Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Docente di scuola speciale

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Settore sociale, scienze sociali - Insegnamento
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.710.48.0

Aggiornato il 09.02.2017

Descrizione

Il docente e la docente di scuola speciale si occupano dell'insegnamento, dell'educazione, della cura, dell'inserimento scolastico e professionale di bambini e giovani con bisogni educativi elevati (disabilità mentali, motori, sensoriali, ecc.) che non possono frequentare la scuola regolare.
 

Il loro ruolo è di rispondere ai bisogni degli allievi sul piano cognitivo, affettivo e sociale, nell'intento di migliorare la loro formazione e incentivare l'integrazione sociale e professionale. Essi insegnano con metodi adatti alle capacità e alle caratteristiche specifiche di ogni allievo. L'insegnamento avviene in classi o in gruppi ristretti, inseriti in una scuola o in un istituto, proprio per permettere il lavoro individualizzato con ogni singolo allievo.

I loro compiti principali si esplicano nell'insegnamento e nella valutazione:

insegnamento e apprendistato

  • creare un clima di fiducia con gli allievi, aiutandoli a scoprire e a scegliere metodi di apprendimento adatti alla loro situazione;
  • insegnare le materie scolastiche di base (lettura, scrittura, aritmetica, conoscenze dell'ambiente, ecc.) con approcci adatti alle varie disabilità;
  • adottare una pedagogia differenziata per rispettare il ritmo di ogni bambino;
  • fissare obiettivi e definire un progetto pedagogico adatto ad ogni allievo;
  • insegnare con metodi e mezzi specifici basati anche sulle nuove tecnologie;

valutazione individuale e delle strategie educative e pedagogiche

  • valutare il progresso di ognuno e discuterne con l'interessato, i genitori, le istanze educative, sociali o mediche;
  • proporre approcci pedagogici dopo l'osservazione degli allievi, concepire e modificare programmi di studio, preparare gli apprendistati in funzione delle difficoltà;
  • ricercare attività di gruppo che favoriscono un arricchimento reciproco, lo sviluppo di competenze trasversali e una migliore integrazione;
  • organizzare il lavoro in classe, allestire bilanci ed elaborare rapporti.

Formazione

Durata: 5 anni (3 anni bachelor + 2 anni master)
 

La formazione prevede un primo ciclo di studio base di 3 anni per il conseguimento del bachelor, seguito da un biennio di specializzazione per il conseguimento del master.
Esistono due possibilità di formazione.
Formazione accademica.
Studi presso le università di Friburgo (Institut de pédagogie curative), Ginevra (Institut universitaire de formation des enseignants) e Zurigo (Philosophische Fakultät). Titolo ottenuto: master of art in pedagogia specializzata, orientamento insegnamento specializzato.
Scuola universitaria professionale (SUP).
Studi presso un'alta scuola pedagogica a Bienne, Losanna, Basilea, Zurigo, Berna, Briga, Lucerna nell'ambito della pedagogia curativa scolastica; in genere la formazione è a tempo parziale parallelamente all'esercizio della professione. Titolo ottenuto: master of arts SUP in insegnamento specializzato.
Il piano di studio varia a dipendenza dell'indirizzo scelto e comprende periodi di stage.
In Ticino l'unico titolo abilitante é il master in pedagogia specializzata (curativa scolastica) e, per i diplomi esteri, quelli riconosciuti dalla Conferenza svizzera dei direttori dell'educazione pubblica (EDK/CDPE).

Perfezionamento

  • corsi di perfezionamento proposti dai dipartimenti cantonali dell'educazione pubblica;
  • seminari e corsi di postformazione organizzati dalle università o dalle scuole universitarie professionali (SUP) nell'ambito delle disabilità;
  • dottorato.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione agli studi accademici di base (bachelor)

  • maturità liceale o titolo equivalente

Ammissione al master di specializzazione

  • bachelor o titolo equivalente
  • può essere richiesto un periodo di pratica

Condizioni di lavoro

I docenti di scuola speciale insegnano in classi speciali della scuola pubblica o in istituti privati. Collaborano con le famiglie e con gli specialisti coinvolti (logopedisti, psicomotricisti, psicologi, educatori e medici).

Indirizzi utili

Sezione della pedagogia speciale
Viale Portone 12
6500 Bellinzona
Tel.: 091 814 18 61
URL: http://www.ti.ch/sps
Email:

Stiftung Schweizer Zentrum für Heil- und Sonderpädagogik (SZH)
Maison des cantons
Speichergasse 6
3001 Berna 1
Tel.: 031 320 16 60
Fax: 031 320 16 61
URL: http://www.szh.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudini pedagogiche
  • Capacità di ascolto e comprensione dell'altro
  • Tolleranza e rispetto dell'altro
  • Capacità di mettere a proprio agio gli altri
  • Senso di osservazione
  • Equilibrio psico-affettivo

Interessi

  • Sociale, educazione e insegnamento
  • Bambini

orientamento.ch