Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Università di Ginevra

Situata in una città affermatasi a livello internazionale, l'Università di Ginevra propone un programma completo nel campo delle relazioni internazionali. Essa ospita inoltre una delle più antiche scuole di traduzione al mondo.

L'ateneo

Entrata principale dell'Uni Mail
Entrata principale dell'Uni Mail, © Yan, Rui Stephan

L'Università di Ginevra è stata fondata nel 1559 per iniziativa del riformatore Giovanni Calvino. Con oltre 17'000 studenti, è la seconda università più grande della Svizzera, posizionandosi subito dopo Zurigo. Circa il 40% degli studenti proviene da 150 paesi esteri, e c'è quindi un'ambiente multiculturale.

Entrata principale dell'Uni Mail

Entrata principale dell'Uni Mail, © Yan, Rui Stephan

Punti forti

  • Sei poli di ricerca
    L'Università di Ginevra pilota (o ne è partner) sei poli di ricerca nazionali (PRN): «LIVES» (nell'ambito delle scienze sociali), «Basi sinaptiche delle malattie mentali» (studio delle connessioni nervose che permettono soprattutto di comprendere come le reti neuronali possono causare malattie), «Biologia chimica» (analisi in vivo dei processi biologici que accadono nelle cellule viventi), «Scienze affettive» (il primo centro nazionale di ricerca al mondo dedicato agli studi interdisciplinari delle emozioni e dei loro effetti sul comportamento umano e sulla società), «SwissMAP» (matematica e fisica teorica) e «PlanetS» (evoluzione dei pianeti).
  • Centro interfacoltà di neuroscienze
    Il Centro interfacoltà di neuroscienze di Ginevra riunisce oltre 60 gruppi di ricerca, affiliati a diversi dipartimenti dell'ateneo, che conducono ricerche all'avanguardia nei diversi ambiti che toccano i comportamenti normali o patologici del cervello, sia nell'essere umano sia nell'animale.
  • Istituto di scienze ambientali
    L'Istituto di scienze ambientali (ISE) contribuisce a rendere Ginevra uno dei luoghi di spicco dello sviluppo sostenibile. Oltre alla ricerca, l'istituto offre anche un master interdisciplinare in scienze ambientali (MUSE) rilasciato congiuntamente dalle Facoltà di scienze, di scienze sociali, e di economia e management.
  • Relazioni internazionali
    In una città che accoglie numerosi organizzazioni internazionali, il bachelor in relazioni internazionali e diversi programmi di master interdisciplinari (offerti presso l'Istituto degli studi universitari internazionali e dello sviluppo (IHEID)) permettono agli studenti di seguire un percorso di studi completo nell'ambito. L'IHEID offre un'analisi delle principali sfide del mondo contemporaneo, con lo scopo di promuovere la cooperazione internazionale e di dare un contributo accademico al tema dello sviluppo. Il bilinguismo dell'insegnamento (francese - inglese), la diversità del corpo accademico e studentesco (sono rappresentate oltre cento nazionalità), così come una rete d'istituti partner sparpagliata nel mondo intero, rendono l'IHEID un luogo di formazione unico nel paesaggio accademico internazionale.
  • Facoltà di traduzione e d'interpretariato
    Fondata nel 1941 col nome di Scuola d'interpretariato di Ginevra, la Facoltà di traduzione e interpretariato (FTI) dell'Università di Ginebra è una delle più antiche al mondo. Forte della prossimità dell'ONU e di numerose altre organizzazioni internazionali, costituisce un centro di competenze riconosciuto a livello mondiale.

Qualche cifra

Anno di fondazione1559
Numero di studenti17'300
Studenti stranieri37%
Tassa semestraleCHF 500.-

Fonte: studyinswitzerland.plus.

Per italofoni

Agevolazioni

Agevolazioni

  • L’ateneo organizza corsi estivi di francese e civilizzazione francofona della durata di tre, sei e nove settimane, a partire da 600 franchi. Maggiori informazioni su Français langue étrangère (FLE).
  • In linea di massima, tutti gli studenti che non sono di lingua madre francese hanno l’opportunità di utilizzare un dizionario bilingue durante gli esami.
  • In occasione di ogni tipo di esame, si consiglia agli studenti di indicare la propria madrelingua italiana prima dell’inizio dell’interrogazione o in cima al foglio. In questo modo i professori incaricati di valutare il vostro operato saranno consci delle ovvie difficoltà linguistiche dovute alla vostra situazione.

Associazioni studentesche

  • Gli Studenti Ticinesi in Corpore Accademico (STINCA) rappresentano l’unico sodalizio nostrano su suolo ginevrino. Organizzano feste, aperitivi e cene a tema, con lo scopo di riunire i (pochi) studenti ticinesi iscritti all’Università in un clima allegro e spensierato. Vista l’esiguità degli affiliati (poco meno di un centinaio), spesso le attività ricreative coinvolgono anche studenti svizzero-tedeschi e svizzero-francesi, nonché spagnoli e giovani di altre nazionalità.
  • Le associazioni studentesche riconosciute dall’Università di Ginevra sono riunite su un'apposita pagina Internet, mentre le varie attività culturali in seno all’ateneo sono presentate nella pagina Activites culturelles.

Trovare alloggio

  • Come molti studenti universitari sanno, trovare un appartamento, e a prezzo ragionevole, a Ginevra è impresa ardua. Numerosi iscritti all'ateneo, infatti, risiedono a Losanna o sul versante francese, affrontando quotidianamente una trasferta in treno di almeno trenta minuti.
  • I principali siti immobiliari (www.homegate.ch, www.comparis.ch, www.immoscout24.ch) offrono numerose sistemazioni, ma spesso le liste di attesa sono lunghe e i tempi si dilatano. Degni di menzione anche www.wg24.ch e www.ums.ch.
  • Alcuni portali online dedicati al mondo studentesco pubblicano quasi quotidianamente inserzioni e annunci legati al mondo immobiliare, come ad esempio www.students.ch/wohnen. Sulla pagina facebook Cerca&Trova - studenti ticinesi d'oltralpe diversi studenti ticinesi offrono appartamenti e camere durante tutto il corso dell’anno.
  • Il centro d’accoglienza internazionale di Ginevra (CAGI) offre numerose informazioni utili agli studenti da poco residenti in città.
  • L’Università di Ginevra è sensibile al problema della mancanza di alloggi in città. Per questo motivo, ha allestito sul proprio sito un servizio volto ad aiutare gli studenti a trovare una sistemazione. Per accedervi, è necessario essere iscritti all’ateneo e avere un numero d’immatricolazione valido.
  • L'ateneo mette a disposizione alcune residenze universitarie rivolte esclusivamente agli studenti iscritti a una delle facoltà; i formulari di iscrizione sono scaricabili da un'apposita pagina. Si consiglia di annunciarsi per tempo, al fine di non essere inseriti in fondo alle liste d’attesa. Il termine per l’inserimento nelle liste del semestre autunnale è il 15 giugno.
  • La Cité Universitaire de Genève offre ulteriori alternative immobiliari, grazie alla presenza di case per studenti private.
  • Il sito Genève Home Informations (GHI) pubblica periodicamente annunci immobiliari.

Tempo libero

  • La sezione sport dell’Università di Ginevra organizza corsi settimanali in decine di discipline sportive e mette a disposizione della comunità studentesca palestre e infrastrutture a titolo gratuito. Nel corso dell’anno vengono anche proposti "campi sportivi", ovvero gite fuori sede come ad esempio le settimane bianche dedicate agli sci o allo snowboard durante il periodo invernale.
  • Il Bureau de Placement dell’Università di Ginevra raccoglie offerte di lavoro e stage durante tutto il semestre; inoltre, mette a disposizione corsi di specializzazione professionale, come ad esempio corsi di dattilografia. Per comodità, si consiglia di utilizzare il link diretto alle inserzioni online. Non bisogna dimenticare, infine, l’Uni-Emploi, che ha come scopo quello di favorire l’inserimento professionale degli studenti laureati all’ateneo ginevrino.
  • L’agenda degli avvenimenti raggruppa tutte gli eventi e gli appuntamenti organizzati in seno all’Università di Ginevra.
  • Le numerose bacheche sparpagliate per l’ateneo sono un’utilissima fonte di informazione sulle attività culturali organizzate non solo dai vari dipartimenti dell’Università, ma anche da enti privati: retrospettive, cineclub e concerti sono praticamente all’ordine del giorno. Gli studenti possono usufruire di numerosi sconti, talvolta sino al 50%.


orientamento.ch