Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Università di Berna

L'Università di Berna possiede cinque poli di ricerca nazionali e collabora con diverse scuole universitarie allo scopo di estendere la sua offerta di studi e le possibilità di specializzazione. Essa ospita la facoltà Vetsuisse, che forma i veterinari in Svizzera.

L'ateneo

Università di Berna
©Università di Berna, Comunicazione & Marketing

Con circa 18'000 studenti, l'Università di Berna è una delle scuole universitarie più grandi della Svizzera ed offre oltre 40 bachelor e oltre 70 formazioni al livello di master, così come diverse formazioni continue. L'Università di Berna si distingue in settori chiave come la salute e la medicina, le scienze climatiche, la ricerca spaziale, la sostenibilità, la politica e l'amministrazione pubblica.

Università di Berna

©Università di Berna, Comunicazione & Marketing

Il 37% degli studenti dell'Università di Berna proviene dal Canton Berna, ma la maggior parte proviene dal resto della Svizzera e dall'estero. La percentuale di donne è del 57%.

Il Campus dell'Università di Berna si trova principalmente nel Länggassquartier, nelle vicinanze della stazione centrale: www.unibe.ch.

Qualche cifra

Anno di fondazione1834
Numero di studenti18’570
Studenti stranieri12%
Tassa semestraleCHF 805- / 1005- (studenti svizzeri / stranieri)

Fonte: studyinswitzerland.plus.

Punti forti

  • Combinazione di discipline
    L'Università di Berna offre una grande liberté per quanto concerne la combinazione di discipline: gli studenti possono studiare discipline proposte da diverse facoltà. Discipline che in altre università sono da studiare come discipline uniche, quali psicologia o economia, possono essere combinate con una o più discipline secondarie nel bachelor.
  • Rete BeNeFri
    BeNeFri è una rete di collaborazioni tra le università di Berna, di Neuchâtel e di Friborgo. Gli studenti possono partecipare a dei corsi presso i tre atenei. In certi ambiti, come le scienze della Terra, gli scambi sono incoraggiati se non obbligatori. Per ulteriori informazioni, si veda Programme BeNeFri.
  • Discipline esclusive
    L'Università di Berna è la sola, in Svizzera tedesca, a proporre i seguenti master: Climate Sciences, Biomedical Engineering, storia dell'arte (con tre orientamenti a scelta: conservazione, ristauro e gestione dei monumenti, museologia e storia delle arti tessili), studi latino-americani, World Arts e World Literature. Altre particolarità a livello di bachelor e master: studi interreligiosi, scienze culturali dell'Asia centrale, teoria e storia delle scienze.
  • Al cuore della medicina umana e veterinaria
    L'ateneo offre il più gran numero di posti di studi in medicina umana. Assieme a Zurigo, ospita la Facoltà di medicina veterinaria. Offre una formazione completa in farmacia, partecipa al sitem-insel AG (un istituto di ricerca medica) ed ha creato un centro per la medicina di precisione. Da alcuni anni le facoltà di medicina di Berna e Basilea collaborano nell'ambito della cardiochirurgia, della neurochirurgia, della patologia e della microbiologia nel quadro della "Alleanza strategica di medicina Basilea Berna".
  • Studiare senza maturità
    Le persone senza un attestato di maturità riconosciuto possono essere ammesse ad un corso di laurea triennale se hanno compiuto i 30 anni e possono dimostrare in una procedura di ammissione di possedere il titolo di studio superiore per il corso di laurea scelto (eccezioni: medicina e farmacia): Procedura di ammissione 30+, www.unibe.ch.

Per italofoni

Agevolazioni

  • Il Zentrum für Sprachkompetenz (ZSK)  dell’ateneo organizza corsi gratuiti di introduzione al tedesco, della durata di una o due settimane, prima dell’inizio del semestre. Si tratta di lezioni principalmente rivolte a studenti di nazionalità non svizzera; i ticinesi possono eventualmente prendervi parte nel caso rimanessero posti liberi. Da notare che è possibile seguire anche un corso di inglese scientifico.
  • Presso alcuni dipartimenti (ad esempio musicologia o scienze dello sport), i professori e gli assistenti che capiscono l’italiano offrono agli studenti ticinesi la possibilità di dare gli esami o scrivere i lavori di seminario in italiano. A volte, inoltre, i ticinesi dispongono di tempo supplementare durante gli esami (solitamente un quarto d’ora).
  • In linea di massima, tutti gli studenti che non sono di lingua madre tedesca hanno l’opportunità di utilizzare un dizionario bilingue durante gli esami.
  • In occasione di ogni tipo di esame, si consiglia agli studenti di indicare la propria madrelingua italiana prima dell’inizio dell’interrogazione o in cima al foglio. In questo modo i professori incaricati di valutare il vostro operato saranno consci delle ovvie difficoltà linguistiche dovute alla vostra situazione.

Associazioni studentesche

  • Gli Studenti Ticinesi A Berna (STIB) rappresentano l’unica associazione studentesca italofona su suolo bernese. Durante il semestre vengono organizzate diverse attività, fra cui feste, cene di Natale e visite a città europee (come ad esempio Lione, Praga e Monaco). Lo scopo della STIB è radunare gli studenti ticinesi, anche grazie al servizio Internet "Siamo pochi ma rimaniamo" che permette agli iscritti di tenersi in contatto durante i fine settimana.
    L’iniziativa è consultabile sul sito Internet dell’associazione: www.stib.ch.

Trovare alloggio

  • I principali siti immobiliari (www.homegate.ch, www.comparis.ch, www.immoscout24.ch) offrono numerose sistemazioni, ma spesso le liste di attesa sono lunghe e i tempi si dilatano. Degni di menzione anche www.wg24.ch e www.ums.ch.
  • Alcuni portali online dedicati al mondo studentesco pubblicano quasi quotidianamente inserzioni e annunci legati al mondo immobiliare, come ad esempio www.students.ch/wohnen.
  • Il forum sul sito Internet degli Studenti Ticinesi a Berna (www.stib.ch) mette a disposizione degli utenti annunci a carattere immobiliare. Sulla pagina facebook Cerca&Trova - studenti ticinesi d'oltralpe diversi studenti ticinesi offrono appartamenti e camere durante tutto il corso dell’anno.
  • Il servizio StudentInnenpool dell’Università di Berna si occupa di molti aspetti della vita studentesca, tra cui la gestione di appartamenti messi a disposizione di chi è iscritto all’ateneo e aiuti di natura economica, sociale e legale.
    Sul sito Web dell'associazione è possibile consultare diversi annunci immobiliari, ma per mettersi in contatto con gli inserzionisti è necessario annunciarsi con un formulario scaricabile dal portale. Alcune pagine del sito rinviano ad altre organizzazioni attive nel campo immobiliare e rivolte agli studenti.
  • La Verein Berner Studentenlogierhaus gestisce tre residenze per studenti dotate di diverse camere di prezzo compreso tra i 450 e i 650 franchi mensili, nonché alcuni appartamenti situati in vari quartieri della città. È consigliabile annunciarsi diversi mesi prima dell’inizio dei corsi e tenere d’occhio il sito; molto spesso, infatti, tutte le camere sono occupate e solo verso la fine dei semestri si liberano posti
  • L’associazione kath:bern è cattolica, ma accoglie nella propria residenza (dotata di oltre 40 camere) studenti universitari di diverse religioni. I prezzi variano dai 650 ai 1000 franchi, a dipendenza del soggiorno (con o senza mezza pensione).

Tempo libero

  • Il servizio sport dell’ateneo organizza corsi sportivi di vario genere; la partecipazione è gratuita. È anche possibile partecipare, previo pagamento di una tassa che va dai 5 ai 50 franchi, a tornei sportivi all’interno della Università (Berner Universitätsmeisterschaften, BUM) o a livello nazionale (Schweizer Hochschulmeisterschaften, SHM).
  • Il servizio StudentInnenpool dell’Università di Berna si occupa di molti aspetti della vita studentesca, tra cui l’offerta di lavori e stage pratici.
  • L’offerta culturale della città di Berna comprende musei, mostre e concerti. Su museenbern è possibile consultare la lista delle esposizione allestite nella capitale. Grazie ai siti di alcune riviste locali invece, come ad esempio il Bewegungsmelder o Der Bund, è possibile restare aggiornati sulle varie attività organizzate dai cittadini locali.
  • Le numerose bacheche sparpagliate per l’ateneo sono un’utilissima fonte di informazione sulle attività culturali organizzate non solo dai vari dipartimenti dell’Università, ma anche da enti privati: retrospettive, cineclub e concerti sono praticamente all’ordine del giorno. Gli studenti possono usufruire di numerosi sconti, talvolta sino al 50%.


orientamento.ch