Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Impresario costruttore dipl. (EPS) / Impresaria costruttrice dipl. (EPS)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Edilizia e costruzioni
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.430.7.0

Aggiornato il 14.12.2015

Descrizione

L'impresario costruttore e l'impresaria costruttrice assumono la direzione di una ditta del settore edile o del genio civile. Come dirigenti di azienda hanno le conoscenze pratiche e tecniche per occuparsi con competenza e affidabilità di lavori e di progetti commissionati da privati o da enti pubblici.

Oltre alle conoscenze tecniche, per condurre l'azienda su un mercato soggetto alla concorrenza e alla congiuntura, gli impresari costruttori devono possedere capacità gestionali, ad esempio per quanto riguarda la gestione amministrativa e finanziaria, il marketing, la conduzione del personale o gli aspetti giuridici ed economici. Devono inoltre operare conformemente alla prescrizioni in materia di protezione dell'ambiente e di sicurezza del cantiere.
Le loro principali attività possono essere così descritte:

analisi dei progetti

  • vagliare le offerte di lavoro calcolate sui prezzi in vigore in funzione delle capacità della propria impresa e del progetto;
  • prendere contatto e collaborare con gli architetti e gli ingegneri che hanno definito il progetto di costruzione;
  • esaminare il progetto nei dettagli, discuterlo con il mandatario, fissare le diverse fasi di lavoro e le scadenze;
  • supervisionare le diverse fasi di realizzazione, individuare e valutare eventuali errori o difetti nell'esecuzione;

pianificazione delle attività e preparazione del cantiere

  • pianificare l'installazione del cantiere: viabilità, allacciamenti (acqua, elettricità, accessi, ecc.), approvvigionamento dei macchinari e del materiale d'opera, eliminazione degli scarti di lavorazione del cantiere, misure di prevenzione degli infortuni;
  • controllare lo stato degli utensili e dei macchinari, verificare la manutenzione e il livello di sicurezza;
  • eseguire in scala i piani di installazione o, tramite schizzi, le fasi esecutive e preparare le tappe di esecuzione;
  • scegliere adeguatamente i materiali da costruzione e controllarne l'utilizzazione;
  • introdurre gli operai e i quadri all'uso di procedimenti e di metodi di lavoro per una produttività di alto livello;
  • collaborare con i responsabili settoriali dell'impresa nella supervisione dei lavori e della qualità esecutiva;

gestione dell'azienda e del personale

  • occuparsi della gestione aziendale (salari, oneri sociali, assicurazioni, ecc.), acquisire mandati e presentare offerte;
  • avere una visione aggiornata dell'evoluzione del mercato e del settore;
  • allestire i preventivi e le fatture intermedie;
  • creare un clima di fiducia fra il personale, assicurare qualità di vita sul posto di lavoro;
  • informare regolarmente tutto il personale sull'andamento del settore e sulla politica aziendale;
  • mantenere contatti con l'associazione di categoria e i partner sociali.

Gli impresari costruttori migliorano le prestazioni dell'azienda, innovano l'offerta e la qualità delle prestazioni, sviluppano nuovi metodi organizzativi, di gestione amministrativa e del personale, portano o mantengono la ditta a livelli competitivi.

Formazione

La formazione si acquisce parallelamente all'esercizio della professione. La Società svizzera degli impresari costruttori (SSIC) propone corsi nella forma modulare in alcuni centri di formazione a livello svizzero.
In Ticino i corsi di preparazione agli esami federali vengono organizzati dalla SSIC, sezione Ticino, presso il Centro formazione professionale di Gordola.
Durata: da 2 a 3 anni.
Si tratta di 14 moduli, di cui 6 obbligatori. Materie d'esame: sviluppo della personalità e condotta, diritto, conduzione dell'impresa, l'acquisizione di mandati, gestione progetto, produzione, edilizia, genio civile e lavori speciali, costruzione vie di traffico, lavori di risanamento, logistica, amministrazione di cantieri, gestione del personale, contabilità, elaborazione di progetti.

Al termine della formazione, superati gli esami professionali superiori (EPS), si ottiene il diploma federale di
IMPRESARIO COSTRUTTORE dipl. o
IMPRESARIA COSTRUTTRICE dipl.

 

(Regolamento federale d'esame del 6 luglio 2011)

Perfezionamento

  • aggiornamento permanente personale;
  • formazione continua proposta dall'associazione professionale di categoria;
  • corsi di aggiornamento sulla sicurezza sul lavoro;
  • corsi e seminari offerti da associazioni, dall'ordine degli ingegneri e degli architetti, dai fornitori di materiale da costruzione, ecc..

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione ai corsi

  • attestato federale di capacità (AFC) nel settore della costruzione e 6 anni di pratica come tecnico in un'impresa di costruzione, oppure
  • attestato professionale federale (APF) di capo muratore/trice, capo operatore/trice al taglio edile, capo/a costruttore/trice stradale e 5 anni di pratica come tecnico in un'impresa di costruzione, oppure
  • titolo di tecnico/a dipl. SSS dell'edilizia o diploma di architetto/a o di ingegnere/a civile SUP o SPF e 3 anni di pratica come tecnico in un'impresa di costruzione

Ammissione agli esami professionali superiori

  • possedere i necessari attestati dei moduli del corso o relative dichiarazioni di equipollenza

Condizioni di lavoro

In Ticino l'esercizio della professione è soggetto ad autorizzazione in base alla Legge cantonale sull'esercizio della professione di impresario costruttore (LEPIC) del 1. dicembre 1997. I titolari di un diploma federale dispongono dei requisiti professionali necessari.

Gli impresari costruttori lavorano come indipendenti e titolari di azienda oppure come direttori di una sezione o diretttori generali di una grande impresa. Sono a contatto con i loro collaboratori, con ingegneri ed architetti e altri professionisti del settore della costruzione. Come imprenditori intrattengono contatti di lavoro e di affari con altri settori economici e con potenziali committenti del settore pubblico e privato.

Le opportunità professionali e di carriera dipendono dall'andamento congiunturale del settore e dal livello di professionalità.

Indirizzi utili

Centro formazione professionale SSIC-TI Gordola
Casella postale 160
6598 Tenero
Tel.: 091 735 23 40
URL: http://www.ssic-ti.ch
Email:

Società svizzera degli impresari costruttori
Weinbergstr. 49
8042 Zurigo 42
Tel.: 044 258 81 11
Fax: 044 258 83 35
URL: http://www.baumeister.ch
Email:

Società svizzera impresari costruttori (SSIC)
Viale portone 4
6500 Bellinzona
Tel.: 091 825 54 23
Fax: 091 825 75 38
URL: http://www.ssic-ti.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a dirigere e a gestire un gruppo
  • Attitudine a negoziare
  • Autorevolezza
  • Capacità di analisi
  • Disponibilità agli spostamenti frequenti
  • Facilità di contatto

Interessi

  • Ufficio tecnico
  • Costruzione (edilizia e genio civile)