegno psico-sociale;
  • accompagnare il paziente alla morte e sostenere i famigliari con la propria presenza;

ruolo pubblico

  • assicurare la continuità delle cure ai propri pazienti, anche fuori orario di lavoro;
  • partecipare al servizio di picchetto medico notturno e festivo per la popolazione, intervenire al domicilio di persone che accusano malori; dispensare le prime cure e, se necessario, decidere il ricovero ospedaliero;
  • adottare misure individuali o collettive per evitare il contagio o la propagazione di malattie trasmissibili o di epidemie (campagne di vaccinazione, ecc.);
  • procedere a controlli e analisi su richiesta delle assicurazioni sociali e delle autorità;
  • sostenere il paziente nella gestione del contenzioso con le assicurazioni sociali;
  • garantire un aggiornamento professionale continuo.

Formazione

Durata: 6 anni (3 anni bachelor + 3 anni master)

Studi universitari completi (bachelor + master) presso la facoltà di medicina delle università di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna, Zurigo. Studi parziali nelle università di Friburgo e al politecnico di Zurigo (bachelor), a Neuchâtel (solo il primo anno); a Lugano (master dal 2020); all'università di Zurigo (master congiunto con l'università di Lucerna o San Gallo dal 2020).
Primo ciclo (3 anni bachelor): studi preclinici in scienze mediche di base (fisica, chimica, biologia, anatomia, embriologia, biochimica, istologia, fisiologia, metabolismo del corpo umano, iniziazione alla medicina psicosomatica).
Secondo ciclo (3 anni master): studi dedicati all'insegnamento clinico, teorico e pratico (anatomia patologica, medicina interna, chirurgia, ostetricia, ginecologia, pediatria, psichiatria, farmacologia, tossicologia, ecc.); 1 anno di studi a opzione + 10 mesi di stage presso un ospedale, un istituto o uno studio medico. Al termine della formazione, superati gli esami (orali, scritti, prove pratiche), si ottiene il Master of Medicine che permette di accedere agli esami federali per conseguire il diploma federale di

MEDICO o MEDICA

Osservazione: il diploma federale autorizza all'esercizio dipendente dell'attività medica presso ospedali o ambulatori privati e consente di accedere alla fase del perfezionamento (cardiologia, chirurgia, pediatria,...). Vedi rubrica "perfezionamento". 

Perfezionamento

Perfezionamento (specializzazione)

  • dottorato di ricerca;
  • perfezionamento: titolo di perfezionamento necessario per accedere all'attività indipendente e per esercitare a carico delle assicurazioni sociali (autorizzazioni rilasciate dal Cantone); programma particolareggiato per ogni titolo di specializzazione; ogni specializzazione è essenzialmente svolta all’interno di ospedali, ma anche in istituti di ricerca, nell’amministrazione sanitaria e negli studi medici e si conclude con l’esame di specialità; per diventare medico/a specialista: 5-6 anni di perfezionamento ininterrotto; per l’attestato di "medico/a pratico/a": 3 anni; la gestione del perfezionamento è conferita dalla Confederazione alla Federazione dei medici svizzeri; maggiori informazioni su: www.fmh.ch.

Aggiornamento (formazione continua, educazione medica continua)

  • aggiornamento: obbligo legale e dovere etico durante tutta la durata dell’attività professionale; indicativamente 10 giornate all'anno per l’ottenimento degli 80 crediti necessari alla certificazione; gli 80 crediti sono divisi in 50 ore di corsi d’aggiornamento (corsi, conferenze, congressi, riunioni) e in 30 ore di studio personale, da comprovare;
  • studi post-diploma o Master of Advanced Studies in campi particolari della medicina o in campi attinenti al management sanitario (es. economia sanitaria, diritto e medicina, epidemiologia, tecniche di formazione, ecc.).

Requisiti

  • maturità liceale, oppure maturità professionale / specializzata + esame complementare (passerella)
  • pre-iscrizione obbligatoria presso swissuniversities (il numero di posti è limitato)
  • esame di ammissione per le facoltà di medicina delle università della Svizzera tedesca (esame attitudinale che non verte su conoscenze scolastiche ma valuta le capacità di ragionamento, memoria, lavoro rapido e preciso e resistenza allo sforzo mentale, ecc.). In futuro l'esame potrebbe essere esteso ad altre università

Ulteriori informazioni su:
www.swissuniversities.ch/it/servizi/iscrizione-agli-studi-di-medicina

Condizioni di lavoro

L'esercizio della professione è regolato da disposizioni federali e cantonali. L'attività differisce a seconda della specializzazione e del luogo di lavoro: attività indipendente (studio medico personale o di gruppo, clinica privata, agenzia di consulenza) oppure attività dipendente (ospedale e clinica, istituto di ricerca, amministrazione). Accanto alla classica carriera clinica – tuttora percorsa dalla maggioranza dei medici – vi è una crescente diversificazione delle carriere verso altre attività: ricerca bio-clinica, ricerca in salute pubblica, management sanitario, medicina fiduciaria (consulenza agli enti assicurativi), medicina del lavoro, programmi di prevenzione e promozione della salute, giornalismo, attività in organismi sanitari internazionali, ecc.
La carriera clinica passa generalmente da alcuni anni di attività ospedaliera, per poi spostarsi nella pratica ambulatoriale o consolidarsi nel contesto ospedaliero, sia come quadro (caposervizio, primario), sia come medico ospedaliero (specialista dipendente dell’ospedale).
 

Indirizzi utili

Istituto svizzero per la formazione medica ISFM
c/o FMH
Elfenstrasse 18 Casella postale 300
3000 Berna 15
Tel.: 031 359 11 11
Fax: 031 359 11 12
URL: http://www.siwf.ch
Email:

Ordine dei medici del Cantone Ticino (OMCT)
Stabile Qi
Via Cantonale 8
6805 Mezzovico
Tel.: 091 930 63 00
Fax: 091 930 63 01
URL: http://www.omct.ch
Email:

Ordine dei medici Grigioni
RA Marc Tomaschett
Geschäftsführer
St. Martinsplatz 8
Postfach 619
7001 Coira
Tel.: 081 257 01 75
Email:

Swissuniversities
Segreteria generale
Effingerstrasse 15
Casella postale
3000 Berna
Tel.: 031 335 07 40
URL: http://www.swissuniversities.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Capacità d'adattamento all'evoluzione tecnologica
  • Capacità di mettere a proprio agio gli altri
  • Disponibilità
  • Motivazione per le attività curative

Interessi

  • Salute, medicina

orientamento.ch