Indirizzo e-mail
NUOVO: sostituisce il nome utente

Password
close
close
Scelta scolastica e professionaleFormazioniPerfezionamentoRicerca News | Link | Uffici d'orientamento | Contatti | Sitemap | Impressum |  d  |  f  |
Ritorno al Homepage
Ricerca in corso … la preghiamo di attendereloading...
Scelta professionale
Come procedere
Il materiale per la candidatura
Il colloquio di presentazione
Risposta negativa, che fare?

 


Illustrazione del tema: Scelta professionale
Il colloquio di presentazione
 
Il primo colloquio è sempre il più difficile. Ma non bisogna scoraggiarsi in partenza: presentarsi puntuali, in ordine e con i nervi saldi è già un primo passo verso il successo.

Ricordate di portare con voi le copie dei documenti che avete spedito alla ditta e il necessario per prendere appunti.

Cercate di prevedere quali possano essere alcune delle domande e preparate in anticipo le vostre risposte. Potrebbero ad esempio chiedervi:

quali sono i tuoi punti forti?
quali sono i tuoi punti deboli?
elencami tre cose che ti piacciono della professione che hai scelto?
cosa non ti piace della professione che hai scelto?
hai fatto degli stages?
come vai a scuola? perché hai delle difficoltà in matematica?
come è il tuo carattere?
hai già dovuto rispettare delle scadenze? Fammi un esempio
quali sono i tuoi hobby? cosa fai nel tempo libero?
perché dovremmo assumere proprio te?

Informatevi anche sull’azienda dalla quale siete stati invitati a colloquio, potrebbero chiedervi cosa sapete dell’azienda o perché l’avete scelta.

Durante il colloqui assumete una posizione composta. Evitate di gesticolare e di muovervi in continuazione. Esprimetevi con voce chiara e ferma. Guardata il vostro interlocutore e non il pavimento o il soffitto.

Lasciate che sia il vostro interlocutore a condurre il colloquio. Ascoltate con attenzione e soprattutto non interrompetelo!

 
 

Stampare