Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Specialista doganale (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Economia e amministrazione - Diritto, sicurezza, polizia
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.625.6.0

Aggiornato il 16.11.2015

Descrizione

Lo specialista e la specialista doganale si occupano delle formalità di sdoganamento di migliaia di tonnellate di merci che ogni giorno attraversano il confine svizzero su strada, rotaia, via aerea o fluviale o per pipeline. Svolgono la loro funzione negli uffici di dogana situati su strade e autostrade di frontiera, nei porti, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti o in un punto franco.
 

Accertano che le merci importate siano dichiarate correttamente e che vengano rispettate le leggi svizzere e le disposizioni internazionali. Utilizzano diversi strumenti di lavoro: bilance, calamite, sonde, apparecchi di distillazione, reattivi chimici, microscopi e altro ancora.
 

L'attività degli specialisti doganali può essere così descritta:

sdoganamento delle merci

  • verificare le dichiarazioni di dogana, che siano complete e conformi alle notifiche degli esportatori e degli importatori; confrontarle con i documenti presentati (fatture commerciali, bollettini di consegna, ecc.);
  • sottoporre a controllo, per sondaggio, i diversi prodotti che intendono passare la dogana; in alcuni casi esaminare il contenuto dei mezzi di trasporto e verificare la concordanza con la dichiarazione;
  • classificare le merci dichiarate (a seconda della composizione, della provenienza, ecc.) nelle diverse voci del tariffario doganale e fissare l'ammontare dei tributi da incassare;
  • riscuotere i tributi: dazi, imposta sui veicoli e sugli oli minerali, IVA (imposta sul valore aggiunto) sui beni importati, imposta sul tabacco e la birra, tassa sul traffico pesante, ecc.;
  • controllare che il transito delle merci, le importazioni e le esportazioni avvengano in osservanza di leggi e disposizioni nazionali e internazionali, avendo particolare attenzione per i divieti di importazione (ad esempio per stupefacenti, animali esotici, sostanze radioattive, armi, ecc.);
  • eseguire le misure dettate da accordi internazionali;
  • effettuare semplici analisi chimiche in laboratorio;

protezione e sicurezza

  • collaborare con gli specialisti nei compiti di sicurezza e di polizia (misure di sicurezza internazionali, embarghi, legislazione sulla circolazione stradale, assistenza alle amministrazioni doganali estere, ecc.);
  • proteggere la popolazione e l'ambiente dall'introduzione illegale di prodotti a rischio (derrate alimentari, stupefacenti, sostanze radioattive, armi, flora, specie animali, ecc.);
  • prendere le misure necessarie in caso di trasporti di merci pericolose;
  • proteggere i marchi d'origine.

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione.
Formazione organizzata dall'Amministrazione federale delle dogane, in lingua francese o tedesca.
Durata: 2 anni suddivisi in 31 settimane presso il Centro di formazione di Liestal (teoria) e 73 settimane presso un ufficio doganale (pratica), ovvero sette corsi accentrati presso il Centro di formazione e sette periodi di pratica presso l'ufficio doganale.
Gli uffici doganali dove si svolge la pratica sono a:
Basilea, Zurigo, Sciaffusa, Ginevra o Chiasso.
Materie d'esame: diritto doganale, tariffe doganali, conoscenza delle merci, applicazione delle leggi e ordinanze doganali e non (legislazioni sulle derrate alimentari, in materia di epizoozia, sulla protezione dei vegetali, sulla percezione dell'IVA, ecc.).

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
SPECIALISTA DOGANALE
e l'assegnazione del primo posto di lavoro.

(Regolamento federale d'esame del 20 novembre 2013)

Perfezionamento

  • corsi di approfondimento e di specializzazione, organizzati dalla Direzione generale delle dogane;
  • scuola specializzata superiore per conseguire il titolo di perito/a doganale dipl. SSS.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione all’esame professionale federale

  • cittadinanza svizzera, del Liechtenstein o permesso di domicilio C
  • estratto del casellario giudiziale
  • età minima 18 anni, massima 32 anni
  • attestato federale di capacità (AFC) di impiegato/a di commercio, oppure diploma di scuola media di commercio o di scuola superiore di commercio, oppure maturità federale o professionale nel campo commerciale o tecnico con conoscenze e interesse per le questioni economiche
  • licenza di condurre cat. B (o disponibilità a conseguirla entro 2 anni)
  • ottime conoscenze del tedesco o del francese
  • dimestichezza con i moderni mezzi di comunicazione

Condizioni di lavoro

Gli specialisti doganali non portano l'uniforme. Sono impiegati negli uffici doganali. Per esempio ai posti doganali di Chiasso, Stabio, Ponte Tresa, Lugano, Brissago (per il Ticino) o Castasegna e Campocologno (per i Grigioni), o in uno degli altri principali uffici doganali (Basilea, Ginevra, Sciaffusa, in un aeroporto o presso la Direzione generale a Berna).
Effettuano regolarmente rotazioni: sportello, ufficio o accertamento delle merci. Alcuni controlli sono svolti direttamente presso le aziende di spedizione in Svizzera. Saltuariamente possono essere chiamati in seno a organi internazionali e impiegati all’estero per ordine di diverse organizzazioni.
L'orario di lavoro è, in genere, regolare; a volte lavorano di sera o nei giorni festivi (merce deperibile, servizio nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti, ecc.).

Indirizzi utili

Amministrazione federale delle dogane
Centro HR Lugano
via Pioda 10
6900 Lugano
Tel.: 058 469 98 11
URL: http://www.dogana.admin.ch
Email:

Direzione di circondario delle dogane
av. Louis-Casaï 84
1216 Cointrin
Tel.: 022 747 72 72
Fax: 022 747 72 73

Direzione di circondario delle dogane
Elisabethenstrasse 31
4051 Basilea
Tel.: 061 287 13 13

Direzione generale delle dogane
Divisione del personale
Monbijoustrasse 40
3003 Berna
Tel.: 031 323 23 50
URL: http://www.ezv.admin.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Senso di osservazione
  • Buona memoria
  • Spirito metodico
  • Autorevolezza
  • Resistenza psichica

Interessi

  • Sorveglianza, sicurezza, difesa
  • Economia e commercio, amministrazione