Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Ingegnere meccanico (U) / Ingegnera meccanica (U)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.553.16.0

Aggiornato il 14.03.2018

Descrizione

L'ingegnere meccanico e l'ingegnera meccanica concepiscono, progettano e creano macchine, strumenti, apparecchi e sistemi meccanici indispensabili all'evoluzione di tutti i settori dell'economia: trasporti, industria, sanità, ecc. Il loro campo di attività è molto vasto: dal motore a reazione al nanorobot, dalla turbina al motore a basso inquinamento, da installazioni per la trasformazione dell'energia solare a sistemi di produzione di beni di consumo.

Se un tempo la costruzione costituiva la centralità di questa professione, oggi il lavoro degli ingegneri meccanici è orientato anche verso la gestione di processi e sistemi complessi, verso la ricerca di interazioni e di sostenibilità con l'ambiente naturale e la società. Questo nuovo contesto è caratterizzato da pluridisciplinarietà: produrre sistemi meccanici implica l'uso di materiali ed elementi diversi e richiede le competenze di un team di specialisti di meccanica, elettronica, elettrotecnica, chimica, ottica, termodinamica, ecc. Tutto dipende dal progetto, dall'azienda o dal settore in cui gli ingegneri meccanici sono chiamati ad operare. In ogni caso perseguono tre obiettivi: contribuire a migliorare la redditività, ottimizzare il consumo di energia e contenere l'impatto sull'ambiente.

L'attività degli ingegneri meccanici può essere così genericamente descritta:

  • sviluppare nuovi prodotti (macchine, istallazioni, procedimenti, sistemi meccanici, prestazioni di servizio) con funzioni specifiche su progetto personale o su mandato;
  • documentarsi, calcolare, disegnare, analizzare, realizzare esperienze diverse in funzione della realizzazione di un progetto;
  • fabbricare prototipi, svilupparli ed adeguarli alla realtà produttiva;
  • dirigere la produzione di un'azienda, controllare la qualità dei materiali di base e quella dei pezzi prodotti;
  • consigliare la clientela, nelle fasi di vendita e dopo-vendita;
  • procedere a valutazioni tecniche di progetti e studi di rischio per amministrazioni pubbliche o per assicurazioni;
  • redigere informazioni, istruzioni, modi d'uso e di manutenzione per ogni macchina o sistema realizzati;
  • sperimentare nuovi materiali, commentarne i risultati in rapporti appropriati;
  • formare i responsabili della produzione e del controllo, trasmettendo le conoscenze tecniche necessarie.

Formazione

Durata: 5 anni (3 anni bachelor + 3-4 semestri)

La formazione prevede un primo ciclo di studio base di 3 anni per il conseguimento del bachelor, seguito da un biennio di specializzazione per il conseguimento del master. Studio accademico presso:
- Scuola politecnica federale di Losanna (EPFL), Faculté Sciences et Techniques de l'ingénieur (STI), Section de Génie mécanique. Primo ciclo (3 anni). Primo anno propedeutico. Dal 3° al 6° semestre, formazione modulare con corsi teorici, esercitazioni in laboratorio e corsi opzionali; valutazioni e conseguimento del bachelor.
Secondo ciclo (2 anni). Scelta fra diversi indirizzi: automazione e meccatronica; aereo e idro-dinamica; meccanica dei solidi e delle strutture; biomeccanica; concezione e produzione; energia. Possibilità di seguire corsi addizionali per conseguire un doppio diploma; in ingegneria spaziale (in accordo con l'Istituto superiore dell'areonautica e dello spazio di Tolosa) o in ingegneria dell'autoveicolo (in accordo con la Technische Universität di Monaco). Tesi di master. Programmi di studio su: http://sgm.epfl.ch.
- Scuola politecnica federale di Zurigo (ETHZ), Departement Maschinenbau und Verfahrenstechnik (D-MAVT).
Primo ciclo (3 anni). 1°-3° semestre propedeutici: dal 4° semestre scelta di opzioni (bioingegneria, tecnica della regolazione, tecnica di produzione) e dal 5° approfondimenti con progetti-Fokus ed esercitazioni in laboratorio; valutazioni, tesi e conseguimento del bachelor.
Secondo ciclo (2 anni). Scelta di un indirizzo: ingegneria meccanica o ingegneria dei procedimenti industriali; lavoro di master. Programmi di studio su: http://www.mavt.ethz.ch.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il titolo di
MASTER OF SCIENCE IN INGEGNERIA MECCANICA
(oppure all' ETHZ in Process Engineering.)

Perfezionamento

  • formazione continua, partecipazione a seminari, congressi, corsi di perfezionamento, stages di ricerca, offerti dalle università, dalle scuole politecniche federali, dai centri di ricerca, dall'industria, da diversi istituti di formazione, dalle società e associazioni professionali;
  • formazioni accademiche post-grado;
  • dottorato.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento
http://www.swissuni.ch

Requisiti

Ammissione agli studi accademici di base (bachelor)

  • maturità liceale o titolo equivalente
  • esame di ammissione per candidati con altri requisiti; in particolare è data la possibilità di seguire un corso preparatorio di un anno (corso di matematica speciale)

Ammissione al master di specializzazione

  • bachelor

Condizioni particolari per diplomati di scuola universitaria professionale (SUP)

Condizioni di lavoro

Gli ingegneri meccanici lavorano in ambito pluridisciplinare, in collaborazione con altri ingegneri, con tecnici, meccanici e altri specialisti. L'alto grado di qualifica offre loro interessanti opportunità occupazionali presso grandi industrie o piccole e medie aziende, nel settore privato e in quello pubblico. Sono in grado di assumere incarichi direttivi e di management.
Il contesto di lavoro ha sempre più un carattere internazionale

In Ticino, l'esercizio della professione di ingegnere/a è soggetto per legge ad autorizzazione da parte dell'Ordine degli ingegneri e degli architetti (www.otia.ch).

Indirizzi utili

Ecole polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL)
Section du génie mécanique
GM-Ecublens - Station 9 - Bâtiment ME
1000 Losanna
Tel.: 021 693 29 47
URL: http://sgm.epfl.ch

ETH Zürich
Departement Maschinenbau und Verfahrenstechnik
Sonneggstrasse 3
8092 Zürich
Tel.: 044 632 21 99
URL: http://www.mavt.ethz.ch
Email:

Ordine degli ingegneri e architetti del Canton Ticino (OTIA)
Via Lugano 23
6500 Bellinzona
Tel.: 091 825 55 56
URL: http://www.otia.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine per la matematica e le scienze
  • Capacità d'adattamento all'evoluzione tecnologica
  • Senso tecnico
  • Spirito innovativo
  • Capacità di astrazione
  • Rigore scientifico

Interessi

  • Fabbricazione, montaggio, riparazione e manutenzione delle macchine
  • Metallo
  • Studio, sviluppo e ricerca

orientamento.ch