Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Specialista in manutenzione (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.580.13.0

Aggiornato il 22.01.2018

Descrizione

Lo specialista e la specialista in manutenzione sono tecnici generalisti in grado di eseguire autonomamente lavori di manutenzione corrente ad installazioni di vario genere. Per le industrie é importante disporre di impianti sempre in buono stato.
 

La manutenzione è un settore chiave delle aziende che permette attraverso provvedimenti preventivi di evitare guasti alle installazioni con conseguenti blocchi della produzione o danneggiamenti agli impianti, costi elevati di riparazione, danni all'ambiente o gravi conseguenze per la salute del personale.

Gli specialisti in manutenzione hanno buone conoscenze tecniche di base e una consolidata esperienza nel campo della manutezione. Sanno pertanto intervenire in modo corretto e con mezzi adeguati e capire quando è necessario interpellare gli specialisti del ramo. In questi casi, sono di supporto al team nella ricerca di una soluzione.

Questi specialisti hanno compiti di vigilanza sulle installazioni e sugli immobili, pianificano e attuano gli interventi più disparati, in particolare sono in grado di identificare processi di usura, di corrosione o situazioni di sovraccarico che richiedono di porvi rimedio. Nel loro operare quotidiano mettono una giusta dose di iniziativa personale, molto senso della responsabilità, disponibilità a documentarsi e ad aggiornarsi sulle installazioni presenti nell'azienda e sulle specifiche caratteristiche di questi impianti. Inoltre, osservano misure di prevenzione degli infortuni, di salvaguardia della salute e dell'ambiente.

Gli specialisti in manutenzione sono quindi figure centrali nelle industrie, dove vengono prodotte merci, dove è necessario sorvegliare processi di produzione o gestire macchine ed impianti. Sono collaboratori preziosi in vari settori: nell'industria delle macchine, nella produzione di alimentari, di farmaci, nei servizi come la posta o le ferrovie, nel campo della domotecnica e della tecnica del freddo, nell'assistenza tecnica in generale.

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione. La preparazione agli esami federali avviene in genere tramite corsi serali, diurni o settimanali, organizzati dalle associazioni professionali, da scuole e altri enti publici e privati; è però anche possibile prepararsi privatamente. La formazione e gli esami si svolgono sotto l'egida della Schweizerischer Verband für Facility Management und Maintenance (fmpro).
In Ticino, corsi serali sono proposti dal Centro di formazione SOA e si tengono al Centro Professionale Tecnico (CPT) di Bellinzona.
Durata: 4 semestri. Materie di preparazione all'esame: 1°semestre: dispositivi di comando elettrici, dispositivi di comando automazione, automazione, norme e prescrizioni, comunicazione. 2°semestre: diagnostica, macchine e impianti (I e II), tecnica degli edifici, ecologia, sicurezza, documentazione. 3°semestre: manutenzione, controllo costi e prestazioni, logistica-organizzazione-acquisti e smaltimento, materiali e tecniche, esercizio degli impianti I. 4°semestre: esercizio degli impianti II.

Al termine della formazione, superati gli esami federali finali, si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
SPECIALISTA IN MANUTENZIONE
(Regolamento federale d'esame del 12 settembre 2016)

Perfezionamento

  • formazione continua proposta dall'associazione professionale e da istituti di formazione;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il titolo di dirigente della manutenzione dipl.;
  • scuola specializzata superiore del settore tecnico per conseguire il titolo di tecnico/a dipl. SSS in automazione e manutenzione;
  • scuola universitaria professionale (SUP) con indirizzo tecnico.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione al corso

  • buone conoscenze dell'elettrotecnica(in caso contrario, possibilità di frequentare il corso "Basi di elettrotecnica")

Ammissione all’esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC) in una professione tecnica (meccanico/a, installatore/trice elettricista, operatore/trice di edifici e infrastrutture, ecc.) e almeno 2 anni di attività nel settore della manutenzione
  • oppure, per candidati senza AFC in una professione tecnica, almeno 6 anni di pratica lavorativa di cui almeno 2 nel campo della manutenzione
  • autorizzazione su decisione della commissione per la garanzia della qualità GQ
  • superamento degli esami previsti alla fine dei moduli
  • presentazione del rapporto di formazione pratica

Condizioni di lavoro

Gli specialisti in manutenzione lavorano in svariati campi: nell'industria, nei servizi, nella manutenzione di grandi superfici immobiliari a scopo commerciale, amministrativo o abitativo.
Vista l'importanza della manutenzione in ambito aziendale, il mercato del lavoro offre buone opportunità di impiego.
Gli orari di lavoro possono essere irregolari a causa di imprevisti o di turni di picchetto.

Indirizzi utili

Centro di formazione SOA
Corso Elvezia 16
Casella postale 5130
6901 Lugano
Tel.: 091 923 50 54
URL: http://www.soa.ch
Email:

Schweizerischer Verband für Facility Management und Maintenance (fmpro)
Segretariato
Grindelstrasse 6
8304 Wallisellen
Tel.: 058 680 48 30
URL: http://www.fmpro-swiss.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Capacità di analisi
  • Facilità d'espressione

Interessi

orientamento.ch