Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Tecnico dipl. SSS in processi aziendali / Tecnica dipl. SSS in processi aziendali

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione - Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.590.8.0 - 0.553.11.8

Aggiornato il 12.11.2018

Descrizione

Il tecnico e la tecnica in processi aziendali, applicando un approccio metodologico e sistematico alla progettazione dei processi in aziende di produzione, del commercio o dei servizi, seguono le varie fasi di fabbricazione di un prodotto e ne gestiscono le risorse dal punto di vista logistico e finanziario.

I tecnici in processi aziendali, in qualità di generalisti con approfondite competenze sociali e dirigenziali sono in grado di condurre progetti e processi aziendali complessi, ottimizzandoli dal punto di vista economico ed ecologico. Considerano le interazioni tra i diversi settori occupandosi di supply chain management: dall'approvvigionamento alla distribuzione, dalla produzione al marketing. Seguono in pratica un progetto dal momento in cui esce dallo studio di progettazione fino alla rete di distribuzione. Per gestione delle risorse si intendono tutte le operazioni che mirano, una volta che il prodotto è stato ideato, a realizzarlo in condizioni ottimali, tenendo conto di ogni parametro: scelta delle macchine e degli impianti più adatti alla fabbricazione, acquisizione e stoccaggio dei materiali, gestione dei fornitori, attribuzione dei compiti specifici agli specialisti, studio dei percorsi di fabbricazione ottimali, analisi e ottimizzazione dei costi di produzione. Svolgono inoltre compiti di leadership e di formazione interna alle aziende.

I loro compiti principali possono essere così descritti:

  • analizzare e gestire i processi aziendali;
  • gestire e organizzare i reparti di approvvigionamento, produzione, magazzino, logistica e distribuzione;
  • pianificare il fabbisogno di personale, di materiale, di manutenzione e di smaltimento;
  • gestire le capacità e le scadenze dei flussi di lavoro e della catena di distribuzione;
  • strutturare i vari compiti (organigrammi, descrizione dei turni, ecc.);
  • calcolare il rendimento degli investimenti e dei metodi di fabbricazione;
  • sorvegliare la produzione in funzione delle scadenze;
  • controllare la qualità dei prodotti.

 

Formazione

Durata: 2 anni a tempo pieno

da 3 a 3.5 anni a tempo parziale

Formazione presso una scuola specializzata superiore di tecnica (SSST), a tempo pieno o a tempo parziale parallelamente all’esercizio della professione. In Ticino i corsi a tempo parziale (durata 3 anni) si tengono presso la Scuola specializzata superiore di tecnica (SSST) di Bellinzona. Le lezioni, per un totale di 15 ore settimanali si svolgono di regola il mercoledì sera, il venerdì pomeriggio e il sabato mattina. La formazione é completata da attività come esami, seminari e apprendimento autogestito. Al termine del primo anno si svolge un esame intermedio a carattere propedeutico, mentre il biennio successivo si conclude con un esame finale e un lavoro di diploma (in azienda).

Materie d'insegnamento: lingua italiana, lingua tedesca, competenze sociali, matematica, fisica, informatica, economia aziendale, organizzazione aziendale, gestione processi aziendali, gestione progetti, supply chain management, leadership, ambiente, salute e sicurezza.

La formazione è inoltre completata dal lavoro di diploma.

Al termine della formazione, superati gli esami finali, si consegue il diploma di

TECNICO IN PROCESSI AZIENDALI (dipl. SSS) o

TECNICA IN PROCESSI AZIENDALI (dipl. SSS),

titolo riconosciuto dalla Confederazione.

Perfezionamento

  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il titolo di dirigente diplomato/a in facility management, di maestro/a nell'industria dipl;
  • scuola universitaria professionale per conseguire un bachelor SUP;
  • corsi di perfezionamento organizzati dalle SUP sui temi connessi con la gestione aziendale (comunicazione-cooperazione, coordinamento del personale, organizzazione aziendale, ecc.).

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione alla Scuola specializzata superiore tecnica (SSST) di Bellinzona

  • attestato federale di capacità (AFC) di polimeccanico/a (meccanico/a di macchine), meccatronico/a (meccanico/a d'automobili), informatico/a, elettronico/a, installatore/trice elettricista, operatore/trice in automazione, costruttore/trice di impianti e apparecchi, meccanico/a di produzione, impiegato/a in logistica, impiegato/a di commercio, impiegato/a del commercio al dettaglio, oppure
  • formazione equivalente con esperienza lavorativa, in ambito affine all'indirizzo di studio, di almeno 2 anni
  • attività lavorativa di almeno il 50% in un settore e a un livello attinenti alla formazione
  • autorizzazione scritta del datore di lavoro
  • esame di graduatoria nel caso in cui il numero degli iscritti superasse quello dei posti disponibili

Condizioni di lavoro

I tecnici in processi aziendali sono attivi nell'ambito dell'industria e dei servizi. Hanno una visione d'insieme della gestione aziendale e dei processi di produzione. La funzione di quadro intermedio, a seconda della dimensione dell'azienda, permette loro di essere nominati responsabili in un ambito particolare (tecniche di distribuzione, gestione della qualità, organizzazione della produzione ecc.).
I tecnici in processi aziendali lavorano in stretta collaborazione con gli ingegneri che concepiscono e sviluppano i prodotti, con i direttori di produzione, come pure con tutte le persone che si occupano della loro fabbricazione e commercializzazione.

Indirizzi utili

CEJEF - Division technique
Ecole supérieure technique (EST)
Cité des Microtechniques
2900 Porrentruy
Tel.: 032 420 35 50
URL: http://www.divtec.ch

CPT Centro professionale tecnico Bellinzona
SSST Scuola specializzata superiore tecnica
Viale Stefano Franscini 25
6500 Bellinzona
Tel.: 091 814 53 11
URL: http://www.cptbellinzona.ti.ch
Email:

Ecole supérieure du canton de Neuchâtel (ESNE)
CPLN - Ecole technique
Case postale 212
Rue de la Maladière 82
2002 Neuchâtel 2
Tel.: 032 717 40 50
URL: http://www.esne.ch

IBZ Schulen AG
Zentralsekretariat
Tellistrasse 4
5000 Aarau
Tel.: 058 100 25 00
URL: http://www.ibz.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Capacità di analisi
  • Spirito metodico
  • Senso tecnico
  • Spirito innovativo
  • Senso commerciale
  • Attitudine a dirigere e a gestire un gruppo
  • Facilità di contatto

Interessi

  • Ufficio tecnico
  • Fabbricazione, montaggio, riparazione e manutenzione delle macchine
  • Economia e commercio, amministrazione

orientamento.ch