Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Specialista consolare

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione - Diritto, sicurezza, polizia
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.626.7.0

Aggiornato il 20.04.2020

Descrizione

Lo specialista e la specialista consolare si occupano delle domande dei cittadini svizzeri all'estero e, se necessario, forniscono assistenza. Essi assumono la funzione di ufficio di registrazione dei residenti per i cittadini svizzeri all'estero e organizzano anche la necessaria protezione consolare per i turisti svizzeri che si trovano nel Paese ospitante, ad esempio in caso di incidenti o di detenzione. Rilasciano certificati, gestiscono le richieste di visto, si occupano delle questioni relative alla cittadinanza e si occupano delle questioni di stato civile. Inoltre, questi specialisti assumono compiti amministrativi in relazione alla contabilità, al personale e alle attrezzature.

I loro compiti principali possono così essere descritti:

servizi consolari

  • elaborazione delle notifiche di arrivo e di partenza di cittadini svizzeri all'estero e delle richieste di documenti d'identità;
  • occuparsi di questioni relative alla nazionalità, allo stato civile e alla naturalizzazione;
  • svolgere compiti amministrativi nell'ambito della protezione consolare offerta ai cittadini svizzeri sul posto, ad esempio in caso di detenzione, incidenti o catastrofi naturali;
  • fornire sostegno ai turisti svizzeri in difficoltà;
  • trattare le domande di assistenza finanziaria per gli Svizzeri all'estero (assistenza sociale, AVS/AI) o per il soggiorno temporaneo;
  • trattare le domande di visto;
  • svolgere vari compiti amministrativi in relazione ai servizi consolari (traduzione di patenti di guida, domande di legalizzazione o certificati, ecc;)

amministrazione

  • assicurare la gestione amministrativa del personale (assicurazioni sociali, stipendi, ecc.);
  • partecipare alla gestione contabile della rappresentanza;
  • fornire supporto amministrativo per la gestione di beni mobili e immobili;
  • elaborare, registrare e archiviare informazioni e documenti;
  • assicurare l'introduzione e la formazione del personale neoassunto nel campo dei servizi consolari di concerto con il superiore;
  • trattare le richieste di assistenza giudiziaria e di assistenza amministrativa, trasmettendo i documenti ufficiali richiesti;
  • contribuire alla gestione del sistema informatico.

Formazione

Durata: 6 settimane

La formazione come specialista consolare viene acquisita sul posto di lavoro presso il Dipartimento federale degli affari esteri DFAE a Berna. I contenuti della formazione vengono definiti in base alle esigenze del personale del DFAE, ad esempio in relazione all'orientamento alla clientela, all'adozione, allo stato civile, ai visti, ecc.

Al termine della formazione non si ottiene alcun titolo, ma l’impiego come  specialista consolare presso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Per ulteriori si veda in sito del DFAE, alla pagina Personale consolare specializzato.

Perfezionamento

  • diversi corsi di perfezionamento professionale sono offerti sia all'interno che all'esterno dell'Amministrazione federale su temi specialistici come lo stato civile, la nazionalità, i visti, ecc.

Requisiti

  • attestato federale di capacità (AFC) o titolo equivalente; 
  • nazionalità svizzera;
  • buona conoscenza di due lingue ufficiali e dell'inglese (livello B2 del passaporto linguistico europeo);
  • nessun precedente penale;
  • reputazione impeccabile.

Condizioni di lavoro

La maggior parte degli specialisti consolari lavora in un consolato generale o in un'ambasciata. A seconda delle dimensioni della rappresentanza e del numero di persone che vi lavorano, essi svolgono compiti piuttosto generalistici che coprono tutti i campi di attività o, al contrario, compiti specializzati relativi ad un settore specifico. I collaboratori della sede centrale di Berna lavorano nei settori della protezione consolare, del personale, delle finanze e della logistica. Gli specialisti consolari sono soggetti alla disciplina del trasferimento, ossia cambiano il loro posto di lavoro ogni tre o quattro anni, sia in Svizzera che all'estero. Questi spostamenti regolari comportano cambiamenti nello stile di vita, nel clima, nell'ambiente di lavoro, così come nell'ambiente privato e sociale. Esse riguardano anche le persone che accompagnano gli specialisti consolari. Inoltre, i posti all'estero comportano condizioni di lavoro fisicamente e psicologicamente impegnative.

Indirizzi utili

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Disponibilità a soggiornare all'estero
  • Spirito metodico
  • Senso dell'accoglienza
  • Resistenza psichica
  • Tolleranza e rispetto dell'altro
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Buona memoria
  • Discrezione

Interessi

  • Diritto, diplomazia
  • Economia e commercio, amministrazione

orientamento.ch