Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Infermiere specialista clinico in salute mentale e psichiatria / Infermiera specialista clinica in salute mentale e psichiatria

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Medicina, salute
Livelli di formazione
Altra formazione
Swissdoc
0.722.26.9

Aggiornato il 01.04.2020

Descrizione

L’infermiere specialista clinico e l’infermiera specialista clinica in salute mentale e psichiatria si occupano della prevenzione e promozione della salute, della gestione della crisi e del quotidiano dell'utente, della riabilitazione e ricerca in salute mentale e psichiatria. Sono quindi responsabili di definire, pianificare, erogare e valutare le prestazioni individualizzate al paziente e al suo sistema d'appartenenza (famiglia, amici prossimi), oltre che a gruppi della popolazione.
 

Sono al servizio di tutta la popolazione in qualsiasi fascia d'età. Lavorano prevalentemente in équipe multiprofessionali e interdisciplinari, in strutture sociali, sanitarie, nel territorio, nell'assistenza domiciliare e comunitaria. Svolgono la loro attività in regime dipendente o libero professionale. Aggiornano le proprie conoscenze attraverso una formazione permanente, supervisioni personali e di gruppo e riflessione critica sull’esperienza. I loro valori di riferimento sono, tra gli altri, la considerazione delle persone in termini globali, l’accoglienza e il rispetto dell’altro, dei suoi bisogni, valori, paure, aspettative, limiti e problemi, il coinvolgimento attivo e la responsabilizzazione dell’utenza e del suo sistema d’appartenenza nel proprio percorso terapeutico, la continuità delle cure. Oltre allo svolgimento dei compiti previsti per gli infermieri diplomati, gli specialisti clinici in salute mentale e psichiatria hanno le seguenti competenze più globali:

  • affrontare con coinvolgimento attivo le situazioni di cura preservando la propria integrità emotiva;
  • analizzare e gestire le implicazioni e i problemi etici legati all’operatività quotidiana;
  • sviluppare e gestire progetti di prevenzione primaria e di educazione nell’ambito della salute mentale e della psichiatra in collaborazione con enti, scuole e altri professionisti e associazioni;
  • gestire nella globalità una situazione complessa, a livello intra- ed extraistituzionale;
  • prevenire e gestire situazioni patologiche o di disagio sociale in contesti multiculturali;
  • promuovere la riabilitazione e il reinserimento sociale di individui o gruppi di persone con problemi psichiatrici;
  • sostenere l’utente con un disagio o un problema psichico e il suo sistema d’appartenenza nella situazione di crisi;
  • fornire consulenza specialistica e sostegno a persone, équipes o enti;
  • svolgere attività di ricerca al fine di prevedere i cambiamenti degli scenari sociopsichiatrici e di adattarvi le risposte terapeutiche e preventive;
  • collaborare a programmi di ricerca nei campi salute mentale e psichiatria e a promuovere la diffusione dei dati;
  • elaborare modelli di presa a carico per il proprio istituto o servizio di salute mentale finalizzati al miglioramento della qualità dell’offerta erogata e alla qualità della vita dell’utenza;
  • fungere da stimolo all’équipe per la riflessione costante sull’attività clinica;
  • pianificare e svolgere attività d’insegnamento e di aggiornamento.

Formazione

Durata: 3 semestri

Frequenza di una scuola universitaria professionale (SUP) parallelamente all’attività professionale. Si tratta di una specializzazione postdiploma aperta ad infermiere e infermieri diplomati. La formazione si svolge presso il Dipartimento sanità della SUPSI nella sede di Manno. Il curriculum di studio ha una struttura modulare e prevede sette moduli (35 ECTS) nell’arco di dieci mesi.
La durata é di 53 giorni (48 giorni di lezione + 5 giorni di stage), a cui si aggiungono il tempo di lavoro personale o di gruppo, di studio assistito e di valutazione (di ciascun modulo e lavoro finale durante il 3o semestre) oltre alla pratica professionale di almeno 320 ore nell’ambito specifico.
Moduli d'insegnamento teorico: evoluzione e qualità dei sistemi sanitari, elementi di metodologia di ricerca, promozione del cambiamento e gestione di progetti, ruolo professionale e collaborazione interdisciplinare in salute mentale e psichiatria, approfondimento clinico in salute mentale e psichiatria, gestione di situazioni complesse in salute mentale e psichiatria. Lavoro di diploma.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si ottiene il titolo
DIPLOMA OF ADVANCED STUDIES IN SALUTE MENTALE E PSICHIATRIA

Perfezionamento

  • corsi di aggiornamento, congressi e incontri promossi dalle associazioni professionali;
  • formazioni in altri indirizzi clinici (è possibile ottenere una riduzione del tempo di formazione);
  • formazione nell'ambito del management sanitario;
  • Master of Advanced Studies (MAS) in clinica generale (possibilità di accedere direttamente al secondo anno di formazione).

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • Titolo di bachelor in cure infermieristiche. I candidati con un diploma di infermiere/a di livello terziario non universitario sono tenuti alla frequenza e alla certificazione di due moduli propedeutici per un totale di 10 ECTS
  • Almeno 2 anni di esperienza professionale maturata dopo l'acquisizione del diploma infermieristico di base
  • Possibilità comprovata di poter effettuare la pratica clinica specifica (320 ore)
  • Conoscenze informatiche di base (videoscrittura, presentazioni, navigazione in rete e gestione mail)
  • Nozioni di inglese auspicate

Condizioni di lavoro

Gli infermieri specialisti clinici in salute mentale e psichiatria svolgono la loro attività professionale presso cliniche pediatriche, reparti di maternità e pediatria, e servizi di salute pubblica. L’attività prevede orari irregolari (turni nel fine settimana, nei giorni festivi e la notte) e implica grandi responsabilità e un costante aggiornamento delle proprie conoscenze.
Svolgono la loro attività in regime dipendente o libero professionale.

Indirizzi utili

Associazione svizzera infermiere e infermieri (ASI)
Sezione Ticino
Via Simen 8
6830 Chiasso
Tel.: 091 682 29 31
Fax: 091 682 29 32
URL: http://www.asiticino.ch/
Email:

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI)
Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale
Stabile Suglio
Via Cantonale 18 6928 Manno
6928 Manno
Tel.: 058 666 61 00
URL: http://www.supsi.ch/deass
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Desiderio di soccorrere e di aiutare gli altri
  • Capacità di ascolto e comprensione dell'altro
  • Facilità di contatto
  • Spirito d'iniziativa
  • Tolleranza e rispetto dell'altro

Interessi

  • Salute, medicina

orientamento.ch