?global_aria_skip_link_title?

Ricerca

Guida alpina APF

Categorie
Settori professionali
Sport - Ambiente
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.721.4.0

Aggiornato il 29.08.2022

Descrizione

Le guide alpine accompagnano gli appassionati della montagna durante escursioni alpinistiche, arrampicate, scalate, trekking, ecc. Sono responsabili della preparazione e dello svolgimento dell'escursione e offrono ai clienti, singoli o in gruppo, un'esperienza completa della montagna e della natura, tenendo conto di tutti gli aspetti legati alla sicurezza.
Le loro principali attività possono essere così descritte:

Pianificazione

  • studiare gli itinerari, le carte topografiche, proporre e promuovere un programma escursionistico attrattivo presso uffici turistici, alberghi o strutture simili;
  • preparare escursioni in montagna e in alta montagna, arrampicate, trekking alpino, trekking sui ghiacciai, tour con sci e racchette da neve, sci fuori pista ed heliski, ecc;
  • prenotare gli alloggi, fornire ai partecipanti le informazioni necessarie (orari dei trasporti, equipaggiamento, ecc.);
  • informarsi sulle condizioni meteorologiche e sulle condizioni di innevamento, consultare il bollettino delle valanghe, ecc. e adattare gli itinerari o gli orari di conseguenza;

Escursioni in montagna

  • valutare il livello di resistenza fisica dei partecipanti e prima di partire verificare che il loro equipaggiamento sia conforme;
  • organizzare l'escursione tenendo conto del livello di preparazione dei partecipanti;
  • aiutarli a superare le difficoltà tecniche, assicurarli, incoraggiarli, infondere loro fiducia;
  • insegnare loro a camminare sui terreni difficili, a disporsi in cordata, a servirsi dei vari mezzi tecnici di sicurezza e di progressione sulla roccia, a tagliare scalini sul ghiaccio;
  • adattare l'escursione alle condizioni del momento: qualità della roccia, della neve, condizioni del tempo, stato fisico dei partecipanti, ecc.; se necessario interrompere l’escursione;
  • animare i soggiorni dei clienti in capanna in caso di cattivo tempo;

Salvataggio

  • istruire i clienti al pronto soccorso e alle tecniche di salvataggio in caso di incidenti;
  • partecipare a operazioni di soccorso, ad esempio nella ricerca di persone scomparse o nel recupero di persone ferite o decedute.

 

Formazione

La formazione, di tipo modulare, si acquisisce parallelamente all’attività lavorativa ed è organizzata dall'Associazione svizzera delle guide di montagna (SBV).

Durata: 3 anni circa.

Luogo: diverse località in Svizzera (Canton Berna, Vallese, Uri, Grigioni). Per maggiori informazioni: www. orientamento.ch/scuole 

Contenuto della formazione
I parte: corso di aspirante guida

  • test di ammissione: scalata su ghiaccio e roccia, sci, lettura di cartine, lingua straniera;
  • moduli: valanghe / sci; scalata ripida su ghiaccio / medicina per guide; inverno I; scalata sportiva; materiale e meccanica delle cadute / estate I; leadership; marketing e comunicazione;
  • esame intermedio: tessera di aspirante guida.

II parte: esperienza pratica

  • esercitazioni di guida con clienti (minimo 40 giorni), sotto la supervisione di una guida diplomata;
  • moduli: natura e ambiente.

III parte: corsi per guide

  • moduli: inverno II, estate II;
  • esame finale.

Al termine della formazione, superati gli esami federali finali, si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
GUIDA ALPINA

 

Perfezionamento

Le guide alpine possono effettuare escursioni tradizionali, istruire le persone nei parchi avventura, nelle scuole di arrampicata o di alpinismo, nell'esercito, nel Club Alpino Svizzero o nei corsi di Gioventù e Sport. Sono obbligati a frequentare corsi di aggiornamento ogni quattro anni. Per operare è necessaria un'autorizzazione rilasciata dal Cantone di residenza o di sede dell'azienda (legge sulle attività pericolose).

  • corsi di aggiornamento e di perfezionamento organizzati dall'Associazione svizzera delle guide alpine (SBV), dal Club alpino svizzero (CAS) e dai Cantoni.
  • scuola universitaria professionale (SUP) per conseguire un bachelor in turismo o in sport.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione alla formazione

  • 19 anni compiuti entro l’anno;
  • pratica di alpinismo nel senso più ampio del termine e a livello amatoriale, poter dimostrare una sufficiente esperienza (al momento dell'iscrizione al corso è necessario fornire un elenco di corsi validi).

Ammissione all'esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC), certificato di cultura generale, maturità professionale, specializzata o liceale o titolo equivalente;
  • attestato svizzero di aspirante guida alpina o qualifica equivalente;
  • certificati dei moduli di formazione o relative dichiarazioni di equivalenza;
  • almeno 4 anni di pratica professionale come guida alpina e 40 escursioni obbligatorie in qualità di aspirante guida alpina.

Condizioni di lavoro

Le guide alpine possono lavorare in proprio, oppure nelle scuole alpine, nei corsi di formazione e di soccorso G+S, nell'esercito o, in qualità di specialisti in cantieri di alta montagna. Prestazioni e imprese eccezionali (ascensioni in solitaria, scalate, ecc.) aiutano a farsi un nome e ad assicurarsi una clientela. Il lavoro è stagionale e influenzato dalle condizioni meteorologiche, dalla congiuntura economica e dall'andamento della stagione turistica. Le tariffe sono modeste, di conseguenza il reddito di guida alpina non garantisce uno stipendio sufficiente per vivere; in genere questa attività è svolta a complemento di un'altra professione, per esempio maestro/a di sport sulla neve, agricoltore/trice, commerciante in un negozio di attrezzature sportive, esercente albergatore/trice di montagna, ecc. In Ticino sono attive una quindicina di guide alpine. Le guide alpine si cimentano nei medesimi itinerari o intraprendono nuove escursioni o trekking in luoghi mai frequentati. In ogni caso, assumono la responsabilità della sicurezza per tutto il gruppo. Di conseguenza, devono sapersi destreggiare in qualsiasi situazione, affrontare anche quelle pericolose, prendere decisioni che potrebbero rivelarsi cruciali.

Indirizzi utili

Associazione svizzera delle guide di montagna (SBV)
Monbijoustrasse 61
3000 Berna 14
Tel.: 031 370 18 78
URL: http://www.4000plus.ch

Club alpin suisse
Secrétariat général
Monbijoustrasse 61
3000 Berna
Tel.: 031 370 1818
URL: http://www.sac-cas.ch

Guide alpine Ticino (GAT)
c/o Massimo Bognuda
via Ghiringhelli 15
6500 Bellinzona
Tel.: 079 740 39 80
URL: http://www.guidealpineticino.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Autorevolezza
  • Spirito decisionale
  • Senso dell'orientamento
  • Capacità di mettere a proprio agio gli altri
  • Resistenza fisica
  • Calma e sangue freddo
  • Assenza di vertigini
  • Disponibilità agli spostamenti frequenti

Interessi

  • Natura
  • Attività fisica

orientamento.ch